213 CONDIVISIONI
21 Gennaio 2022
18:23

Applausi in campo al calciatore in cura per un tumore: “Uno dei momenti più belli della mia vita”

Devin Plank sta lottando contro un tumore ma i medici gli hanno permesso di entrare in campo pochi minuti nel match di Coppa d’Olanda tra Ajax e Excelsior.
A cura di Vito Lamorte
213 CONDIVISIONI

Un bel momento e una grande emozione. Il finale del match tra Ajax ed Excelsior Maassluis, per gli ottavi di finale di Coppa d'Olanda, ha visto tutti uniti per omaggiare Devin Plank, 20enne attaccante della squadra di terza divisione a cui è stato diagnosticato un tumore al perone dopo le analisi fatte a seguito di un problema al polpaccio più di un anno fa. Il giovane calciatore è stato operato poco dopo e si sta sottoponendo a sessioni di chemioterapia ma in questa battaglia non è solo.

Per sostenerlo i calciatori di entrambe le squadre lo hanno accolto con un lungo applauso in un vero e proprio ‘passillo de honor' in campo: al momento della sostituzione tutti e 22 i giocatori si sono disposti vicino alla linea laterale per accoglierlo sul rettangolo verde per la sua prima presenza in campo dall'ottobre del 2020. Davvero molto emozionante.

La gara si è chiusa con un netto 9-0 per i lancieri ma verrà ricordata soprattutto per questo momento vissuto a pochi istanti dal termine. L'ingresso in campo del calciatore era del tutto simbolico, visto che è stata effettuata la sostituzione a circa due minuti dalla fine della gara, ed è stato autorizzato dai medici. Tutto previsto, insomma. Nessuno ha preso iniziative al di fuori delle cure.

Devin Plank ha rilasciato una breve intervista dopo il 90′ alla ESPN: "Sono molto felice di essere tornato in campo, anche se è stato per poco tempo. È stato un momento indimenticabile, forse uno dei più belli della mia vita. Avevamo già fatto quattro cambi e pensavo di non entrare. Per fortuna l'allenatore non mi ha dimenticato. Solo ora mi rendo conto di questo gesto".

Inoltre, il classe 2001 ha espresso tutto la sua gratitudine ai colleghi per il gesto nei suoi confronti e ha parlato della sua voglia di tornare a giocare al più presto ‘a tempo pieno': "Ci sto lavorando ogni giorno per tornare. Spero di recuperare i minuti persi il ​​prima possibile".

213 CONDIVISIONI
Il figlio del calciatore morto entra in campo con gli ex compagni del padre che lo abbracciano
Il figlio del calciatore morto entra in campo con gli ex compagni del padre che lo abbracciano
7.578 di Sport Viral
Agüero racconta il momento del malore in campo, la grande paura del Kun: "Sto per morire"
Agüero racconta il momento del malore in campo, la grande paura del Kun: "Sto per morire"
Invasione di campo nella semifinale playoff, è il caos: testata di un tifoso a un calciatore
Invasione di campo nella semifinale playoff, è il caos: testata di un tifoso a un calciatore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni