26 Ottobre 2021
14:00

Il PSG non convince, feroci critiche a Pochettino: “Non sappiamo ancora come vuole giocare”

Il gioco del Paris Saint-Germain non convince e Pochettino è sul banco degli imputati. La qualità delle prestazioni della squadra della capitale francese non soddisfa gli osservatori e sono pesanti le critiche nei confronti dell’allenatore argentino: “Nelle ultime otto partite, il PSG non ha giocato bene, ci sono lacune a tutti i livelli. Non sappiamo i motivi, non sappiamo come voglia giocare”.
A cura di Vito Lamorte

Il Paris Saint-Germain non convince la critica e le sue prestazioni sono sempre sotto la lente d'ingrandimento degli osservatori. I parigini sono in testa alla Ligue 1 e sono primi nel loro gruppo di Champions League ma il gioco espresso dalla squadra di Mauricio Pochettino è molto al di sotto delle aspettative per la qualità dei calciatori presenti nella rosa del club della capitale francese. Dopo la faraonica campagna acquisti della scorsa estate, che ha portato sotto la Tour Eiffel Messi, Sergio Ramos, Donnarumma, Hakimi e Wijnaldum e ha contribuito a far diventare il PSG ad avere una delle squadre più forti del mondo, vista la presenza nel roster di Neymar, Mbappè, Verratti, etc etc; ci si attendevano prestazioni più brillanti ma finora la squadra del presidente Nasser Al-Khelaïfi ha deluso un po' le attese.

Un pesante attacco all'allenatore argentino è arrivato da Jerome Rothen, ex calciatore di Monaco e PSG e oggi opinionista di RMC Sport: "Sono stufo, bisogna dire basta. Non si può essere sempre così distanti dalla realtà. Domenica ha "abbellito" la realtà, parlando della prestazione dei singoli (in particolare Neymar, ndr). Cosa ti impedisce di dire la verità? Nelle ultime otto partite, il PSG non ha giocato bene, ci sono lacune a tutti i livelli. Non sappiamo i motivi, non sappiamo come voglia giocare. Non avevo dubbi su Pochettino, ora ne ho in abbondanza. In termini di comunicazione, su quello che la sua squadra fa vedere in campo, i suoi principi di gioco. Non ci sono miglioramenti, noto una regressione".

Nelle scorse ore era finito sotto osservazione anche il ruolo di Leo Messi, che per Thierry Henry non è ben integrato nell'impianto del PSG: "Lo vedo isolato. Leo è fuori dal gioco e non tocca tanti palloni. Dovrebbe stare dentro gli schemi della squadra Non può fare la differenza giocando a destra".

Questa situazione non sembra di difficile gestione dal punto di vista comunicativo per il Paris Saint-Germain, almeno finché i risultati saranno positivi.

Donnarumma non è titolare al Psg, Pochettino (finalmente) spiega il perché: "Ci vuole coraggio"
Donnarumma non è titolare al Psg, Pochettino (finalmente) spiega il perché: "Ci vuole coraggio"
Mistero Sergio Ramos, non convocato dal PSG: era appena tornato a disposizione di Pochettino
Mistero Sergio Ramos, non convocato dal PSG: era appena tornato a disposizione di Pochettino
Contatto Zidane-PSG, furiosa smentita: "È ridicolo, Pochettino non andrà via"
Contatto Zidane-PSG, furiosa smentita: "È ridicolo, Pochettino non andrà via"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni