Sui social l’operazione nostalgia va fortissimo, e non da oggi. I tifosi del Milan, quelli un po’ più grandi, pensando alle ultime stagioni e soprattutto a questa complicatissima, i rossoneri hanno conquistato 13 punti in 12 partite e sono al quattordicesimo posto, ripensano sì con grande nostalgia certamente all’epopea di Sacchi. Quello dell’Arrigo era un Milan davvero invincibile, dominava in Europa e nel mondo. Una delle stelle di quella squadra era Ruud Gullit, che sul suo profilo Instagram ha postato una foto sua di Van Basten e di Rijkaard.

La foto di Gullit, Van Basten e Rijkaard

Ruud Gullit non è attivissimo sui social, posta di tanto in tanto e non ricorre spesso a foto del passato, a meno che non ci sia qualcosa da celebrare. A sorpresa il primo dei tre olandesi preso da Berlusconi, negli anni ’80, ha postato una foto con gli amici ed ex compagni di squadra Van Basten e Rijkaard. Tutti e tre sono in costume, sorridenti in una giornata di mare di fine anni ’80.

Throwback Thursday 😁🩲 #tbt Looking sharp in speedo’s 😂

A post shared by Ruud Gullit (@ruudgullit) on

Oggi cosa fanno i calciatori del Milan di Sacchi

Quello era un Milan stellare, vinse lo scudetto nel 1988, poi due Coppe dei Campioni, due Supercoppe Europee, due Coppe Intercontinentali e una Supercoppa Italiana. L’operazione nostalgia di Gullit riporta indietro tutti, non solo i tifosi rossoneri. Viene da chiedersi cosa fanno oggi i calciatori di quel grandissimo Milan? Ruud Gullit lavora per BeiN Sports, fa l’opinionista in tv, e spesso lo si è visto presentare eventi Uefa. Van Basten e Rijkaard hanno lasciato la panchina, dopo aver rispettivamente uno allenato l’Olanda e l’Ajax e l’altro vinto la Champions League con il Barcellona, lanciò anche un giovanissimo Leo Messi. In tv lavora come opinionista anche Costacurta, mentre Giovanni Galli è sotto contratto con Radio Rai.

Evani collaboratore di Mancini, Colombo pilota aerei

Chicco Evani, eroe dell’Intercontinentale del 1989, è uno dei collaboratori di Mancini, mentre Maldini è direttore tecnico del Milan e Franco Baresi brand ambassador. Tassotti è invece il vice di Shevchenko all’Ucraina. Carlo Ancelotti è il tecnico del Napoli. Donadoni è allenatore in Cina, dopo averlo fatto a Bologna e Parma, mentre Pietro Paolo Virdis gestisce un'enoteca a Milano. Massaro dopo essersi dato ai rally, ha provato la carriera politica. Pinato fa il preparatore dei portieri nelle giovanili del Milan, mentre Mussi è stato tecnico delle giovanili del Parma. Angelo Colombo, uno dei pupilli di Arrigo Sacchi, dopo aver lasciato il calcio e guidato un paio di squadre da allenatore ha cambiato vita e ora pilota aerei ultraleggeri.

Gullit segna il 1° gol nella finale di Barcellona tra Milan e Steaua Bucarest.
in foto: Gullit segna il 1° gol nella finale di Barcellona tra Milan e Steaua Bucarest.