12 Giugno 2021
21:29

Danimarca sconfitta dalla Finlandia dopo il sospiro di sollievo per Eriksen: decisivo Pohjanpalo

La sfida degli Europei tra Danimarca e Finlandia è stata contraddistinta dalla sospensione per il malore di Eriksen. Dopo il sospiro di sollievo con il calciatore danese, cosciente e sotto osservazione, il match è ripreso, con gli ospiti che si sono imposti a sorpresa per 1-0 grazie al gol decisivo di Pohjanpalo.
A cura di Marco Beltrami

Danimarca-Finlandia sarà una partita difficile da dimenticare. Più che per il risultato, questo match del gruppo B degli Europei sarà ricordato a lungo per il malore in campo di Eriksen, che ha perso i sensi nel finale del primo tempo costringendo l'arbitro alla sospensione del gioco. Una situazione che ha spaventato tutti, ma che si è conclusa con il lieto fine, con il centrocampista che si è ripreso in ospedale. Al ritorno in campo ad avere la meglio è stata a sorpresa la Finlandia grazie ad un gol di Pohjanpalo.

Il gioco è passato in secondo piano nel primo tempo di Danimarca-Finlandia. Quanto successo nel finale di frazione ha fatto passare tutto in secondo piano. Christian Eriksen accusa un malore e si accascia al suolo privo di sensi. Immagini terribili e preoccupanti, che gettano nello sconforto compagni e avversari. Minuti che sembrano un'eternità, con il calciatore dell'Inter sottoposto anche a massaggio cardiaco. Dopo il trasporto in ospedale ecco le buone notizie con Eriksen cosciente e capace di parlare anche con suo padre. Ecco allora che il match inizialmente sospeso può riprendere, anche per volere dello stesso Eriksen.

La Danimarca come prevedibile fa la partita ma si scontra con il muro finlandese e con la serata di grazia di un attento Hradecky. Le principali emozioni arrivano tutte nel secondo tempo, dopo la ripresa per il malore di Eriksen. A sorpresa sono gli ospiti a passare in vantaggio con una deviazione aerea di Pohjanpalo che sorprende sia i difensori danesi sia Schmeichel, tutt'altro che impeccabile. L'autore del gol si rifiuta di festeggiare, proprio in segno di rispetto per Eriksen. I biancorossi hanno la chance di pareggiare poco dopo, grazie ad un calcio di rigore conquistato da Poulsen. Hojbjerg però dal dischetto si fa ipnotizzare da Hradecky. È l'ultimo sussulto di un match di un'intensità eccezionale. La Danimarca esce sconfitta ma può comunque esultare per le condizioni di Eriksen.

Le lacrime di Barella dopo il malore di Eriksen, distrutto dalla paura: "Non riuscivo a guardare"
Le lacrime di Barella dopo il malore di Eriksen, distrutto dalla paura: "Non riuscivo a guardare"
Dalle lacrime a Wembley, Danimarca in semifinale per Eriksen: "Sa che giochiamo per lui"
Dalle lacrime a Wembley, Danimarca in semifinale per Eriksen: "Sa che giochiamo per lui"
Eriksen e i medici che gli hanno salvato la vita invitati speciali alla finale degli Europei
Eriksen e i medici che gli hanno salvato la vita invitati speciali alla finale degli Europei
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni