164 CONDIVISIONI
3 Giugno 2021
16:47

Le nuove regole per i ristoranti in zona bianca: 8 per tavolo al chiuso e nessun limite all’aperto

In zona bianca non verranno più imposti limiti al numero di persone per i tavoli all’aperto, mentre al chiuso si potrà stare al massimo in otto. Un tetto che potrebbe comunque essere rivisto nelle prossime settimane, via via che verranno meno anche le altre restrizioni. Per la zona gialla, invece, al momento le cose restano come sono. È quanto è emerso dal tavolo tra governo e Regioni: vediamo quindi come cambiano le regole in zona bianca.
A cura di Annalisa Girardi
164 CONDIVISIONI

Lo avevano richiesto le Regioni al governo: superare il tetto delle quattro persone al tavolo, al momento in vigore sia in zona gialla che in zona bianca e derogabile solo per i conviventi. Alla fine si è deciso per un compromesso: in zona bianca non verranno imposti limiti al numero di persone per i tavoli all'aperto, mentre al chiuso si potrà stare al massimo in otto. Un tetto che potrebbe comunque essere rivisto nelle prossime settimane, via via che verranno meno anche le altre restrizioni. Per la zona gialla, invece, al momento le cose resterebbero invariate, nonostante le Regioni avessero richiesto di andare oltre anche in questa fascia di rischio: il governo, però, sarebbe orientato a mantenere la linea della prudenza, con la possibilità di allentare le restrizioni tra qualche settimana, quando si potrà valutare l'impatto delle nuove regole in zona bianca.

I protocolli di sicurezza per bar e ristoranti, a quanto si apprende, cambierebbero quindi solo per le zone bianche. Qui non ci saranno più limiti per chi mangia e beve all'aperto, mentre al chiuso si sarebbe concordato il numero di 8 persone non conviventi. Nelle prossime settimane si deciderà se andare oltre anche questa soglia.

Sulla questione avevano preso posizione diversi governatori: "I numeri della pandemia calano in tutto il Paese, si svuotano gli ospedali: ogni limitazione delle libertà adesso è fuori luogo e priva di fondamenti scientifici. Usciamo dalla narrazione dell'emergenza ed entriamo in quella della ripartenza", aveva ribadito nelle ultime ore il governatore ligure Giovanni Toti. Che ora commenta: "Abbiamo aggiunto 4 posti a tavola, come recitava un vecchio musical. La mania della calcolatrice mi sembra dura a morire ma dobbiamo entrare nell’ottica della ripartenza e portare i posti al tavolo al chiuso nei ristoranti da 4 a 8 è già un primo passo, da superare rapidamente".

Anche la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, che oggi ha incontrato il presidente del Consiglio, Mario Draghi, aveva detto: "Anche Draghi si rende perfettamente conto che il tema c'è. Continuano ad esserci misure irragionevoli ai fini della lotta al Covid come il coprifuoco, il limite di 4 persone alle persone a tavola, e le mascherine all'aperto".

164 CONDIVISIONI
Zona gialla, le Faq del governo: mascherine all'aperto e limiti al tavolo dei ristoranti, le regole
Zona gialla, le Faq del governo: mascherine all'aperto e limiti al tavolo dei ristoranti, le regole
La differenza tra le restrizioni in zona bianca e in zona gialla, cosa cambia e quali sono le regole
La differenza tra le restrizioni in zona bianca e in zona gialla, cosa cambia e quali sono le regole
Zona gialla: massimo 4 persone al ristorante, anche negli alberghi (se aperti a clienti esterni)
Zona gialla: massimo 4 persone al ristorante, anche negli alberghi (se aperti a clienti esterni)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni