Nonostante la recente chiusura delle trattative estive, il calciomercato continua a solleticare la fantasia di tutti i tifosi italiani. A tener banco sono soprattutto i casi di quei giocatori in scadenza di contratto nel prossimo giugno, che potrebbero accordarsi con nuovi club e trasferirsi a parametro zero. Tra questi c'è anche Sergio Aguero: attaccante che interessa a molte società. Inter compresa.

Secondo indiscrezioni che arrivano dall'Inghilterra, il club di Suning sarebbe infatti interessato a mettere le mani sul ‘Kun' in caso di cessione di Lautaro Martinez. In scadenza nel giugno 2021, l'argentino potrebbe dunque lasciare Manchester dopo dieci stagioni in Premier League e sbarcare a Milano per l'ultimo importante contratto europeo, prima del suo probabile grande ritorno in patria per chiudere la carriera.

I dettagli della proposta nerazzurra

I rumors d'oltremanica parlano infatti di un possibile accordo di Aguero con i nerazzurri, sulla base di un contratto biennale, con opzione per il terzo anno, e un ingaggio complessivo da 7/8 milioni di euro a stagione. Il clamoroso addio al City, secondo i tabloid britannici, sarebbe inevitabile e necessario qualora la squadra di Guardiola riuscisse a strappare Leo Messi al Barcellona.

A svolgere un ruolo fondamentale nella trattativa potrebbe essere Javier Zanetti: vicepresidente della società milanese e grande amico dell'attaccante ex Atletico Madrid. "Non sto pensando oggi a cosa farò. So che ogni giorno di più il mio contratto è vicino alla scadenza ma vedremo – ha recentemente dichiarato l'attaccante argentino – Arriveranno delle offerte, ma per ora voglio solo provare a vincere la Champions con il Manchester City".