180 CONDIVISIONI
17 Marzo 2022
8:17

La prima ballerina del Bolshoi, Olga Smirnova, lascia la compagnia e la Russia

La prima ballerina del Bolshoi, Olga Smirnova, ha lasciato la compagnia del teatro moscovita manifestando il suo dissenso per la guerra tra Russia e Ucraina. L’artista è stata accolta al Balletto Nazionale Olandese ad Amsterdam.
A cura di Ilaria Costabile
180 CONDIVISIONI

La prima ballerina del Bolshoi, Olga Smirnova, ha deciso di lasciare la compagnia del noto teatro russo, per entrare a far parte del Balletto Nazionale Olandese di Amsterdam. Una scelta presa a seguito delle conseguenze della guerra tra Russia e Ucraina. L'artista ha espresso il suo pieno dissenso nei confronti dell'invasione russa e ha annunciato in un comunicato che avrebbe lasciato il teatro moscovita nell'immediato.

L'annuncio dell'addio al Bolshoi

L'addio viene a distanza di nemmeno due settimane dall'abbandono del direttore Tugan Sokhiev e, il 7 marzo del primo ballerino, l'italiano Jacopo Tissi, seguito dal ballerino solista David Motta Soares. Una presa di posizione che si fa sentire e che rappresenta una condanna vera e propria messa in atto nel modo più forte possibile, lasciando anche i luoghi della cultura che supportano il nome della Russia nel mondo. "Mi vergogno per la guerra" ha dichiarato la ballerina che, quindi, è stata accolta dal balletto nazionale olandese il quale fa sapere: "Smirnova è stata esplicita nella sua recente denuncia dell'invasione russa dell'Ucraina che rende insopportabile per lei continuare a lavorare nel suo Paese". L'etoile, poi, aveva scritto sul suo canale Telegram:

Non avrei mai pensato che mi sarei vergognata della Russia, sono sempre stata orgogliosa del talento dei russi, dei nostri successi culturali e atletici. Ma ora sento che è stata tracciata una linea che separa il prima e il dopo.

Chi è la ballerina Olga Smirnova

Nata a San Pietroburgo il 6 novembre 1991, Olga Smirnova inizia a studiare danza da bambina all'Accademia Vaganova, dove ha l'opportunità di partecipare ai tour organizzati dalla scuola in Europa e Giappone, facendo il suo debutto da solista nel 2004 alla Royal Ballet School. Concluso il suo percorso in accademia, nel 2011 è stata assunta dal Bolshoi direttamente come solista, guadagnando di anno in anno, ruoli sempre più importanti all'interno della compagnia, fino ad ottenere il titolo di prima ballerina nel 2016. Tanti i balletti che l'hanno vista protagonista tra repertorio classico e proposte più recenti, che le hanno permesso di girare il mondo, arrivando a ballare anche all'American Ballet Theatre.

180 CONDIVISIONI
L'etoile russa Olga Smirnova:
L'etoile russa Olga Smirnova: "Il Bolshoi era casa mia. In Russia c'è paura a parlare della guerra"
Gabriel Garko pubblica la prima foto col compagno Matia Emme
Gabriel Garko pubblica la prima foto col compagno Matia Emme
Natalia Titova in lacrime per l'Ucraina e la sua famiglia in Russia:
Natalia Titova in lacrime per l'Ucraina e la sua famiglia in Russia: "Mio padre ha avuto un infarto"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni