106 CONDIVISIONI
22 Agosto 2021
21:21

“Cristiano vai in panchina”: così Allegri ha escluso Ronaldo, la ricostruzione del mister

Dopo il pareggio tra la sua Juventus e l’Udinese, Massimiliano Allegri è intervenuto anche sul “caso Ronaldo” ovvero l’esclusione dai titolari dell’attaccante portoghese al centro anche di voci di mercato. Il tecnico ha rivelato quanto accaduto prima del match e i motivi della scelta di spedire inizialmente CR7 in panchina.
A cura di Marco Beltrami
106 CONDIVISIONI

Massimiliano Allegri nel post-partita del pareggio della sua Juventus sul campo dell'Udinese, è tornato a parlare dell'esclusione dai titolari di Cristiano Ronaldo. Una scelta comunicata dal mister al giocatore prima del match, è legata anche alla necessità di gestire il portoghese nel migliore dei modi. Nessun riferimento alle indiscrezioni sulle richieste di Ronaldo legate alla volontà di lasciare i bianconeri e cercare un possibile acquirente sul mercato.

Ai microfoni di DAZN, Allegri ha dimostrato di avere già metabolizzato il beffardo pareggio in rimonta incassato a Udine. Stuzzicato sull'assenza a sorpresa dal 1′ di CR7, il neo-tecnico dei bianconeri ha rivelato: "Cristiano sta bene. Ho parlato con lui, vedendo un po' l'inizio della stagione, vedendo le condizioni di tutti e pensando alla partita gli ho detto vieni in panchina perché gli ho spiegato che nel secondo tempo ci sarà bisogno di entrare. E lui si è messo a disposizione come tutti. Poi è entrato e ha fatto bene, ha fatto anche gol ma per un centimetro non era buono".

E pensare che nonostante tutto la serata di Ronaldo sarebbe potuta essere eccezionale, se il suo gol non fosse stato annullato per un fuorigioco millimetrico. Una doccia fredda per il portoghese, per Allegri e per la Juventus. Il tecnico comunque ci sorride su: "Cristiano è entrato e ha fatto bene, ha fatto anche gol ma per un centimetro non era buono".

Come procederà ora la gestione del campione portoghese? Questa potrebbe non essere la prima esclusione, ma il campionato è lungo e con le 5 sostituzioni, ci sarà la possibilità di ampie rotazioni: "Gestione? Ci sarà bisogno di gestire tutti, mi sono trovato con 5 sostituzioni. Erano una novità anche per me, ma in questo momento c'è bisogno di tutti".

106 CONDIVISIONI
Prima panchina per Ronaldo, Solskjaer nella bufera: CR7 nerissimo a fine partita
Prima panchina per Ronaldo, Solskjaer nella bufera: CR7 nerissimo a fine partita
Cristiano Ronaldo insoddisfatto: chiede a Solskjaer di cambiare gioco e si lamenta dei compagni
Cristiano Ronaldo insoddisfatto: chiede a Solskjaer di cambiare gioco e si lamenta dei compagni
La critica all'atteggiamento di Cristiano Ronaldo: "Solskjaer deve parlargli, non può fare così"
La critica all'atteggiamento di Cristiano Ronaldo: "Solskjaer deve parlargli, non può fare così"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni