27 Ottobre 2021
12:13

Fernando Llorente trova squadra in Spagna ma non giocherà in Liga: l’accordo è ufficiale

Fernando Llorente non è più svincolato. L’attaccante spagnolo, dopo le esperienze dello scorso anno in Italia con la maglia di Napoli e Udinese, ha finalmente trovato squadra. Il centravanti di Pamplona è tornato a giocare in Spagna. Questa mattina ha svolto le visite mediche prima prima di trovare l’accordo ufficiale con il club.
A cura di Fabrizio Rinelli

Fernando Llorente è pronto a tornare in campo. L'attaccante spagnolo era svincolato dopo l'avventura all'Udinese che aveva chiuso la sua esperienza in Italia dopo le due stagioni con la maglia del Napoli. L'ex bomber di Juventus e Tottenham non ha lasciato un grande ricordo di sé in Serie A. Con Gattuso non ha quasi mai giocato restando ai margini della rosa insieme a Milik. A gennaio si trasferì al club friulano con il quale ha disputato 14 presenze in 714 minuti complessivi andando in rete soltanto in un'occasione contro il Sassuolo nel mese di marzo.

E così Luca Gotti ha deciso di non puntare più su di lui lasciandolo partire da svincolato. Questa estate, Llorente è stato vicino al rientro in patria. Inizialmente ci ha provato l'Atheltic Bilbao, poi è stato il turno del Rayo Vallecano. Entrambe le società si sono tirate indietro a causa dell'alto stipendio dell'iberico. Ma oggi è arrivata la grande svolta che tanto attendeva il giocatore. La Spagna infatti non è più un sogno e Llorente potrà infatti giocare nuovamente nel suo Paese.

Questa mattina ha infatti svolto le visite mediche con l'Eibar e nel pomeriggio firmerà il contratto. Nel comunicato ufficiale, l'Eibar ha sottolineato: "L'Eibar ha raggiunto un accordo di massima con Fernando Llorente per l'arrivo dell'attaccante fino al termine della stagione dopo le visite mediche. Il giocatore è attualmente sottoposto a diversi accertamenti medici presso l'IMQ. Nuove informazioni verranno comunicate nelle prossime ore". Llorente è tornato nuovamente nei sui Paesi Baschi.

Il bomber di Pamplona ha accettato la proposta del club che in seguito alla prima storica promozione in Liga avvenuta al termine della stagione 2013/2014, ha poi militato nella Prima divisione spagnola fino allo scorso anno prima della retrocessione in Seconda Divisione. Llorente infatti giocherà nella Serie B spagnola con il chiaro obiettivo di riportare l'Eibar in Liga. Attualmente la squadra è già sulla buona strada essendo ferma al secondo posto in classifica alla spalle dell'Almeria capolista distante solo un punto. Il giocatore, così come riporta ‘Marca', dopo le visite mediche odierne ha raggiunto l'accordo che lo legherà all'Eibar fino al termine della stagione.

Xavi nuovo allenatore del Barcellona, è ufficiale: "Hanno pagato la clausola"
Xavi nuovo allenatore del Barcellona, è ufficiale: "Hanno pagato la clausola"
Segna con l'avversario a terra, il Barcellona restituisce il gol: "Sono i valori della Masia"
Segna con l'avversario a terra, il Barcellona restituisce il gol: "Sono i valori della Masia"
Morata manda la Spagna ai Mondiali e ha un solo pensiero: il bimbo che gli diede una stella
Morata manda la Spagna ai Mondiali e ha un solo pensiero: il bimbo che gli diede una stella
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni