Una vera e propria scheggia. Achraf Hakimi ci ha messo poco, anzi pochissimo, per mostrare ai suoi nuovi tifosi dell'Inter una delle sue principali qualità, ovvero la velocità. Nella prima amichevole stagionale contro il Lugano, l'esterno marocchino colpo di mercato dei nerazzurri ha stupito tutti, in primis i compagni di squadra. Anche Romelu Lukaku su Instagram ha evidenziato lo scatto bruciante del compagno che potrebbe rivelarsi una delle armi in più di Antonio Conte rispetto all'ultima stagione.

All'esordio in nerazzurro Achraf Hakimi ha ricevuto solo applausi. Schierato come esterno destro nel 3-5-2 su cui ha puntato inizialmente Antonio Conte, il classe 1998 costato 40 milioni si è dimostrato imprendibile. Una facilità di corsa notevole per il marocchino che si è ben disimpegnato sulla fascia, dimostrando tutta la sua velocità. Recuperi rapidi, e inserimenti con i tempi giusti per Hakimi che ha fornito a Dalbert la rete del vantaggio nerazzurro. Applausi a scena aperta dunque per la "freccia" di Conte che nel post-partita ha celebrato sui social la sua prima uscita con la nuova casacca, ricevendo anche l'apprezzamento dei compagni. Tra questi, anche Lukaku che in un commento ha evidenziato la velocità impressionante di Hakimi.

⚫️🔵💪🏾

A post shared by Achraf Hakimi (@achrafhakimi) on

Quanto è veloce Achraf Hakimi, il record di velocità del neoacquisto dell'Inter

Sui social i tifosi dell'Inter si sono scatenati, e hanno già dimostrato di gradire le importanti doti fisiche di Hakimi. D'altronde non è un caso se il laterale nerazzurro è stato a lungo il giocatore più veloce della Bundesliga. In passato infatti con la maglia del Borussia Dortmund, il nazionale marocchino ha toccato i 36.48 km/h di velocità in campo. Un record che è stato battuto solo nell'ultima annata dalla stella del Bayern Monaco campione d'Europa Alphonso Davies che nel match tra il Bayern Monaco e il Werder Brema ha raggiunto i 36.51 km/h. Ora una nuova sfida per Hakimi, quella di diventare il più veloce calciatore della Serie A, sul campo. Dati alla mano, Hakimi ha già superato in carriera il picco fatto registrare da Manolas del Napoli, con i suoi 35.41 km/h e Cristiano Ronaldo (34.62 km/h)