7 Ottobre 2021
17:25

Il Manchester United pronto a ricoprire d’oro Pogba: si tratta il rinnovo, da 20 milioni a stagione

Tra Paul Pogba e il Manchester United sarebbero iniziati i primi contatti per discutere il rinnovo del contratto in scadenza la prossima estate, con un ritocco sostanzioso dell’ingaggio. Il ritorno di Cristiano Ronaldo, l’ottimo impatto in questo inizio stagione e la rinnovata possibilità di giocare in una squadra che punta in alto avrebbero appianato anche le divergenze con Solskjaer.
A cura di Alessio Pediglieri

Questa sera Paul Pogba scenderà in campo all'Allianz Stadium, la casa della Juventus, la sua ex squadra che da quando è tornato a Manchester non ha smesso mai di osservarlo, seguirlo e desiderare in un futuro ritorno. Ma l'occasione della semifinale tra Francia e Belgio per la Nations League potrebbe essere una delle ultime occasioni per vedere il centrocampista francese calcare l'erba dello stadio bianconero. Dopo lunghissimi mesi di rumors e gossip, infatti, sembrerebbe che sopra il cielo di Manchester sia tornato il sereno tra Pogba e lo United e le parti starebbero confrontandosi per discutere il rinnovo.

Solamente qualche mese fa Mino Raiola, procuratore di Paul Pogba, aveva escluso la possibilità di un prolungamento di contratto tra il suo assistito e i ‘Diavoli Rossi‘. Oggi, lo scenario sembra completamente differente con l'entourage del giocatore e la dirigenza United che starebbero dialogando. Secondo il quotidiano francese "L'Equipe" non solo ci sarebbero già stati i primi contatti per stabilire le basi su cui incentrare la trattativa ma lo stesso Pogba avrebbe rivelato agli amici più vicini di pensare di restare al Manchester.

Paris Saint Germain, Real Madrid, Chelsea e Juventus – i club che negli scorsi mesi ripetutamente sono stati affiancati a Pogba – dovranno rassegnarsi nel momento in cui dalle indiscrezioni si dovesse passare alla realtà dei fatti. Il campione del mondo sarebbe soddisfatto del suo attuale momento a Manchester, con la squadra in piena Zona Champions e a sole due lunghezze dalla capolista Chelsea in Premier e sempre al centro della manovra della squadra (con 7 assist in altrettante partite di campionato). Con i nuovi obiettivi e le ambizioni rilanciate in alto dopo il ritorno di Cristiano Ronaldo, anche i diverbi e le frizioni con Solskjaer sarebbero passate in secondo piano, tanto che si discute del nuovo ingaggio faraonico.

Mentre Pogba sta pensando a come superare il Belgio e guadagnarsi a Torino l'accesso alla finale di Nations League contro la Spagna, c'è chi fa anche i conti in tasca al centrocampista francese il cui contratto con lo United è in scadenza a giugno 2022. Attualmente Pogba guadagna circa 15 milioni lordi a stagione, ma il rinnovo lo porterebbe ad uno stipendio da circa 20 milioni di euro, inserendolo tra i giocatori più pagati della Premier League. In questa speciale classifica, il top oggi è rappresentato ovviamente da Cristiano Ronaldo con i suoi 25 milioni e da Kevin De Bruyne, del City, vicino ai 20 milioni di euro.

Bivio playoff per Mancini: il Manchester United è pronto in caso di flop Mondiale
Bivio playoff per Mancini: il Manchester United è pronto in caso di flop Mondiale
Feroci critiche a Pogba dopo Atalanta-Manchester: "Farà le stesse cose stupide anche a 35 anni"
Feroci critiche a Pogba dopo Atalanta-Manchester: "Farà le stesse cose stupide anche a 35 anni"
Solskjaer esonerato dal Manchester United dopo una riunione d'emergenza: il sostituto è un rebus
Solskjaer esonerato dal Manchester United dopo una riunione d'emergenza: il sostituto è un rebus
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni