28 Giugno 2022
8:22

Scuole materne chiuse a Casalotti per l’incendio: c’è fumo nelle classi

I bambini delle materne La Luna Sapiente e Scintille di Fantasia in via di Casalotti oggi restano chiuse. Le scuole restano chiuse, perché serve ripulire i locali dopo il fumo dell’incendio di ieri.
A cura di Alessia Rabbai
Casalotti dopo l’incendio
Casalotti dopo l’incendio

Le scuole materne La Luna Sapiente e Scintille di Fantasia in via di Casalotti ai civici 85-87 oggi sono chiuse e i bambini resteranno a casa. A comunicarlo è Sabrina Giuseppetti, la presidente del XII Municipio di Roma. la decisione di tenere chiuse le due scuole nella giornata di martedì 28 giugno è stata dettata dal fatto che gli addetti ai lavori dovranno ripulire classi e corridoi, a causa del fumo che si è propagato dall'incendio lungo tra via di Casa Selce e via Bosco Marengo. La minisindaca ha anche reso noti gli aggiornamenti sulla sitazione dopo il rogo.

"Sono in zona la Monachina – ha scritto sulla pagina istituzionale di Facebook intorno alle ore 22.30 di ieri – al momento gli abitanti di via Bosco Marengo sono rientrati nelle proprie abitazioni. Alcune famiglie delle case in fondo alla strada si sono organizzate con alloggi privati messi a disposizione dai parenti. È andata a fuoco l’area che ospitava i caravan, che sono andati quasi tutti distrutti dalle fiamme. In zona Casalotti presso il complesso residenziale. Sono rientrati tutti nelle loro abitazioni tranne il proprietario dell’appartamento, che si è incendiato all’ultimo piano della palazzina evacuata". La presidente di Municipio ha inoltre rassicurato i cittadini informandoli che "al momento la situazione è sotto controllo, dappertutto e rimangono attivi i presidi dei vigili del fuoco".

L'incendio sulla via Aurelia a Casal Selce

Ieri Roma e la sua provincia sono state colpite da decine di incendi, che hanno impegnato centinaia di vigili del fuoco e di mezzi dispiegati sul territorio. A rendere difficoltose le operazioni di spegnimento le temperature altissime e il vento. Stamattina ancora si avverte odore di bruciato in diversi quadranti della Capitale. Nel rogo di ieri tra via di Casal Selce e via Bosco Marengo sono rimasti intossicati alcuni soccorritori, che tuttavia non sono gravi, fortunatamente da quanto si apprende non ci sono feriti.

Sono scoppiate 50 bombole di gas, evacuati i bambini di un centro estivo e alcune abitazioni. Il fumo era visibile da chilometri di distanza. Altri incendi hanno interessato il Grande Raccordo Anulare, all'altezza dell'uscita Parco dei Medici, Osteria Nuova, dove le fiamme hanno lambito il Centro di Ricerca Enea Casaccia, deposito nazionale di rifiuti radioattivi, che è stato evacuato e dove sono intervenuti anche i canadair e il Comune di Marino.

 
Incendio sul Carso, enorme nuvola di fumo: chiuse autostrade e stop ai treni
Incendio sul Carso, enorme nuvola di fumo: chiuse autostrade e stop ai treni
25.370 di Viral News
Incendio lungo la strada: Grande Raccordo Anulare chiuso all'altezza di via Tiburtina
Incendio lungo la strada: Grande Raccordo Anulare chiuso all'altezza di via Tiburtina
Incendio a Napoli, fumo su tutta l'area Nord: canadair in azione
Incendio a Napoli, fumo su tutta l'area Nord: canadair in azione
21.687 di Fanpage.it Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni