23.672 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Chiara Francini: ”Sto provando ad avere un figlio”, è legata all’ex calciatore Frederick Lundqvist

Chiara Francini confessa il suo desiderio di maternità. L’attrice racconta di stare provando ad avere un figlio dal compagno Frederick Lundqvist, ex calciatore 46enne: “Ho 42 anni e voglio provarci.Prima non lo avrei fatto”.
A cura di Stefania Rocco
23.672 CONDIVISIONI
Immagine

Ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, Chiara Francini confessa di stare provando ad avere un figlio dal compagno, l’ex calciatore 46enne Frederick Lundqvist. L’attrice, protagonista di un toccante monologo sulla maternità portato sul palco dell’ultimo Festival di Sanremo, racconta di avere deciso di provare a diventare madre oggi che ha 42 anni. Prima, specifica, non lo avrebbe mai fatto.

Chiara Francini: “Sento il desiderio di un figlio”

Il desiderio di un figlio c’è”, ha raccontato l’attrice, “Ci stiamo provando ad avere un figlio. Ho 42 anni, ora ci voglio provare, ma prima non l'avrei mai fatto. Non è giusto che veniamo giudicate se abbiamo una carriera ma non figli e se abbiamo figli e non vogliamo una carriera. Essere donna è complesso e un figlio non deve essere una condizione imposta. Se non dovesse arrivare pazienza, non lo sentirei come un fallimento. Sento che si vive una volta sola e vorrei provare questa emozione, ma sono felice anche così”.

Chiara Francini: “Non penso alla maternità surrogata”

Chiara ha confessato, inoltre, di non avere preso in considerazione l’idea della maternità surrogata: “No, vorrei provare con il mio corpo, con la Chiara che ho. Credo sia un momento di arricchimento, vedere come mi cambierà”. E, prefigurandosi come sarà il rapporto con suo figlio una volta nato, ha precisato di non credere ai "genitori/amici" dei propri figli. Quello che impronterà con il suo bambino sarà un rapporto profondamente diverso:

Non credo nei genitori amici, ma vorrei essere amorosa. Non vorrei mai che mio figlio si trovasse impreparato alla vita. Un figlio è grande responsabilità e io sono molto seria. Sono colorata ma sono profondamente seria e molto rigida. Ed è un atto che vedo come creativo, un salto al quale ti devi abbandonare. Lì c’è la misura della vita.

23.672 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views