815 CONDIVISIONI
8 Dicembre 2021
21:57

Suppletive Roma, Calenda: “Bonetti è una persona molto valida, ho cercato Letta ma non risponde”

Carlo Calenda ha chiesto a Letta un confronto per parlare della candidatura per il collegio di Roma 1: “L’ho ricercato, non risponde”. E sulla candidatura della ministra Bonetti: “È una persona molto valida”.
A cura di Annalisa Cangemi
815 CONDIVISIONI

Per la scelta del candidato per il collegio di Roma, lasciato vacante da Roberto Gualtieri, da poco eletto sindaco della Capitale, il leader di Azione Carlo Calenda ha chiesto un confronto al segretario del Partito Democratico, Enrico Letta: "I Cinque Stelle a Roma sono stati letteralmente espulsi. Non c'è niente di serio ed etico di farli rientrare dalla finestra", ha detto a Stasera Italia su Rete 4, riferendosi al rifiuto di Giuseppe Conte della candidatura per le suppletive della Camera, offerta pervenuta da Letta in persona.

Dopo l'annuncio della candidatura di Conte, "è capitato che allora io ho detto che mi sarei candidato. E Conte ha deciso di non candidarsi più. È del tutto comprensibile. Ma è stato un pasticciaccio. Io credo che Conte avesse detto sì a Enrico Letta". Calenda spera si possa arrivare a un accordo tra il Pd e Azione sulla candidatura nel collegio. "A Letta gliel'ho ridetto oggi. L'ho ricercato, non risponde. Se va avanti così candideremo una brava consigliera regionale che si occupava di disabilità e andremo dritti", ha spiegato."Dico ad Enrico Letta scegliamo una personalità che non sia necessariamente di Azione. È dissennato non parlarsi e non incontrarsi" per discuterne.

Per il collegio di Roma 1 oggi Italia viva ha fatto sapere di voler proporre a Pd e M5s la candidatura della ministra per le Pari Opportunità Elena Bonetti. Secondo il leader di Azione "Bonetti è una persona molto valida, ma il tema è sempre lo stesso: vediamoci, parliamone e discutiamo". 

Calenda due giorni fa aveva annunciato di voler correre contro Conte per le suppletive della Camera, prima che l'ex premier ufficializzasse il suo ‘no'. "I 5S hanno devastato Roma, paralizzandola per cinque anni e mortificandola in tutti i modi. Non esiste, ma proprio non esiste, cedergli un collegio dove hanno fatto uno scempio. Basta 5S", aveva scritto sul suo profilo Twitter. Dopo che Conte si è fatto sa parte anche Calenda ha ritirato la sua candidatura.

Conte replica a Calenda

Conte, intervenuto questa sera alla festa di Fratelli d'Italia, Atreju, replica a Carlo Calenda, leggendo un suo recente tweet contro il M5s: "Io mi sento portato in una prospettiva diversa dal centrodestra: vi voglio leggere un messaggio non dico di chi è. Su Twitter ho letto: "Ogni cinque stelle dovrebbe restare fuori da ogni attività se non quella di vendere il chinotto allo stadio…". Io non offenderei mai l'elettorato di Fdi e non mi porrei mai l'obiettivo della distruzione di FdI. Non ho problemi con Calenda e Renzi, magari loro hanno problemi…".

815 CONDIVISIONI
Sparatoria a Oslo in locale gay, si indaga per terrorismo:2 morti
Sparatoria a Oslo in locale gay, si indaga per terrorismo:2 morti
49 di askanews
Marmolada, Draghi: l'Italia piange le vittime, ma Governo reagirà
Marmolada, Draghi: l'Italia piange le vittime, ma Governo reagirà
0 di askanews
Amministrative, Fdi e Lega insieme sfidano alleanza Pd-M5s in 26 comuni: test su nuovo bipolarismo
Amministrative, Fdi e Lega insieme sfidano alleanza Pd-M5s in 26 comuni: test su nuovo bipolarismo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni