885 CONDIVISIONI
13 Luglio 2021
7:47

Scontro tra auto sulla Colombo, dopo Alessandro muore anche l’amico: la vittima è Antonio Bevilacqua

Per il ragazzo non c’è stato nulla da fare: arrivato in condizioni disperate all’ospedale San Camillo di Roma, era stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, ma poi era entrato in coma. Antonio Bevilacqua è morto verso le 13 di lunedì 12 luglio. Si aggrava il bilancio dell’incidente avvenuto all’alba di domenica su via Cristoforo Colombo.
A cura di Natascia Grbic
885 CONDIVISIONI

Non ce l'ha fatta Antonio Bevilacqua, il giovane di 23 anni coinvolto nell'incidente avvenuto su via Cristoforo Colombo all'alba di domenica. Dopo Alessandro Rega, il 25enne di Acilia deceduto sul colpo in seguito allo schianto, è deceduto anche l'amico che si trovava nella Smart 4×4 che, all'altezza di via Canale della Lingua, ha impattato violentemente contro una Ford Ka. Antonio era stato trasportato in ospedale al San Camillo di Roma in condizioni disperate: sottoposto a un delicato intervento chirurgico, è poi entrato in coma e spirato verso le 13 di lunedì. Ancora gravi i due amici che si trovavano in macchina con loro, ricoverati in prognosi riservata. La morte dei due giovani ha provocato un'ondata di sofferenza e cordoglio ad Acilia, dove abitavano. Sono tante le persone incredule per quanto avvenuto e che nelle ultime ore si sono strette intorno alle famiglie, colpite da questa enorme tragedia.

La prima vittima, Alessandro Rega
La prima vittima, Alessandro Rega

L'incidente avvenuto all'alba su via Colombo

L'incidente in cui hanno perso la vita Alessandro Rega e Antonio Bevilacqua è avvenuto all'alba di domenica. Tre i veicoli coinvolti, la Smart ForFour sulla quale viaggiavano i due ragazzi insieme ad altri amici, una Ford Ka e un altro veicolo urtato in seguito allo schianto. Secondo le prime informazioni raccolte dagli agenti di Polizia Locale X Gruppo Mare giunti sul posto, a causare l'incidente sarebbe stata una delle due auto, passate col rosso. L'ipotesi è che la Smart dove viaggiavano i quattro giovani abbia ‘bruciato' il semaforo andando a scontrarsi contro la Ford Ka guidata da una donna di 33 anni, rimasta miracolosamente illesa nonostante l'auto distrutta. Gli accertamenti dei vigili urbani sono ancora in corso, i veicoli sono stati sequestrati e come da prassi è stato disposto l'esame alcolemico e tossicologico sulle persone coinvolte nell'incidente. Intanto la Procura ha aperto un'indagine per omicidio stradale.

885 CONDIVISIONI
Fregene, perde il controllo della moto e si schianta: Alessandro muore a 33 anni
Fregene, perde il controllo della moto e si schianta: Alessandro muore a 33 anni
Incidente ad Osteria Nuova, scontro tra auto e moto: morto un 33enne
Incidente ad Osteria Nuova, scontro tra auto e moto: morto un 33enne
Monopattino travolto da un'auto: muore un 34enne al quartiere Trieste, alla guida un 19enne
Monopattino travolto da un'auto: muore un 34enne al quartiere Trieste, alla guida un 19enne
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni