58 CONDIVISIONI

Victoria Beckham racconta la crisi col marito: “Eravamo in Spagna è stato il periodo più brutto”

David e Victoria Beckham si raccontano nella docuserie arrivata il 4 ottobre su Netflix, parlando anche del loro periodo più buio che hanno superato portando avanti con successo il loro matrimonio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ilaria Costabile
58 CONDIVISIONI
Immagine

Su Netflix è arrivata Beckham, la miniserie incentrata su uno dei più noti ex calciatori del mondo, David Beckham, che insieme a sua moglie Victoria Adam, ex Spice Girls, è riuscito a ritagliarsi uno spazio anche nello showbusiness una volta attaccate le scarpette al chiodo. Nel documentario il campione si racconta a tutto tondo, ma anche la sua metà non esita a parlare apertamente del loro rapporto e delle difficoltà che hanno incontrato in questi anni insieme.

La crisi durante il periodo a Madrid

Sono ben 24 anni di matrimonio, quelli che legano David e Victoria Beckham, un record per le coppie di nuova generazione, che non sempre riescono a reggere i periodi di forte tensione, fisiologici in una coppia, soprattutto così famosa. Ed è così che davanti alle telecamere, la Posh delle Spice Girls, racconta quello che a suo avviso è stato il periodo più buio della sua relazione con il calciatore britannico, ovvero gli anni al Real Madrid, dove è arrivato nel 2003 con un contratto milionario:

È stato il periodo più difficile per noi perché sembrava che il mondo fosse contro di noi. Eravamo l'uno contro l'altra. Fino a Madrid a volte ci sentivamo come se fossimo noi contro tutti, ma eravamo insieme, eravamo connessi, ma in Spagna sembravamo sconnessi.

Il gossip sui presunti tradimenti

Se lui in quel periodo era non un semplice calciatore, ma un divo osannato da tutti, dentro e fuori dal campo, Victoria era anche in cerca di una sua collocazione dopo aver lasciato il gruppo delle Spice. Sull'atmosfera che c'era tra loro in quegli anni si è espresso lo stesso Beckham dicendo: "Ogni volta che ci svegliavamo sentivamo che c'era qualcos'altro… in quel momento sentivamo entrambi che non ci stavamo perdendo, stavamo annegando".  Furono momenti difficili, a causa anche della distanza che li separava, dal momento che Victoria decise di restare a Londra per i primi mesi con i figli Romeo e Brooklyn, come ricorda il calciatore:

Sono stato venduto dall'oggi al domani, il minuto dopo ero in un'altra città, non parlavo la lingua. E, soprattutto, non avevo la mia famiglia con me

Non sono mancati, poi, momenti di grande confusione, dovuti alle indiscrezioni sui tradimenti del campione, come quello con Rebecca Loos, che in quegli anni si occupava di gestire l'immagine della coppia. Ma i due decisero di non farsi sopraffare: "Dovevamo lottare l'uno per l'altra, per la nostra famigliaha detto l'ex campione, che ha sempre creduto nella forza della coppia creata con Victoria e, infatti, nonostante tutto sono rimasti insieme: "Mi sento felice ora, sono davvero contenta" ha ammesso l'ex cantante, ora stilista e designer.

58 CONDIVISIONI
Le Spice Girls si riuniscono per i loro 30 anni: "Ci sarà anche Victoria Beckham"
Le Spice Girls si riuniscono per i loro 30 anni: "Ci sarà anche Victoria Beckham"
Le confessioni di David Beckham: dal disturbo ossessivo-compulsivo, alla storia con Victoria
Le confessioni di David Beckham: dal disturbo ossessivo-compulsivo, alla storia con Victoria
Natalie Portman e il marito Benjamin Millepied in crisi, lui l'ha tradita con una giovane attivista
Natalie Portman e il marito Benjamin Millepied in crisi, lui l'ha tradita con una giovane attivista
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views