271 CONDIVISIONI

Rai, Cattelan: “Dire che sarò la tv della destra mi pare forte, con l’addio di Fazio io non c’entro”

Ospite al Salone del Libro di Torino, il conduttore ha fatto sapere a La Stampa di non essere al corrente di ipotesi circa un suo possibile ruolo su Rai 3. “Sono usciti trafiletti su questa cosa”, spiega a proposito del caso Fazio. “Ma io non ne so nulla. Certi titoli mi hanno fatto ridere”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Giulia Turco
271 CONDIVISIONI
Immagine

Toccherà attendere ancora diverse settimane per sapere quale sarà il destino del palinsesto Rai della prossima stagione. Ci si interroga in particolare sul volto che andrà a colmare lo spazio della domenica sera su Rai 3 lasciato libero da Fabio Fazio. È ormai ufficiale che il conduttore traslocherà insieme alla sua squadra su Discovery dalla prossima stagione, ma ipotizzare un futuro televisivo diverso da Che Tempo Che Fa risulta ancora complesso.

Alessandro Cattelan spera di poter rimanere a Rai 2

Nel frattempo inizia a circolare qualche nome, ma le ipotesi sembrano essere ancora ben poco definibili. Si è vociferato di Alessandro Cattelan, volto del ‘late night’ all’italiana su Rai 2 che, nell’eventualità, si troverebbe non solo a traslocare su Rai 3 dunque una rete per lui totalmente nuova, ma anche a condurre una fascia molto lontana dalla sua zona di comfort. Ospite al Salone del Libro di Torino, il conduttore ha fatto sapere a La Stampa di non essere minimamente al corrente di ipotesi circa un suo possibile ruolo su Rai 3. “Un mio amico mi ha inviato uno dei tanti trafiletti che sono usciti su questa cosa”, spiega a proposito del caso Fazio.Ma io non ne so nulla. È anche giusto che non ne sappia nulla perché non c’entro niente con questa notizia. Mi ha fatto ridere che sono uscite tutte queste notizie”, continua intervistato dalla giornalista Daniela Lanni. "Un mio amico mi ha mandato uno screenshot di un trafiletto che titolava ‘La nuova tv della destra’. E sotto c’era la mia faccia. L’ho trovato un po’ forte come collegamento, però insomma, i giornali scrivono. Ne sono felice, però ho trovato il mio posto a Rai 2. Spero di continuare".

@la.stampa

Intervistato da Daniela Lanni, @AleCattelanOfficial ha parlato della sua nuova casa editrice Accento e del suo futuro in TV. Il video integrale è su La Stampa #Salto23 #cattelan #fazio

♬ suono originale – la.stampa

Fazio e Littizzetto fanno i bagagli verso Discovery

Pare che il passaggio di Fazio al canale NOVE di Discovery valga cifre che si aggirano intorno ai 2 milioni e mezzo di euro. Il conduttore porterà via con sé il suo programma, del quale detiene i diritti da quasi 20 anni, compresa la presenza di Luciana Littizzetto e i suoi monologhi, ormai parte indispensabile del contenuto editoriale di Che Tempo Che Fa. Non è escluso che insieme a loro possa lasciare la Rai anche Filippa Lagerback, come alcuni hanno ipotizzato. Per rispondere alla curiosità del pubblico, nel corso di una della ultime puntate del programma il conduttore ha fatto sapere: “Se portiamo con noi Filippa? Certo, ci mancherebbe altro. Se vuole venire con noi, sempre. Adesso però non è il momento di parlarne”. 

271 CONDIVISIONI
Alessandro Cattelan al posto di Fabio Fazio: "Non mi sento pronto a prendere la domenica sera"
Alessandro Cattelan al posto di Fabio Fazio: "Non mi sento pronto a prendere la domenica sera"
Caso Che Tempo Che Fa, Fazio vuole comprare le pagine social ma Rai dice no: trattativa aperta
Caso Che Tempo Che Fa, Fazio vuole comprare le pagine social ma Rai dice no: trattativa aperta
Rai, Adriano De Maio: “Politica e tv sono legate da sempre. Fazio? Bisognava occuparsene prima”
Rai, Adriano De Maio: “Politica e tv sono legate da sempre. Fazio? Bisognava occuparsene prima”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni