2.923 CONDIVISIONI
22 Giugno 2021
13:48

Indagato per eccesso colposo nell’uso delle armi il poliziotto che ha sparato a un uomo a Termini

A quanto si apprende, si tratta di un atto dovuto per consentire alla Procura di procedere con le verifiche necessarie. Sull’operato del poliziotto erano già state aperte due inchieste, una dalla Procura e una dal Viminale, per verificare se l’agente abbia agito correttamente o se avrebbe potuto optare per altri metodi al fine di fermare il 44enne.
A cura di Natascia Grbic
2.923 CONDIVISIONI

È indagato per eccesso colposo nell'uso legittimo delle armi il poliziotto che sabato sera ha sparato a un uomo nei pressi della stazione Termini di Roma. A quanto si apprende, si tratta di un atto dovuto per procedere con le verifiche di rito. Avviato un fascicolo d'indagine in Procura per verificare se l'agente abbia agito correttamente e se il colpo sparato fosse davvero necessario per fermare l'uomo, un 44enne con vari precedenti intento a brandire un coltello contro le forze dell'ordine in via Marsala. L'uomo è attualmente ancora ricoverato al Policlinico Umberto I in stato di detenzione: è accusato di tentato omicidio, minacce, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo d'arma. Non è in pericolo di vita: il proiettile lo ha colpito all'inguine, fuoriuscendo dal gluteo.

Spari a Termini, aperte due inchieste

Sulla vicenda erano state già aperte due inchieste, una dalla Procura di Roma, l'altra dal Viminale. Lo scopo, verificare se il poliziotto abbia agito correttamente o se avrebbe potuto neutralizzare il 44enne in un altro modo. Nel video dell'episodio, diventato virale, si vedono gli agenti in superiorità numerica avanzare verso l'uomo, che prima tenta di fuggire saltando su dei motorini, e poi continua a indietreggiare, mostrando minaccioso il coltello ai poliziotti. Dopo poco, lo sparo, con il 44enne che dopo una breve corsa, probabilmente un tentativo di fuga, cade esanime in terra. Portato in ospedale in codice rosso, è in stato di arresto.

Brandisce coltello contro agenti: poliziotto gli spara

Erano quasi le 20 quando agli agenti della Polfer è arrivata la segnalazione di un uomo armato di coltello alla stazione Termini. Quando i poliziotti sono intervenuti, il 44enne ha tentato di scappare fuggendo su via Marsala. Gli agenti hanno provato a colpirlo con un manganello, mentre il 44enne continuava a indietreggiare e brandire un coltello. Infine uno dei poliziotti che lo tiene sotto tiro decide si sparare un colpo, ferendolo all'inguine. Si scoprirà poi che l'uomo era un personaggio già noto alle forze dell'ordine per aver dato in escandescenze in alcune chiese romane, dove ha danneggiato gli arredi, ma anche per aver tirato sassi contro una moschea, ferendo l'imam di via San Vito. Diverse le denunce per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

2.923 CONDIVISIONI
Uccise da un mezzo agricolo, bracciante indagato per omicidio colposo: gli amici sono fuggiti
Uccise da un mezzo agricolo, bracciante indagato per omicidio colposo: gli amici sono fuggiti
1.161 di Videonews
Carabiniere spara a un ladro e lo uccide: chiesto processo per il militare
Carabiniere spara a un ladro e lo uccide: chiesto processo per il militare
Voghera, 39enne ucciso dall'assessore, la sorella: "Mio fratello morto e l’assassino a casa"
Voghera, 39enne ucciso dall'assessore, la sorella: "Mio fratello morto e l’assassino a casa"
4.159 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni