167 CONDIVISIONI
13 Novembre 2021
15:15

De Rossi avvisa la Roma: “Non deve far stufare Mourinho, è uno dei più forti in circolazione”

De Rossi, che entrerà a far parte dei quadri federali, ha parlato della situazione della Roma e ha difeso Mourinho dalle critiche dopo le ultime prestazioni dei giallorossi.
A cura di Vito Lamorte
167 CONDIVISIONI

Daniele De Rossi tornerà a far parte della famiglia della Nazionale Italiana. Il centrocampista campione del mondo 2006 rientrerà nei quadri federali dopo l'addio alla selezione di Roberto Mancini dopo la vittoria di EURO 2020 e lavorerà a stretto contatto con le giovanili azzurre. DDR era parte dello staff della selezione che si è aggiudicata il campionato europeo dopo sessant'anni ma ha deciso di non proseguire quella avventura per poter completare il suo percorso per diventare allenatore.

De Rossi dovrà svolgere un intero anno sotto regolare tesseramento per poter conseguire il patentino Pro attraverso il Master Uefa, dopo quello di Uefa "A" acquisito ad ottobre, e lo farà con la Federazione, a stretto contatto con i giovani.

Intanto l'ex calciatore e membro dello staff tecnico della Nazionale ha parlato a Sky Sport della situazione della selezione campione d'Europa in vista dell'ultimo match contro l'Irlanda del Nord: “All’Italia non servono consigli: a Wembley, contro sessantamila tifosi inglesi indemoniati, è andata sotto e ha fatto la sua partita. Quanto a rigori non è un momento semplice, ma lunedì gli azzurri scenderanno in campo per vincere la partita. Ho grande fiducia, perché ho avuto il privilegio di vivere questo gruppo da dentro“.

DDR ha parlato anche del momento delicato che sta vivendo la Roma dopo un ottimo inizio di stagione e ha lanciato un appello a favore di José Mourinho: “La Roma sarà soddisfatta a fine stagione se non avrà fatto stufare anche Mourinho, che è uno dei più forti allenatori in circolazione. Al di là del fatto estetico, lo Special One è uno dei cinque-sei più forti di sempre. Io ho la Roma nel cuore ma è meglio vederla da fuori adesso, non vorrei mettermi nei panni di Mourinho“. Sulla lotta scudetto: “Napoli e Milan sembrano stare abbastanza meglio delle altre. Credo rientreranno in corsa un po’ tutte anche se Roma, Inter, Lazio e Juve sono staccate a oggi“.

167 CONDIVISIONI
Mourinho avvelenato con Chiffi e VAR dopo Milan-Roma: "Deve stare zitto e bere una birra"
Mourinho avvelenato con Chiffi e VAR dopo Milan-Roma: "Deve stare zitto e bere una birra"
Mourinho bastona la Roma: "Hanno i complessi". E annuncia un nuovo acquisto in diretta
Mourinho bastona la Roma: "Hanno i complessi". E annuncia un nuovo acquisto in diretta
Mayoral e Villar si presentano al Getafe, l'attacco a Mourinho: "A Roma era complicato giocare"
Mayoral e Villar si presentano al Getafe, l'attacco a Mourinho: "A Roma era complicato giocare"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni