670 CONDIVISIONI
Governo Draghi
13 Febbraio 2021
11:58

Mario Draghi ha giurato al Quirinale come presidente del Consiglio

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha giurato al Quirinale. Ora il suo governo è ufficialmente in carica. Draghi ha giurato davanti al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, recitando la frase di rito: “Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della Nazione”.
A cura di Stefano Rizzuti
670 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Governo Draghi

Mario Draghi è il nuovo presidente del Consiglio. Draghi ha giurato al Quirinale, durante la cerimonia che si tiene tradizionalmente nel Salone delle Feste. Draghi, così come tutti i ministri incaricati e che oggi presteranno giuramento, recitano una breve formula: "Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della Nazione". Subito dopo il giuramentosi terrà un'altra cerimonia, quella della campanella: a Palazzo Chigi il presidente del Consiglio uscente, Giuseppe Conte, consegnerà a Mario Draghi la campanella con cui vengono aperti i Consigli dei ministri. E subito dopo si terrà, sempre a Palazzo Chigi, il primo Consiglio dei ministri del nuovo governo.

A giurare al Quirinale con Draghi c'è anche tutta la squadra dell'esecutivo, composta da 23 ministri e dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Ecco la lista completa dei ministri che prestano giuramento questa mattina al Quirinale:

  • ministero dell'Interno: Luciana Lamorgese (tecnico)
  • ministero della Giustizia: Marta Cartabia (tecnico)
  • ministero della Difesa: Lorenzo Guerini (Pd)
  • ministero dell'Economia: Daniele Franco (tecnico)
  • ministero dello Sviluppo economico: Giancarlo Giorgetti (Lega)
  • ministero degli Esteri: Luigi Di Maio (M5s)
  • ministero dell'Istruzione: Patrizio Bianchi (tecnico)
  • ministero dell'Università: Cristina Messa (tecnico)
  • ministero del Lavoro: Andrea Orlando (Pd)
  • ministero dell'Agricoltura: Stefano Patuanelli (M5s)
  • ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: Enrico Giovannini (tecnico)
  • ministero della Salute: Roberto Speranza (Leu)
  • ministero della Cultura: Dario Franceschini (Pd)
  • ministero del Turismo: Massimo Garavaglia (Lega)
  • ministero delle Politiche giovanili: Fabiana Dadone (M5s)
  • ministero degli Affari regionali: Mariastella Gelmini (FI)
  • ministero della Pubblica amministrazione: Renato Brunetta (FI)
  • ministero per le Disabilità: Erika Stefani (Lega)
  • ministero delle Pari opportunità: Elena Bonetti (Iv)
  • ministero per il Sud: Mara Carfagna (FI)
  • ministero per la Transizione ecologica: Roberto Cingolani (tecnico)
  • ministero per la Transizione digitale: Vittorio Colao (tecnico)
  • ministero dei Rapporti con il Parlamento: Federico D'Incà (M5s)
  • sottosegretario alla presidenza del Consiglio: Roberto Garofoli (tecnico).
670 CONDIVISIONI
261 contenuti su questa storia
I tifosi del governo Draghi sono peggio dei suoi sottosegretari
I tifosi del governo Draghi sono peggio dei suoi sottosegretari
Sottosegretari, in arrivo le nomine: tutti i candidati in lizza, tra novità e grandi ritorni
Sottosegretari, in arrivo le nomine: tutti i candidati in lizza, tra novità e grandi ritorni
Movimento 5 Stelle, Di Battista: "Non farò scissioni né correnti e non mi candido per direttivo"
Movimento 5 Stelle, Di Battista: "Non farò scissioni né correnti e non mi candido per direttivo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni