3.841 CONDIVISIONI
10 Aprile 2022
11:51

Cristiano Ronaldo è costretto a scusarsi, raptus disonerevole: “Ha colpito mio figlio autistico”

Dopo una partita di Premier League Ronaldo era furioso, e uscendo dal campo ha rotto il telefono di un ragazzo, la madre di Jake lo ha attaccato. CR7 si è scusato.
A cura di Alessio Morra
3.841 CONDIVISIONI
Cristiano Ronaldo colpisce un tifoso dell’Everton: la foto della mano inviata dalla madre del ragazzo al Liverpool Echo
Cristiano Ronaldo colpisce un tifoso dell’Everton: la foto della mano inviata dalla madre del ragazzo al Liverpool Echo

Cristiano Ronaldo ha vissuto un sabato orrendo. Il Manchester a Liverpool è stato battuto 1-0 dall'Everton, che aveva perso sette delle ultime otto partite. Questa sconfitta segna in modo definitivo il campionato dei Red Devils che danno quasi l'addio definitivo al quarto posto. L'attaccante portoghese al termine del match era furioso, perché aveva giocato male e perché sa che ora il suo futuro è tutto da ridisegnare, senza la Champions League potrebbe esserci il secondo addio ai Red Devils. E dopo la partita CR7 si è reso protagonista di un gesto bruttissimo, e anche inedito per lui, perché solitamente Ronaldo è corretto. Ma stavolta non è stato così.

Cosa è successo al termine di Everton-Manchester United? Uscendo dal campo Ronaldo è furioso e mentre esce dal campo colpisce qualcosa, non si capisce subito cosa. Si vede ‘solo' la una manata verso un tifoso. Un video riprende tutto e diventa velocemente virale. Guardando e sentendo si capisce che CR7 con quel colpo ha fatto cadere qualcosa, si capirà dopo che è lo smartphone di un ragazzo.

Le scuse di Cristiano Ronaldo. Mentre in Inghilterra si parla di un'indagine interna al Manchester United per capire cosa sia successo, l'ex della Juventus dopo aver visto probabilmente quel video capisce l'errore e decide di scusarsi con il ragazzo e lo ha fatto con un lungo post pubblicato sui suoi profili social. E ha anche ufficialmente invitato quel ragazzo a Old Trafford per seguire dal vivo una partita del Manchester: "Non è mai facile controllare le emozioni in momenti come quello che stiamo vivendo, Ma noi dobbiamo sempre essere rispettosi, pazienti, e dare l'esempio per tutti i ragazzi che amano questo sport bellissimo. Vorrei chiedere scusa per il mio sfogo e, se possibile, vorrei che il tifoso coinvolto venisse a Old Trafford ad assistere a una partita, come dimostrazione di fair-play e sportività". 

La madre del ragazzo a cui Ronaldo ha distrutto il telefono ha rilasciato oggi un'intervista a ‘Liverpool Echo' ha raccontato quello che è successo e ha detto che il figlio, Jake, è rimasto sconvolto, aggiungendo che per la prima volta lo aveva portato allo stadio, e ha anche dichiarato che il ragazzo, che a 14 anni, è autistico: "Ronaldo ha aggredito io figlio, Jake è autistico e soffre di disprassia ed ora è arrabbiato e sconvolto. Lui ha filmato tutti i calciatori del Manchester United perché eravamo vicini al tunnel. Poi ha abbassato il telefono perché Ronaldo aveva tirato giù il calzino e la gamba sanguinava. Voleva vedere di cosa si trattava. Ronaldo ha rotto il telefono di mio figlio e ha continuato a camminare. Mio figlio piangeva, non vuole tornare più allo stadio. Avrei capito se Jake stesse sventolando il telefono vicino alla sua faccia, ma non era così". E adesso si spera che magari Jake torni allo stadio e abbia la possibilità di incontrare anche Cristiano Ronaldo.

3.841 CONDIVISIONI
Cristiano Ronaldo si presenta all'Al Naasr:
Cristiano Ronaldo si presenta all'Al Naasr:
119.237 di Sport Fanpage
Smascherata la menzogna dell’Al Nassr di Cristiano Ronaldo sui trofei vinti:
Smascherata la menzogna dell’Al Nassr di Cristiano Ronaldo sui trofei vinti: "È una vergogna"
Trema davanti a Cristiano Ronaldo, Rodrygo ha conosciuto il suo idolo ma ancora non ci crede
Trema davanti a Cristiano Ronaldo, Rodrygo ha conosciuto il suo idolo ma ancora non ci crede
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni