Quattro vittorie del centrodestra, due del centrosinistra ai ballottaggi. La destra trionfa ad Ariccia, Anguillara Sabazia, Terracina e Fondi, mentre il Partito Democratico si aggiudica Genzano di Roma e Zagarolo. A Rocca di Papa trionfa invece Veronica Cimino, sostenuta da liste civiche, in precedenza reggente della città dopo la scomparsa del precedente sindaco Emanuele Cristini. Alla luce anche dei risultati nel primo turno nelle, le elezioni comunali nel Lazio si concludono con un sostanziale pareggio delle forze di centrodestra e centrosinistra, con quattro Comuni a testa. Flop invece per il Movimento 5 Stelle: tra gli 11 Comuni con più di 15mila abitanti andati al voto, i pentastellati non hanno vinto da nessuna parte, ottenendo al contrario poche preferenze.

I ballottaggi nella provincia di Roma

Nei Comuni in provincia di Roma si assiste a un pareggio tra centrodestra e centrosinistra, a fronte di una minore affluenza di elettori rispetto al primo turno. Ad Ariccia è Gianluca Staccoli il nuovo primo cittadino con il 59,5% dei consensi. Il suo avversario Emilio Cianfanelli, arrivato al 40,5%, si è subito congratulato con il vincitore in un post su Facebook una volta saputo del risultato. Molto più combattuta la sfida ad Anguillara Sabazia, dove Angelo Pizzigallo vince di un soffio contro Michele Cardone: l'esponente di destra raggiunge il 50,27% dei consensi, laddove il suo avversario si è fermato al 49,73%. Sfida equilibrata anche a Genzano di Roma dove, con il 57,33% delle preferenze, Carlo Zoccolotti trionfa su Pierluigi Rosatelli, arrivato al 42,67%. Raggiunge il 61% la nuova sindaca di Zagarolo, Emanuela Panzironi, con lo sfidante Marco Bonini, arrivato al 39%, che ha fatto i complimenti all'avversaria per il risultato ottenuto. A Rocca di Papa, dove Veronica Cimino (51,84%) ha sconfitto Massimiliano Calcagni (48,16%), si è registrato il dato di affluenza più basso alle urne nel Lazio: solo il 35,08% degli avanti diritto è andato a votare.

I ballottaggi nella provincia di Latina

Nei Comuni in provincia di Latina esulta il centrodestra. A Terracina sfida in stile derby: Roberta Tintari, sostenuta da Fratelli d'Italia, vince al ballottaggio con il 53% delle preferenze contro Valentino Giuliani, candidato della Lega, che non va oltre il 46%. A Fondi il nuovo sindaco è Beniamino Maschietto, che ottiene la carica grazie al 54% di voti. Lo sfidante, Luigi Parisella, si ferma al 46%. Anche nei Comuni a Latina si è registrato un calo di affluenza alle urne rispetto al primo turno del 20 e 21 settembre.