Il premier Giuseppe Conte questa mattina, sabato 15 febbraio, è salito al Quirinale per un incontro con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ne ha dato notizia l'Ansa nel tardo pomeriggio di oggi. L'incontro tra il presidente del Consiglio e il Capo dello Stato arriva dopo le tensioni delle scorse ore all'interno del Governo. Il presidente del Consiglio nell'incontro di questa mattina avrebbe riferito a Mattarella le ultime novità di politica interna e le vicende internazionali aperte, tra cui il coronavirus.  L'incontro informale di questa mattina ha fatto seguito ai contatti avvenuti nei giorni scorsi.

L'incontro dopo le tensioni dei giorni scorsi all'interno del governo – Sul fronte interno, Conte è salito al Colle per fare il punto con il Capo dello Stato dopo le polemiche sullo stop alla prescrizione e fibrillazioni nella maggioranza dovute alle continue minacce di Matteo Renzi di mettere in crisi il governo. Per tre volte durante gli ultimi cinque giorni, Italia viva ha votato con l'opposizione. Venerdì il premier ha cercato di dare segnali di distensione e in Calabria per presentare il Piano del Sud ha detto che le “porte sono aperte”. Il premier Conte ha spiegato di non voler lavorare ad un Conte ter o a un cambio della maggioranza.