332 CONDIVISIONI

Italia agli Europei, cosa succede se la Nazionale non batte l’Ucraina: il cervellotico regolamento

La Nazionale di Spalletti può ancora qualificarsi a Euro 2024 da seconda o anche da prima del Girone C. Molto dipende dai prossimi risultati ma in base al regolamento ha ancora una scappatoia perfino se arriva ultima: i playoff, ecco perché e quali potrebbero essere gli avversari.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Maurizio De Santis
332 CONDIVISIONI
La Nazionale di Luciano Spalletti può qualificarsi a Euro 2024 anche attraverso i playoff.
La Nazionale di Luciano Spalletti può qualificarsi a Euro 2024 anche attraverso i playoff.

Il pareggio contro la Macedonia del Nord ha complicato il percorso qualificazione della Nazionale agli Europei 2024. Dopo 3 delle 8 partite in calendario il bilancio dell'Italia nel Girone C è già drammatico: 4 punti, 3° posto, a -3 punti dall'Ucraina seconda (prossima avversaria a San Siro) e addirittura a -9 dall'Inghilterra in vetta al gruppo (con l'ulteriore gap della sconfitta per 1-2 subita nel confronto diretto) chiuso da Malta.

Il rischio di giocarsi di nuovo il futuro negli spareggi dei playoff è tangibile quanto la circostanza paradossale di accedervi, da regolamento, anche in caso di ultimo piazzamento in virtù dei risultati nell'ultima Nations League 2022-23 e dell'accesso alla Final Four. Peggio di così cosa c'è? Fallire la partecipazione al torneo continentale dopo aver mancato anche quella ai Mondiali in Qatar 2022. Un disastro che toglie il sonno.

Il pareggio in Macedonia ha complicato il cammino degli Azzurri nel Gruppo C.
Il pareggio in Macedonia ha complicato il cammino degli Azzurri nel Gruppo C.

Non tutto è perduto: il calendario degli incontri lascia agli Azzurri ancora 5 partite (a cominciare da quella di domani sera) per rimediare al pesante fardello ereditato da Mancini dimissionario. Match durante i quali può accadere di tutto, compresa la possibilità che le sfortune altrui pure aiutino a sperare. Ci si aggrappa a tutto, tanto basta a dimensionare le proporzioni della situazione espressa dai risultati e dalla classifica attuali.

Risultati e calendario del Girone C dell'Italia
23 marzo – Italia-Inghilterra 1-2, Macedonia-Malta 2-1
26 marzo – Inghilterra-Ucraina 2-0, Malta-Italia 0-2
16 giugno – Malta-Inghilterra 0-4, Macedonia-Ucraina 2-3
19 giugno – Ucraina-Malta 1-0, Inghilterra-Macedonia 7-0
9 settembre – Ucraina-Inghilterra 1-1, Macedonia-Italia 1-1
12 settembre – Italia-Ucraina, Malta-Macedonia
14 ottobre – Ucraina-Macedonia, Italia-Malta
17 ottobre – Inghilterra-Italia, Malta-Ucraina
17 novembre – Italia-Macedonia, Inghilterra-Malta
20 novembre – Ucraina-Italia, Macedonia-Inghilterra

Fino al 20 novembre (data dell'ultimo incontro di qualificazioni in programma del nostro girone) c'è ancora l'opportunità di saltare in corsa a bordo del bus che porta in Germania, a patto di chiudere almeno secondi nel gruppo. La logica asettica delle cifre dice anche che, sulla carta, la Nazionale di Luciano Spalletti può finire addirittura prima e questo spiega come, nonostante le difficoltà e le scelte in cui si dibatte il neo ct, si può restare con la testa fuori dall'acqua o – nella più ottimistica delle previsioni – ribaltare il trend avuto finora con una rimonta strepitosa.

Classifica attuale del Girone C
Inghilterra – 13 punti in 5 gare (+14 diff. reti)
Ucraina – 7 punti in 4 gare (0)
Italia – 4 punti in 3 gare (+1)
Macedonia – 4 punti in 4 gare (-7)
Malta – 0 punti in 4 gare (-8)

Le eventuali semifinali e finali degli spareggi si disputeranno tra il 21 e il 24 marzo 2024.
Le eventuali semifinali e finali degli spareggi si disputeranno tra il 21 e il 24 marzo 2024.

L'Italia può ancora qualificarsi da prima così da beneficiare di un sorteggio migliore per la fase finale? È azzardato parlarne ma i numeri dicono di sì. L'Inghilterra ha giocato 2 partite in più ma se gli Azzurri vincono le prossime 5 in calendario e battono gli inglesi con almeno 2 gol di scarto, in caso di arrivo a pari punti è la nostra Nazionale a passare come prima nel Gruppo C.

Più realistico ipotizzare l'aggancio al secondo posto occupato dall'Ucraina (che ha una partita in più). Se l'Italia fa 4 dei 6 punti a disposizione contro la selezione di Rebrov, le basta vincere con Malta e Macedonia per qualificarsi come seconda. Il calcolo delle combinazioni mette in conto anche 2 pareggi nel doppio confronto con l'Ucraina, in tal caso servono un filotto di vittorie (Malta, Macedonia, Inghilterra) e una differenza reti complessiva per restare secondi.

Cosa succede se la Nazionale ottiene un piazzamento peggiore? Non è ancora tagliata fuori, perfino se ultima. Ad attenderla c'è un supplemento di gare e l'incognita del cervellotico tabellone dei play-off, con semifinali e finali che si disputano tra il 21 e il 24 marzo 2024. Lo specchietto pubblicato dalla versione inglese di Wikipedia aiuta a districarsi nel labirinto infernale di eventuali abbinamenti e spareggi.

Lo specchietto di Wikipedia che fotografa la situazione attuale dei gironi e simula gli eventuali avversari dell'Italia nei playoff.
Lo specchietto di Wikipedia che fotografa la situazione attuale dei gironi e simula gli eventuali avversari dell'Italia nei playoff.

Si tratta solo di una simulazione nell'attesa che il quadro sia definitivo, ma è utile a schiarire le idee in base a quanto previsto dal regolamento: non si qualificano più le squadre terze classificate dei gruppi, ma quelle che hanno ottenuto i migliori risultati in Nations League.

Nella tabella sovrastante l'attenzione è focalizzata sulle Leghe A, B, C: ognuna di esse avrà un tabellone di 4 squadre che prenderanno parte agli spareggi playoff. In verde sono indicate le nazionali ipoteticamente già qualificate a Euro 2024, perché attualmente prime o seconde. In azzurro ci sono quelle che passerebbero ai playoff in base all'esito della Nations League.

L'Italia è terza nella classifica di Lega A (in virtù del successo nella finale di consolazione contro l'Olanda) e insieme a Polonia e Galles è l'unica delle selezioni non qualificate. La Germania lo è di diritto in quanto Paese organizzatore del torneo. Quattro quelle attualmente fuori in Lega B (Israele, Bosnia, Finlandia, Islanda) e altrettante in Lega C (Georgia, Grecia, Kazakistan, Lussemburgo).

Cosa può succedere? Se alla conclusione dei gironi di qualificazione le caselle azzurre della Lega A dovessero restare 3, a prendere il posto rimasto vacante sarebbe la migliore nazionale della Lega D. E le eventuali semifinali sarebbero Italia-Estonia e Polonia-Galles, con finale in gara secca e sede stabilire tramite sorteggio.

332 CONDIVISIONI
Perché il gol di Theo dopo il palo colpito su rigore è stato annullato: cosa dice il regolamento
Perché il gol di Theo dopo il palo colpito su rigore è stato annullato: cosa dice il regolamento
Cosa succede in caso di cartellino blu al portiere: la scelta ardua in quei 10 minuti di espulsione
Cosa succede in caso di cartellino blu al portiere: la scelta ardua in quei 10 minuti di espulsione
L'Italia apre le porte a Cannavaro per gli Europei: potrebbe aiutare Spalletti in Germania
L'Italia apre le porte a Cannavaro per gli Europei: potrebbe aiutare Spalletti in Germania
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni