799 CONDIVISIONI
6 Agosto 2022
10:18

De Ligt si avvicina a Kostic e gli sussurra una frase: vuole nasconderla ai tifosi e alla TV

Kostic obiettivo di mercato della Juventus potrebbe aver disputato la sua ultima partita con l’Eintracht contro il Bayern. Un siparietto con de Ligt non è passato inosservato.
A cura di Marco Beltrami
799 CONDIVISIONI

Tifosi della Juventus molto interessati al match che ha aperto la Bundesliga tra Bayern Monaco ed Eintracht. Occhi puntati sull’attuale obiettivo di calciomercato numero uno dei bianconeri ovvero Filip Kostic, richiesta esplicita di Max Allegri per rinforzare il suo reparto offensivo. Il serbo ha un accordo di massima con la Juve che deve però trovare la quadra con la società di Francoforte. C’è grande fiducia sulla fumata bianca, anche perché la volontà di Kostic è chiara: vuole solo approdare alla corte della Vecchia Signora e per questo ha già risposto “no, grazie” al West Ham.

Ecco allora che il match disputato contro i campioni di Germania, ha avuto un sapore speciale per Kostic schierato titolare dal suo allenatore. Una prestazione senza squilli quella del serbo, in un Eintracht che è stato dominato dal Bayern: dopo il primo tempo il risultato era già di 5-0, con i bavaresi che hanno chiuso poi 6-1, con un errore di Neuer che ha permesso ai padroni di casa di ridurre il passivo.

Il pubblico di casa ha comunque avuto un atteggiamento positivo nei confronti di Kostic, applaudito a più riprese. Tutti in piedi poi al minuto 74, quando l’esterno offensivo è stato sostituito. Il giocatore ha risposto all’ovazione della curva e mentre si recava sotto il settore occupato dalla parte più calda del tifo, ha incrociato de Ligt, il colpo del mercato del Bayern Monaco arrivato proprio dalla Juventus. L’olandese sta lavorando duro per cercare di trovare quella che per Nagelsmann e il suo staff è la forma migliore, e per questo è stato gettato nella mischia solo nel finale per qualche minuto. L’addio ai bianconeri dell’ex Ajax non è stato particolarmente positivo, visto che le sue dichiarazioni sull’atteggiamento tattico della squadra italiana, e anche sulle modalità di allenamento (filtrate attraverso le parole del suo allenatore) non sono state gradite.

Quando De Ligt ha incrociato Kostic, gli è andato incontro e dopo essersi portato la mano sulle labbra per coprire e non svelare il labiale gli ha sussurrato una frase a tifosi e TV sempre in agguato. I due poi si sono abbracciati affettuosamente, con il calciatore nel mirino di mercato della Juventus che poi si è lasciato andare ad un saluto dal sapore dell'addio sotto la curva con gli ultrà. Cosa ha detto il difensore a Kostic? Ha perorato la causa bianconera, anche per farsi perdonare per le sue parole poco apprezzate anche da capitan Bonucci? O un semplice "In bocca al lupo?".

D'altronde proprio de Ligt ha vissuto una situazione simile in passato quando, Cristiano Ronaldo in Nations League vestì i panni dell'agente provando a sponsorizzare la causa bianconera, invitando l'allora centrale dell'Ajax a raggiungerlo alla Juventus. Forse questa volta, non c'è bisogno di nessuna sponsorizzazione, i giochi potrebbero essere già fatti.

799 CONDIVISIONI
Le prime parole di de Ligt, uno schiaffo alla Juve:
Le prime parole di de Ligt, uno schiaffo alla Juve: "Il Bayern è diverso, io so giocare la palla"
Mercato Juve, forcing del Bayern con nuova proposta vincente per de Ligt: i bianconeri hanno accettato
Mercato Juve, forcing del Bayern con nuova proposta vincente per de Ligt: i bianconeri hanno accettato
De Ligt al Bayern guadagnerà di meno: spunta il vero motivo dell'addio alla Juventus
De Ligt al Bayern guadagnerà di meno: spunta il vero motivo dell'addio alla Juventus
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni