5.333 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Federica Sciarelli in pensione: “Non sarà facile, ma ho 65 anni e un bel po’ di riposi accumulati”

La conduttrice ammette la possibilità della pensione in una intervista a Libero: “O si fa un patto col diavolo, complice l’azienda, oppure vedremo”.
5.333 CONDIVISIONI
Immagine

Federica Sciarelli è la ventennale conduttrice di Chi l'ha visto? ed è uno dei volti più popolari del servizio pubblico. Forse è anche per questo che risulta difficile immaginare che tra un anno, la conduttrice entra nei termini d'età per la pensione. A Libero, però, rivela: "Mi sono messa in testa di saltare un muretto come fanno i free-styler", parlando della sua passione per i roller-blade. Però, la pensione – notizia anticipata da Massimo Falcioni per TvBlog – è dietro l'angolo, come conferma lei: "Ho 65 anni e un bel po’ di riposi accumulati. È l’età che passa, c’è poco da fare".

Il futuro di Federica Sciarelli e di Chi l'ha visto

A Chi l'ha visto, Federica Sciarelli ha consacrato e dedicato la sua carriera. Vent'anni dei trentacinque in onda del programma: "Penso che quando sono arrivata in prestito dal Tg3, di cui ancora faccio parte, avevo immaginato di fare un anno in distacco per fare un’esperienza di prima serata e poi tornarmene al Tg. Invece ci sono rimasta per venti anni". Il programma "mi ha dato tanto e al quale spero di aver dato tanto anche io. Ormai è un po’ come se fosse una grossa famiglia. Noi cerchiamo di aiutare le persone". 

Federica Sciarelli in pensione: ecco quando

Secondo le leggi attuali, Federica Sciarelli potrà andare in pensione a partire dal prossimo anno (autunno 2025), ma prima ci sono delle valutazioni da fare con l'azienda del servizio pubblico. La giornalista e conduttrice ha dichiarato a Libero: "Quindi o si deve fare un patto col diavolo, complice l’azienda, per bloccarla, oppure vedremo. Non guardo mai dietro l’angolo. Sto ancora facendo questa stagione che sta andando peraltro bene e al futuro penseremo poi". Di certo, nel futuro, non c'è la politica da candidata: "Non ci penso e non credo che mi arriverà mai, anche memori della mia militanza da ragazzina nei gruppi extraparlamentari. Mastico pane e politica da sempre, ne sono appassionata. Comincio la giornata ascoltando Stampa e regime su Radio Radicale che fu di Massimo Bordin e seguo tutti i talk. Per quindici anni sono stata nella redazione politica del Tg3 ma l’ho sempre seguita da giornalista che è un lavoro completamente diverso da quello del politico".

5.333 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views