318 CONDIVISIONI

Rai rimanda la fiction Il nostro Generale, Nando Dalla Chiesa: “Smacco alla memoria di mio padre”

Nando Dalla Chiesa ha commentato la decisione della Rai di rimandare la fiction Il nostro Generale, perché Rita Dalla Chiesa è candidata alle elezioni del 25 settembre. E su sua sorella ha precisato: “Non è di centrodestra, è berlusconiana”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
318 CONDIVISIONI
Immagine

Nando Dalla Chiesa, sociologo e figlio del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ha rilasciato un'intervista al settimanale Oggi. Nei giorni scorsi, la Rai ha comunicato la decisione di fare slittare la messa in onda della fiction Il nostro Generale, dedicata al padre di Nando, Simona e Rita Dalla Chiesa e interpretata da Sergio Castellitto. Una scelta fatta per non violare la par condicio, dato che l'ex conduttrice di Forum scenderà in campo nelle elezioni del 25 settembre insieme a Forza Italia. Nando Dalla Chiesa ha ricordato così il padre:

Lui era lo Stato che non scappa: contro i nazisti, le Br, la mafia. Fa parte di quelle figure il cui ricordo pubblico, quasi per paradosso, cresce col passare del tempo. Che cosa è cambiato da allora nella lotta alla mafia? Il problema resta la politica che non si prende le sue responsabilità. Assistiamo a una campagna elettorale in cui non si parla di mafia. Tutti sanno che arriveranno miliardi di fondi europei…che i clan sono meno forti ma che è cresciuta la società filo-mafiosa. In una situazione simile, un Paese si mobilita: invece no.

Rai rimanda fiction Il mio Generale, il commento di Nando Dalla Chiesa

Nando Dalla Chiesa ha commentato la scelta della Rai di rimandare la messa in onda della fiction Il mio Generale: “Una decisione infelice, una scelta eccessiva. È uno smacco alla memoria di mio padre”. Il sociologo ha continuato:

La tv dà grande popolarità, ma Rita ce l’ha già, non sarà una serie a dargliene altra…Mi è stato chiesto di rileggere la sceneggiatura e abbiamo concordato anche sulle licenze poetiche necessarie a un prodotto per il grande pubblico. Tenevo molto alla fiction tv perché è narrazione popolare, messaggio potente.

Le diverse vedute politiche con la sorella Rita Dalla Chiesa

Nando Dalla Chiesa ha spiegato di avere diverse vedute politiche rispetto alla sorella Rita. Lui è di centrosinistra, mentre lei è candidata con il centrodestra. Tuttavia, ciò non è mai stato un problema per loro: "Andiamo d'amore e d'accordo". Riguardo alla sorella, ha voluto fare una precisazione: "Di centrodestra non lo è. Rita è sempre stata berlusconiana, per via del suo lavoro, per aver visto Berlusconi in azione come ideatore della Fininvest. È una non allineata”.

318 CONDIVISIONI
Rita Dalla Chiesa candidata alle politiche del 25 settembre, Rai rinvia la fiction dedicata al padre
Rita Dalla Chiesa candidata alle politiche del 25 settembre, Rai rinvia la fiction dedicata al padre
Maurizio Gasparri contro la Rai dopo il rinvio della fiction dedicata a Dalla Chiesa: "Vergognoso"
Maurizio Gasparri contro la Rai dopo il rinvio della fiction dedicata a Dalla Chiesa: "Vergognoso"
La fiction sul Generale dalla Chiesa bloccata per le elezioni politiche: quando andrà in onda
La fiction sul Generale dalla Chiesa bloccata per le elezioni politiche: quando andrà in onda
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni