1.264 CONDIVISIONI
29 Novembre 2022
18:22

La bambina del sole dei Teletubbies 25 anni dopo: “Nessuno pensava sarei diventata una star”

Parla la ragazza che prestò il volto alla celebre serie per bambini. Un solo giorno di riprese e poi la fama inconsapevole, oggi Jess Smith è fuori dal mondo dello spettacolo e si occupa di tutt’altro.
A cura di Andrea Parrella
1.264 CONDIVISIONI

Baby star senza saperlo. La bambina che "prestava" il volto al sole nei Teletubbies quando era neonata non ha scelto il mondo dello spettacolo. La notizia riguarda Jess Smith, che 25 anni fa è diventata una delle bambine più note della Tv grazie alla sua partecipazione alla serie per bambini che nel corso degli anni ha vinto diversi Bafta ed è divenuta un riferimento della sua era. Un volto visto da milioni di persone, considerando il fatto che il sole era protagonista del momento iniziale e finale di ogni episodio dei Teletubbies.

La selezione "casuale" in un ospedale locale

Una selezione del tutto casuale, avvenuta un quarto di secolo fa quando i produttori chiamarono un ospedale locale per chiedere nomi di neonati potenzialmente adatti al ruolo. Ci fu un breve provino e nove mesi arrivò dopo la notizia che Jess era stata scelta: "Nessuno pensava che sarebbe stata una parte così importante, o che sarei diventata una star", aveva detto tempo fa in un'intervista. Anziché rimanere nell'industria dell'intrattenimento, come spesso accade a bambine e bambini divenuti celebri grazie a lavori molto precoci nel mondo di cinema e Tv, Jess Smith ha raccontato al Daily Star di lavorare oggi in un'agenzia che si occupa di sicurezza privata, dove si occupa della parte amministrativa.

Smith ha quindi raccontato che le riprese del suo volto erano state realizzate in modo molto pratico: "Mi hanno detto che sono stata messa di fronte a uno specchio e sorridevo guardandomi". E ancora: "Venivo messa su una sedia alta e mio padre giocava con giocattoli e macchinine così che potessi guardare verso il basso", ha raccontato la ragazza al giornale, riportando i ricordi dei genitori: "Credo ci abbiano trattenuto lì per una mezza giornata così da poter fare riprese da diverse angolazioni". Il compenso fu di 250 sterline e una scatola di giocattoli, poco forse, se si considera la sua visibilità negli anni successivi.

Il ritorno dei Teletubbies su Netflix

Intanto i Teletubbies, che sono stati un vero fenomeno tra fine anni Novanta e inizio anni Duemila (il primo episodio fu lanciato nel 1997), torneranno in vita con un reboot prodotto da Netflix e un nuovo bambino che presta il volto al sole guardando i personaggi verso il basso. In origine i pupazzi colorati chiamati Tinky Winky, Dipsy, Laa-Laa e Po erano stati i protagonisti di un programma creato dalla BBC andato avanti fino al 2001 per cinque stagioni e poi dal 2014 con altre quattro stagioni reboot.

In questa nuova versione i Teletubbies si rivolgeranno a bimbi e bimbe in età prescolare e i protagonisti saranno alle prese con l’esplorazione del loro mondo fantastico e animato. Ad accompagnare le loro avventure nella versione originale ci sarà Tituss Burgess, l’attore diventato famoso per il suo ruolo di Titus Andromedon nella comedy Unbreakable Kimmy Schimdt.

1.264 CONDIVISIONI
Morta la figlia della star dei Soprano John Ventimiglia, Odele aveva 25 anni
Morta la figlia della star dei Soprano John Ventimiglia, Odele aveva 25 anni
L'influencer di Only Fans Rachel Mee è morta a 25 anni, lo scorso marzo era diventata mamma
L'influencer di Only Fans Rachel Mee è morta a 25 anni, lo scorso marzo era diventata mamma
Claudio Amendola e Francesca Neri si starebbero separando dopo 25 anni insieme:
Claudio Amendola e Francesca Neri si starebbero separando dopo 25 anni insieme: "Si sono lasciati"
4.045 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni