152 CONDIVISIONI
2 Dicembre 2022
10:16

Il mio amico Massimo: il trailer del docufilm con la voce di Lello Arena e i ricordi di Renzo Arbore

Arriverà nelle sale dal 15 al 21 dicembre, distribuito da Lucky Red, il docufilm dedicato all’indimenticabile attore e regista Massimo Troisi, dal titolo Il mio amico Massimo. Diretto da Alessandro Bencivenga, con le voci narranti di Lello Arena e Cloris Brosca, arriva in esclusiva su Fanpage.it con il suo primo trailer ufficiale.
A cura di Eleonora D'Amore
152 CONDIVISIONI

Arriverà al cinema dal 15 al 21 dicembre, distribuito da Lucky Red, il docufilm dedicato all’indimenticabile attore e regista Massimo Troisi, dal titolo Il mio amico Massimo. Diretto da Alessandro Bencivenga, con le voci narranti di Lello Arena e Cloris Brosca, arriva in esclusiva su Fanpage.it con il suo primo trailer ufficiale.

Il docufilm è un omaggio inusuale, leggero e a tratti ironico, in cui si racconta la vita e il percorso artistico dell’attore napoletano a quasi 70 anni dall’anniversario della nascita. Il docufilm lega sue esibizioni cabarettistiche, teatrali e televisive, backstage, foto d’epoca, e interviste ad amici ed esponenti del mondo dello spettacolo, tra cui Carlo Verdone, Nino Frassica, Clarissa Burt (che è stata anche sua compagna nella vita), Maria Grazia Cucinotta, Ficarra e Picone e testimonianze di repertorio di Pippo Baudo e Renzo Arbore. Infine, una partecipazione speciale, quella di Gerardo Ferrara, la controfigura di Troisi nel celeberrimo “Il postino”.

Le parole di Verdone e Frassica, la voce di Lello Arena

"Quello che scoprirete oggi è un Massimo visto attraverso gli occhi di tutti quelli che come me hanno avuto la fortuna di essere ispirati dalle sue straordinarie intuizioni di uomo e di artista" recita Lello Arena in apertura, uno degli attori che con Massimo Troisi e Enzo De Caro ha fatto la storia del teatro con La Smorfia. "Massimo era soprattutto parola e gestualità", sussurra Carlo Verdone, "Lo vedo come l’erede di Eduardo De Filippo", chiosa Nino Frassica. "Vorrei essere amato da tutti, dalle folle, da tanta gente", la voce inconfondibile di Troisi scandisce quello che è stato a tutti gli effetti un sogno diventato realtà.

Alessandro Bencivenga: "Ho omaggiato il mio riferimento nel cinema"

"Un giorno guardando un film di Troisi, ho pensato: Sarebbe bello realizzare un docufilm su Massimo. In fondo lui è stato, ed è tuttora, il mio autore, regista e attore di riferimento" ha raccontato il regista Alessandro Bencivenga, "Conoscevo alcuni suoi amici, e quella che all’inizio era soltanto una fumosa idea è potuta diventare una realtà concreta. Da lì ho cominciato a fantasticare un racconto su Troisi, ma in un modo non convenzionale". Il mio amico Massimo è prodotto da Piano B produzioni, co-prodotto da Lambda, produttori associati Spaghetti Picture e Screen Studio. È distribuito in sala da Lucky Red.

La trama di Il mio amico Massimo

A quasi 70 anni dall’anniversario della nascita di Massimo Troisi, un docufilm sulla vita e sul percorso artistico dell’attore napoletano. Esibizioni cabarettistiche, teatrali e televisive, backstage, foto d’epoca, e interviste ad amici ed esponenti del mondo dello spettacolo, tra cui Carlo Verdone, Nino Frassica, Clarissa Burt, Maria Grazia Cucinotta, Ficarra e Picone e testimonianze di repertorio di Pippo Baudo e Renzo Arbore. Infine, una partecipazione speciale, quella di Gerardo Ferrara, la controfigura che ha accompagnato e alleviato le fatiche sul set di Troisi nel celeberrimo “Il postino”.

152 CONDIVISIONI
"Il mio amico Massimo", un docufilm per ricordare Troisi con la voce narrante di Lello Arena
Addio a Piero Angela, Renzo Arbore:
Addio a Piero Angela, Renzo Arbore: "Ha cambiato la Tv, aveva capito come 'vendere' cultura"
È morto Guido Pistocchi, il musicista jazz di Renzo Arbore
È morto Guido Pistocchi, il musicista jazz di Renzo Arbore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni