2.729 CONDIVISIONI

Gaia Tortora chiede tregua sui fuorionda di Giambruno: “Di questo passo non ci sarebbe più nessuno in tv”

Sui social Gaia Tortora, giornalista vicedirettrice del TgLa7, esprime la sua posizione sul caso Giambruno. “Se andassero in onda anche la metà dei fuorionda dei conduttori, in tv non ci sarebbe più nessuno”, scrive. Parole che nel giro di poche ore innescano un acceso dibattito.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Giulia Turco
2.729 CONDIVISIONI
Immagine

Il caso Giambruno è diventato materia di pubblica sentenza. Mentre soprattutto sui social i più condannano gli atteggiamenti del giornalista, c’è anche chi tenta di dare un’interpretazione diversa all’ormai nota questione dei fuorionda trasmessi da Striscia la Notizia.

La posizione di Gaia Tortora

È il caso di Gaia Tortora, figlia di Enzo Tortora e giornalista vicedirettrice di TgLa7, che sui social ha deciso di esprimere la sua opinione, per quanto sapesse di andare contro corrente rispetto alla stragrande maggioranza dell’opinione pubblica. “Al netto di tutto ora basta però”, scrive su X. “Se andassero in onda anche la metà dei fuorionda dei conduttori, in tv non ci sarebbe più nessuno”, ragiona. Una posizione che ha fatto parecchio discutere, infiammando il sui post di commenti. “Ho fatto il conduttore e sono spesso collegato, da inviato, durante il Tg”, scrive ad esempio il giornalista Rao Giammarco Sicuro. “Mi puoi serenamente togliere da questa tua lista”. Qualcuno le chiede poi come avrebbe reagito se si fosse trovata nei panni delle colleghe che hanno subito in prima persona gli atteggiamenti di Giambruno. Se si ca**eggia come capita, rispondo a tono. Se poco poco è serio lo asfalto. Fuori o dentro uno studio tv”, replica lei.

Maurizio Mannoni difende Giambruno ma poi ritratta

Del cosiddetto “ca**eggio” ha parlato anche il giornalista Maurizio Mannoni, ex conduttore di Linea Notte che, all’indomani del primo fuorionda di Giambruno (quello in studio con Viviana Guglielmi per intenderci), aveva tutto sommato minimizzato gli atteggiamenti di Giambruno. “In attesa delle trasmissioni di ca**eggia, per sciogliersi, allentare la tensione”, aveva scritto via social. Quando poi la situazione si è aggravata con la divulgazione del secondo fuorionda, il giornalista ha ritrattato. Chiedo scusa. Il primo video di Giambruno mi era sembrato tutto sommato non grave. Ma poi ho visto il resto e allora ritiro la mezza comprensione. Ho solo detto che in tv succede di allentare la tensione prima di andare in onda. Ma c’è modo e modo…”. 

2.729 CONDIVISIONI
Andrea Giambruno, un collega: “Per quei fuorionda ha perso tutto, reputazione e rapporto con Meloni”
Andrea Giambruno, un collega: “Per quei fuorionda ha perso tutto, reputazione e rapporto con Meloni”
Gaia Tortora critica la Rai per gli ascolti del docu di Enzo Tortora: "Un flop che non mi meritavi"
Gaia Tortora critica la Rai per gli ascolti del docu di Enzo Tortora: "Un flop che non mi meritavi"
Andrea Giambruno è stato segnalato dall'Ordine dei giornalisti dopo i fuorionda su Rete 4
Andrea Giambruno è stato segnalato dall'Ordine dei giornalisti dopo i fuorionda su Rete 4
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views