658 CONDIVISIONI
Il processo di Johnny Depp contro Amber Heard
25 Maggio 2022
16:46

Kate Moss testimonia al processo a favore di Johnny Depp e smentisce le accuse di Amber Heard

Kate Moss ha dichiarato di non essere mai stata aggredita o buttata giù per le scale da Johnny Depp, come aveva sostenuto Amber Heard all’inizio della sua testimonianza.
A cura di Ilaria Costabile
658 CONDIVISIONI
Kate Moss testimonia al processo Johnny Depp vs Amber Heard, foto LaPresse
Kate Moss testimonia al processo Johnny Depp vs Amber Heard, foto LaPresse
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Il processo di Johnny Depp contro Amber Heard

Il processo tra Johnny Depp e Amber Heard continua e nella giornata del 24 maggio c'è stata la testimonianza di Kate Moss, che era stata menzionata dalla ex moglie dell'attore all'inizio della sua deposizione, come ulteriore esempio di violenza del divo nei confronti delle donne. La modella, quindi, è intervenuta da remoto per dichiarare la sua versione dei fatti in merito alle presunte violenze subite, smentendo tutto quello che era stato detto sul suo conto e, quindi, dichiarando di non essere mai stata maltrattata durante la sua relazione con Depp; a differenza di quanto aveva dichiarato invece Ellen Barkin sulla sua storia con il divo.

La testimonianza di Kate Moss

Un intervento durato una manciata di minuti, ma a dir poco fondamentale per l'andamento del processo, quello di Kate Moss che è stata interrogata dai legali di Johnny Depp. I due sono stati insieme dal 1994 al 1998, e la loro è stata una relazione a dir poco iconica nel mondo dello spettacolo. L'episodio raccontato dalla Heard all'inizio della sua testimonianza, in cui la modella britannica avrebbe riportato delle lesioni cadendo dalle scale, risale ad una vacanza che la coppia aveva fatto in Jamaica. L'avvocato chiesta alla testimone di raccontare cosa fosse successo:

Stavamo lasciando la stanza, Johnny se n'è andato prima di me e c'era stato un temporale. Quando ho lasciato la stanza, sono scivolato giù per le scale e mi sono fatto male alla schiena. Ho urlato, perché non sapevo cosa mi fosse successo e stavo male. È tornato di corsa per aiutarmi, mi ha riportato nella mia stanza e ha fatto arrivare un medico.

La domanda successiva che viene rivolta alla 48enne è se ha mai subito violenza da parte di Johnny Depp e questa è stata la sua risposta: "No, non mi ha mai spinto, preso a calci o spinto giù per le scale".

Johnny Depp assiste alla testimonianza di Kate Moss, foto LaPresse
Johnny Depp assiste alla testimonianza di Kate Moss, foto LaPresse

Respinta la richiesta di archiviazione

Intanto, è notizia delle ultime ore che il giudice ha negato l'archiviazione della contro denuncia di Amber Heard che ha citato in giudizio l'ex marito chiedendogli 100mila dollari. Il motivo per cui il giudice Azcarate ha compiuto questa scelta è perché “sta alla giuria decidere se l’avvocato di Depp, Adam Waldman, ha agito con vera malizia quando affermò che le accuse di abusi della Heard erano una finzione. Non è nel mio ruolo misurare la veridicità e pesare le prove”. Amber Heard sostiene che la bufera social scatenatasi nei suoi confronti sia cominciata quando Adam Waldman, avvocato dell’ex marito, definì “una bufala” le accuse della donna.

658 CONDIVISIONI
"Depp soffre di disfunzione erettile, Heard era una escort", spuntano nuovi documenti dal processo
Amber Heard dichiara bancarotta e vende casa per poter risarcire Johnny Depp dopo il processo
Amber Heard dichiara bancarotta e vende casa per poter risarcire Johnny Depp dopo il processo
Il processo contro Amber Heard ha ispirato Johnny Depp, l'attore ha scritto una canzone
Il processo contro Amber Heard ha ispirato Johnny Depp, l'attore ha scritto una canzone
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni