Diffidati Coppa Italia: giocatori a rischio squalifica per la finale

Per ciò che riguarda diffidati e squalifiche, il regolamento della Coppa Italia riguardo è molto semplice. Basta un solo cartellino giallo per entrare nell’elenco dei diffidati. Con due ammonizioni si subisce un turno di squalifica, questa regola vale fino al termine della manifestazione. La cancellazione delle sanzioni non esiste dagli ottavi di finale in poi.
A cura di Alessio Morra

La Coppa Italia è entrata nella fase clou con le semifinali: l'andata si è giocata tra il 2 e il 3 febbraio, mentre le partite di ritorno si giocheranno il 9 e il 10 febbraio. Inter, Juventus, Napoli e Atalanta si contendono un posto nella finale dell'Olimpico. Saranno dunque quattro le partite valide per le semifinali, entrambe molto equilibrate dopo i risultati dell'andata (Inter-Juve 1-2 e Napoli-Atalanta 0-0). Le squadre, nel tentativo di passare il turno, dovranno fare i conti con i cartellini e squalifiche che possono avere un peso importante in vista della finalissima che si disputerà all'Olimpico di Roma il 19 maggio.

Squalificati e diffidati: il regolamento della Coppa Italia 2021

Il regolamento della Coppa Italia è molto chiaro su diffide e squalifiche. Dopo la prima ammonizione si va subito in diffida, mentre dopo il secondo cartellino giallo si riceve un turno di squalifica. Dopo i primi quattro turni sono state azzerate le sanzioni pendenti, per favorire l'equità tra le squadre entrate in gioco nei primi turni e le teste di serie. L'azzeramento delle diffide dopo i quarti di finale, chiesto dalla Lega Serie A alla Federcalcio, non è stato invece concesso. Le diffide accumulate dagli ottavi di finale in poi resteranno dunque valide fino alla finale.

Per fare un esempio pratico. La Juventus ha dei calciatori diffidati, che hanno ricevuto un cartellino giallo, durante la partita degli ottavi, dei quarti o nella semifinale di andata – come nel caso di Ronaldo. Dunque se durante la gara di ritorno contro l'Inter Cristiano Ronaldo dovesse essere ammonito, salterebbe la finale in caso di qualificazione. I nerazzurri, invece, durante la semifinale di ritorno, dovranno fare a meno di Vidal e Sanchez: già diffidati, hanno rimediato il secondo giallo durante la partita di andata contro i bianconeri.

Diffidati Coppa Italia 2020/2021

  • Inter: Brozovic, Darmian, Eriksen, Ranocchia, Skriniar, Young.
  • Atalanta: Ilicic, Malinovskyi.
  • Juventus: Arthur, Bentancur, Bernardeschi, Chiesa, Cristiano Ronaldo, De Ligt, Demiral, Morata, Rabiot.
  • Napoli: Koulibaly, Lozano, Mario Rui.

Squalificati Coppa Italia 2020/2021

  • Juventus: Alex Sandro (salterà la finale)
  • Napoli: nessuno.
La Croazia condanna la Francia in Nations League: fuori dalla Final Four e rischio retrocessione
La Croazia condanna la Francia in Nations League: fuori dalla Final Four e rischio retrocessione
Chi va in final four di Nations League dai gironi, cosa serve all'Italia per qualificarsi
Chi va in final four di Nations League dai gironi, cosa serve all'Italia per qualificarsi
Perché Italia-Argentina sarà la prima
Perché Italia-Argentina sarà la prima "Finalissima" ma sulla coppa ci sono i nomi di due vincitrici
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni