29 Luglio 2022
17:34

Le scuse di Will Smith a Chris Rock: “Non vuole parlarmi, ma con lo schiaffo mia moglie non c’entra”

Will Smith pubblica il primo video di scuse dopo l’episodio lo schiaffo a Chris Rock: “Mi distrugge psicologicamente non essere all’altezza dell’immagine che la gente ha di me. Sono colmo di rimorsi, ma sto cercando di non vergognarmi di me stesso. Sto cercando di non pensare a me come un pezzo di *erda”.
A cura di Giulia Turco

Will Smith pubblica il primo video di scuse dopo l’episodio dello schiaffo a Chris Rock sul palco degli Oscar 2022. Un lungo messaggio rivolto al suo pubblico e al collega, pubblicato sul suo canale YouTube, nel quale l’attore si è detto mortificato per l’immagine che ha restituito sul palco dell’Academy e ha chiarito come sono andate le cose, in seguito, tra lui e il comico il quale non sarebbe ancora pronto a parlare dell'accaduto. Pochi giorni prima Rock, durante uno show aveva messo a tacere la questione con un frettoloso: "L'ho superata".

Il pentimento di Will Smith

"Deludere la gente è il trauma più grande della mia vita", spiega l'attore rispondendo idealmente alle mille domande che il suo pubblico deve essersi fatto dopo il 27 marzo 2022. Smith assicura di star lavorando su se stesso:

Mi distrugge psicologicamente ed emotivamente non essere all’altezza dell’immagine che le persone hanno di me. Sono colmo di rimorsi, ma sto cercando di non vergognarmi di me stesso. Sono un essere umano e ho commesso errore. Sto cercando di non pensare a me come un pezzo di *erda. So che è stato scioccante, ma ora sono profondamente devoto a diffondere luce, gioia e amore nel mondo. Se avrete fiducia in me, saremo di nuovo amici.

Le scuse a Chris Rock e alla sua famiglia

Smith ha voluto ribadire che il suo comportamento sul palco è stato “inaccettabile”, ma purtroppo c’era in ballo qualcosa di a lui molto caro. "Ero molto confuso e annebbiato da ciò che è successo. Ho provato a contattare Chris e il messaggio è che lui non è pronto a parlarne e che quando se la sentirà sarà lui a farlo", ha spiegato. Le prime scuse vanno al comico e alla sua famiglia:

Quello che ti vorrei dire Chris è che ti chiedo scusa. Il mio comportamento è stato inaccettabile e sono qui, qualora vorrai parlarne. Voglio scusarmi anche con la mamma di Chris, perché letto un’intervista che ha rilasciato. E stato un attimo, in cui non ho avuto il tempo di riflettere e di pensare a quante persone avrei ferito in quel momento. Voglio scusarmi con tutta la famiglia di Chris, soprattutto con Tony Rock, con il quale ho un ottimo rapporto. Tony è un amico e questo probabilmente è irreparabile.

Ho speso gli ultimi tre mesi a ripensare a tutte le sfumature e alle complessità che hanno contribuito a creare quel momento. Ora non voglio tornarci sopra, ma posso dirvi che non c’è stata una sola parte che ha pensato in alcun modo che quello fosse il modo giusto di reagire in quel momento. Non c’è stata alcuna parte di me che ha pensato fosse il modo giusto di gestire una mancanza di rispetto o degli insulti.

La moglie Jada non lo ha esortato allo schiaffo

Il secondo punto che l'attore si appresta a chiarire è riguardo alla reazione della moglie Jada Pinkett. Alcuni fan sostengono di averla vista alzare gli occhi al cielo dopo la battuta di Chris Rock e si sono chiesti se sia stata lei a suggerire al marito di alzarsi verso il palco. "No", mette nero su bianco l'attore.

Ho fatto una scelta da solo, basata sulle mie personali esperienze e sul mio rapporto con Chris. Jada non ha avuto nulla a che fare con questo. Mi dispiace, tesoro. Voglio chiedere scusa ai miei figli, alla mia famiglia, per aver attirato così l’attenzione su tutti noi. Così come voglio chiedere scusa a tutti i miei colleghi candidati. La nostra è una comunità e io ho vinto perché voi mi avete votato. Mi spezza il cuore avervi rubato e oscurato il vostro momento. Posso ancora vedere gli occhi di Questlove. Mi spiace di non essere stato all’altezza.

Il riferimento di Will Smith rispetto ai precedenti che lo avrebbero portato allo schiaffo a Chris Rock è in una serie di occasioni passate, che lo avrebbero portato ad esplodere. Tra le tante ad esempio, nel 2016 il comico fece una battuta sulla nomination ricevuta dall’attore per il film Zona Bianca: “Jada è incazzata perché il suo uomo non ha ricevuto una nomination. La capisco. È anche ingiusto che sia stato pagato 20 milioni di dollari per Wild Wild West”.

Le scuse ai colleghi candidati agli Oscar

Infine Smith ha rivolto le scuse a tutti coloro che hanno partecipato alle nomination e che sono stati in qualche modo oscurati dall'evento: “A tutti i miei colleghi candidati agli Oscar: la nostra è una comunità e se ho vinto è perché voi mi avete votato. Davvero mi si spezza il cuore al pensiero di averti rubato e oscurato quel momento”, ha spiegato l’attore che ha concluso il video spiegando di aver imparato la lezione dai suoi errori. “So che è stato scioccante, ma vi prometto che sarò profondamente devoto e impegnato a riportare luce, gioia e amore nel mondo. Se mi darete fiducia, vi prometto che saremo di nuovo amici”.

Le scuse di Will Smith a Chris Rock: “Non vuole parlarmi, ma con lo schiaffo mia moglie non c’entra”
Le scuse di Will Smith a Chris Rock: “Non vuole parlarmi, ma con lo schiaffo mia moglie non c’entra”
1.358 di Videonews
La malattia della moglie di Will Smith è il motivo dello schiaffo a Chris Rock agli Oscar
La malattia della moglie di Will Smith è il motivo dello schiaffo a Chris Rock agli Oscar
1.070 di Videonews
Chris Rock non perdona Will Smith, ma dopo lo schiaffo sta vendendo più biglietti
Chris Rock non perdona Will Smith, ma dopo lo schiaffo sta vendendo più biglietti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni