1.828 CONDIVISIONI
28 Dicembre 2021
16:49

Adriano Celentano contro i talk show: “C’è una dittatura contro chi non vuole vaccinarsi”

Il cantautore bacchetta i talk show e la “dittatura contro i no vax”: “I conduttori devono essere imparziali sia con chi si vaccina sia con chi non si vaccina”.
1.828 CONDIVISIONI

Quando Adriano Celentano irrompe nella cronaca e nell'attualità, non è mai banale. Negli ultimi tempi, però, rischia davvero di tirarsi dietro polemiche e strascichi partendo da posizioni discutibili. Se non altro, come in questo caso, si è preso il rischio di dividere più del necessario e sporcare le acque del dibattito sui vaccini. Così, in piena emergenza per far fronte alla variante Omicron, il cantautore pubblica un lungo collage video su Instagram in cui mostra spezzoni di alcuni talk show in cui chi ha posizioni scettiche nei confronti del vaccino viene messo sistematicamente alla berlina dal conduttore di turno. È la seconda volta in pochi giorni, dopo l'attacco a Enrico Mentana, che non ha dato spazio ai no vax nel suo telegiornale. Questa volta punta contro quella che lui stesso definisce "la dittatura dei talk show sui no vax". Per Adriano Celentano, i conduttori dovrebbero essere imparziali e trattare allo stesso modo anche chi ha scelto di non vaccinarsi.

Le parole di Adriano Celentano

Il cantante prende spezzoni tratti da Controcorrente e altri elementi in cui c'è il professor Alberto Zangrillo come protagonista. Nell'ultima sequenza, il ricercatore canta proprio una sequenza di "Azzurro" strappando una risata al Molleggiato: "Però, è simpatico..". Il senso del video di Adriano Celentano è proprio quello di denunciare l'eccessiva sovraesposizione dei ricercatori e dei virologi, che spesso, in nome della giusta campagna vaccinale, prendono la scena e peccano di vanità. Poi, la chiosa con un messaggio lapidario:

Ai conduttori mi viene da dire che hanno l'obbligo di essere amorevolmente imparziali sia con quelli che si vaccinano e in egual misura anche con quelli che non si vaccinano.

Da quanto manca Adriano Celentano in televisione

Adriano Celentano non si vede in televisione dal 2019, quando è andato in onda il fallimentare esperimento di "Adrian" su Canale 5. Tra pochi giorni, il cantautore compirà 84 anni. La posizione di Adriano Celentano non è apertamente no vax, ma sembra voler chiedere un dibattito più sereno e meno polarizzato nei salotti televisivi. Ma, in un anno di vaccini contro il Covid, si è dimostrato proprio che la loro presenza stanno contrastando con efficacia l'avanzare di nuove varianti, come la temibile Omicron.

1.828 CONDIVISIONI
Celentano: "Conduttori tv responsabili dell'odio nelle strade", poi il chiarimento su Costanzo
Celentano: "Conduttori tv responsabili dell'odio nelle strade", poi il chiarimento su Costanzo
Ballando con le stelle, Adriano Celentano fa i complimenti a Morgan: "Mi ha scritto Dio"
Ballando con le stelle, Adriano Celentano fa i complimenti a Morgan: "Mi ha scritto Dio"
Linus su Adriano Celentano: "Lavorare con lui è stato inutile"
Linus su Adriano Celentano: "Lavorare con lui è stato inutile"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni