3.431 CONDIVISIONI
28 Dicembre 2020
17:30

Frasi choc della deputata no vax: “Vaccino pericoloso. Farmaceutiche controllano ordine dei medici”

Fanno discutere le frasi pronunciate ieri alla Camera dalla deputata del gruppo Misto (ma eletta con il M5s), Sara Cunial, che proprio nel V-Day ha definito il vaccino contro il coronavirus come “pericoloso e inutile”. E oggi ha presentato due proposte di legge, una per l’obiezione di coscienza sui vaccini e una per l’abolizione dell’ordine dei medici, che sarebbero “dipendente dal governo e dalle lobby farmaceutiche”.
A cura di Annalisa Girardi
3.431 CONDIVISIONI

"Le migliaia di reazioni avverse anche gravi già registrate nel mondo confermano che il vaccino è pericoloso, ma soprattutto totalmente inutile, come riportato anche nel sito dell'Aifa. Cari cittadini, se sarete vaccinati e danneggiati lo Stato vi lascerà completamente soli": queste parole sono state pronunciate da Sara Cunial, deputata del Gruppo Misto eletta alla Camera alle elezioni politiche del 2018 tra i banchi del Movimento Cinque Stelle, proprio nel giorno del V-Day. Data in cui in Europa sono stati somministrati i primi vaccini contro il coronavirus, il primo passo verso la fine dell'emergenza con cui siamo costretti a convivere da quasi un anno.

"Ma tranquilli italiani, vi nutriranno a suon di Ogm vecchi e nuovi nelle vostre ciotole e nel vostro sangue", aggiunge ancora la parlamentare. Va precisato, tuttavia, che a differenza di quanto dichiarato da Cunial, l'Aifa (Agenzia italiana del farmaco) non ha parlato di migliaia di reazione avverse e di vaccino pericoloso. Quanto si legge tra le domande frequenti legate al vaccino contro il Sars-Cov-2 prodotto da Pfizer-BionTech, piuttosto, sottolinea il fatto che le reazioni avverse che si possono riscontrare comunemente sono di lieve entità e si risolvono in pochi giorni dalla vaccinazione.

Cosa ha detto davvero l'Aifa sulle reazioni avverse

Ecco che cosa si afferma nel sito:

Le reazioni avverse osservate più frequentemente (più di 1 persona su 10) nello studio sul vaccino COVID-19 mRNA BNT162b2 (Comirnaty) sono stati in genere di entità lieve o moderata e si sono risolte entro pochi giorni dalla vaccinazione. Tra queste figuravano dolore e gonfiore nel sito di iniezione, stanchezza, mal di testa, dolore ai muscoli e alle articolazioni, brividi e febbre. Arrossamento nel sito di iniezione e nausea si sono verificati in meno di 1 persona su 10. Prurito nel sito di iniezione, dolore agli arti, ingrossamento dei linfonodi, difficoltà ad addormentarsi e sensazione di malessere sono stati effetti non comuni, che hanno interessato meno di 1 persona su 100. Debolezza nei muscoli di un lato del viso (paralisi facciale periferica acuta) si è verificata raramente, in meno di 1 persona su 1000.

Le proposte di legge contro vaccino e ordine dei medici

La deputata del Misto oggi invece ha presentato due proposte di legge, una per l'obiezione di coscienza sui vaccini e una per l'abolizione dell'ordine dei medici. "Sono due proposte di legge che minano alle fondamenta un paradigma scientifico dogmatico, riduzionista e anacronistico, nel quale gli interessi di lobby, case farmaceutiche e centri di potere vengono prima della salute e della dignità delle persone", ha commentato Cunial.

E ha aggiunto: "Gli ordini dei medici sono diventati da anni “organo ausiliario e sussidiario dello Stato”: non più un’istituzione che fa gli interessi di medici e pazienti e che garantisce una medicina libera e onesta bensì un ministero dipendente dal governo e dalle lobby farmaceutiche. Senza alcuna autonomia, solo sudditanza".

3.431 CONDIVISIONI
Le cure mediche gratuite sono di tutti, anche dei No Vax
Le cure mediche gratuite sono di tutti, anche dei No Vax
La no vax Silvana De Mari: "Anche Gandalf è stato sospeso dall’Ordine degli Stregoni"
La no vax Silvana De Mari: "Anche Gandalf è stato sospeso dall’Ordine degli Stregoni"
Silvana De Mari sospesa dall'Ordine dei Medici: leader no vax, diceva che i gay sono malati
Silvana De Mari sospesa dall'Ordine dei Medici: leader no vax, diceva che i gay sono malati
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni