1 Luglio 2011
13:33

L’investitura di Berlusconi: Angelino Alfano è il nuovo segretario del Pdl

Durante il Congresso nazionale del Pdl, Alfano è stato eletto segretario nazionale del partito. La nomina, su proposta di Berlusconi, è stata fatta per acclamazione.
A cura di Alfonso Biondi

Eletto per acclamazione. Angelino Alfano è il nuovo segretario del Pdl. L'investitura è arrivata dal leader Silvio Berlusconi che, con un'uscita delle sue, ha proposto di evitare le "burocrazie interne" e di eleggere il nuovo segretario con un applauso: "Io– ha detto- da presidente e fondatore del partito vi propongo l'elezione di Alfano con questo applauso, a suffragio generale". E i presenti al Congresso nazionale del Pdl (che si è svolto all'auditorium della conciliazione di Roma) non hanno potuto far altro che raccogliere l'invito e tributare una standing ovation al nuovo segretario. "Non ho dubbi che Alfano sia la persona giusta. Non ho sentito mai nessuna voce contraria alla decisione di eleggerlo segretario"- aveva sentenziato Berlusconi prima dell'acclamazione.

Denis Verdini ha poi letto le modifiche che sono state fatte allo statuto, nel quale si stabilisce che il segretario viene eletto su proposta del presidente nazionale del Pdl, a maggioranza semplice dei partecipanti al consiglio nazionale. Può durare in carica al massimo tre anni ed è rieleggibile.

IL DISCORSO DEL NEO SEGRETARIO- Il neo segratario ha parlato alla platea per circa mezz'ora. Le sue parole sono state un tributo a Silvio Berlusconi, del quale non ha assolutamente messo in discussione la leadership. Il suo discorso parte da lontano: "A 23 anni vidi in tv un imprenditore che aveva il sole in tasca, sentii una musica, un jingle  e vidi un uomo che mi spinse alla mia prima campagna elettorale, che mi spinse ad aderire a Forza Italia. Credevo in quell'uomo e in quella musica". E in quell'uomo ci crede ancora: "Rivincerà le elezioni del 2013. Non abbiamo bisogni di lasciti ed eredità"- ha sentenziato. Seguono poi annunci e buone intenzioni del tipo "voglio un partito di persone oneste", "proteggeremo il tenore di vita degli italiani e il loro benessere", "tra i nostri valori c'è la vita" etc.

Alfano è il nuovo segretario del Pdl

Silvio Berlusconi ha investito Angelino Alfano della carica di segretario nazionale del Pdl

BERLUSCONI: "PRESTO LE RIFORME"- Il Presidente del Consiglio ha anche colto l'occasione per spendere due parole sui progetti dell'esecutivo. Dopo la manovra finanziaria, in agenda ci sono la riforma della giustizia, la riforma dell'architettura istituzionale e, in special modo, la disciplina delle intercettazioni. "Non è un Paese civile quello in cui i cittadini quando alzano il telefono debbono temere che la conversazione sia violata per poi andare sui giornali o in tv"- ha affermato il Cavaliere.

Quirinale, Fratoianni contro Berlusconi: "Ha degradato la democrazia e gettato vergogna sull'Italia"
Quirinale, Fratoianni contro Berlusconi: "Ha degradato la democrazia e gettato vergogna sull'Italia"
Quirinale, Salvini a Letta: "Al Colle né Mattarella né Draghi. Non accettiamo veti su Berlusconi"
Quirinale, Salvini a Letta: "Al Colle né Mattarella né Draghi. Non accettiamo veti su Berlusconi"
Elezione del Presidente della Repubblica, Letta: "Candidatura di Berlusconi è un vicolo cieco"
Elezione del Presidente della Repubblica, Letta: "Candidatura di Berlusconi è un vicolo cieco"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni