451 CONDIVISIONI
2 Maggio 2022
11:02

Ambra Angiolini ricorda la storia di Manuel Bortuzzo e si commuove: “Dobbiamo cambiare le cose”

Nel suo lungo monologo contro ogni forma di violenza Ambra Angiolini al Concertone del Primo maggio ha ricordato la storia di Manuel Bortuzzo, l’ex gieffino vittima di una sparatoria nel 2019.
A cura di Gaia Martino
451 CONDIVISIONI

Il Concerto del Primo maggio di Roma è iniziato con "Imagine" di John Lennon cantato da diversi artisti compresa Kateryna Pavlenko, la cantante della band ucraina che nel 2021 partecipò all'Eurovision Song Contest. La guerra in Ucraina è stato l'argomento da cui Ambra Angiolini, la conduttrice, è partita per lanciare l'evento che si è svolto a Piazza San Giovanni, ma ha toccato anche altri temi. Trattandosi della Festa dei lavoratori, ha citato le tragedie successe per la mancanza di sicurezza sul lavoro: "C'è anche un altra guerra che ancora non abbiamo terminato, dove le armi sono più silenziose, ma che solo negli ultimi 3 mesi ha ucciso 189 persone" ha detto a gran voce. Poi ha ricordato il caso di Manuel Bortuzzo, il nuotatore ex concorrente del Grande Fratello VIP.

Le parole di Ambra Angiolini su Manuel Bortuzzo al Concerto del Primo Maggio

Ambra Angiolini ha aperto la seconda parte del Concerto del Primo Maggio con un monologo contro ogni forma di violenza, ricordando i casi di cronaca che negli ultimi anni hanno scosso l'Italia. Tra questi è stata menzionata anche la storia di Manuel Bortuzzo. Con la voce rotta dal pianto, la conduttrice dell'evento ha urlato a gran voce ad una folla di spettatori:

La guerra che subiamo tutti i giorni è anche Simone Baroni aggredito e preso a pugni mentre passeggiava una sera, proprio qui, dietro a San Giovanni, solo perché omosessuale. La guerra è anche un revolver calibro nove in mano a Lorenzo e Daniel che viaggiano sullo scooter e sparano tre colpi alla ceca contro Manuel Bortuzzo mentre compra le sigarette in una tranquilla serata romana.

"Dobbiamo metterci a lavoro per la pace, di questa guerra siamo tutti responsabili e dobbiamo anche senza urlarlo cambiare le cose" ha concluso.

La storia di Manuel Bortuzzo

Manuel Bortuzzo era un nuotatore che ambiva ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 ma nel 2019 un drammatico evento gli ha cambiato per sempre la vita. Due ragazzi, dopo una rissa, nella notte del 3 febbraio 2019 scambiarono Manuel Bortuzzo per un altra persona e gli spararono un colpo di pistola alla schiena. Sopravvissuto per miracolo, oggi vive sulla sedia a rotelle e continua la sua riabilitazione per tornare a camminare. Oltre ad essere stato protagonista del docu fil Ultima Gara con Raoul Bova, è oggi uno dei volti più chiacchierati del gossip italiano. La sua partecipazione al GF VIP gli ha permesso di trovare l'amore, quello per la principessa Lulù Selassié, che negli ultimi giorni ha però visto la parola fine.

451 CONDIVISIONI
Manuel Bortuzzo dopo la rottura con Lulù: "La nostra storia resta una bellissima parentesi"
Manuel Bortuzzo dopo la rottura con Lulù: "La nostra storia resta una bellissima parentesi"
Giuria X Factor 2022: "Con Fedez ci sarebbero Dargen D'Amico, Ambra Angiolini e Manuel Agnelli"
Giuria X Factor 2022: "Con Fedez ci sarebbero Dargen D'Amico, Ambra Angiolini e Manuel Agnelli"
Ambra Angiolini non parla di Allegri ma rivela: "Le cicatrici sono opportunità"
Ambra Angiolini non parla di Allegri ma rivela: "Le cicatrici sono opportunità"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni