1 Giugno 2011
11:13

Aria di cambiamento nel Pdl: Alfano coordinatore e Cicchitto nuovo Ministro della giustizia?

Dopo la sberla prese alle amministrative, Berlusconi ha in mente di ridisegnare il Pdl: Alfano potrebbe essere il nuovo coordinatore nazionale e Fabrizio Cicchitto il nuovo Ministro della Giustizia.
A cura di Alfonso Biondi
Berlusconi e Alfano

Dare nuova linfa al partito. E'questo l'obiettivo di Silvio Berlusconi che sta pensando a cosa cambiare nel Pdl e nel governo per dare riacquistare la fiducia degli italiani. La scoppola presa in queste elezioni amministrative è di quelle che lasciano il segno: il centrodestra ha perso in tutte le città più importanti, in primis Milano e Napoli. Che fare quindi? Il progetto che ha in testa il Cavaliere è molto semplice e prevede un piccolo valzer di poltrone.

Angelino Alfano occuperà la poltrona di coordinatore nazionale del partito lasciata vacante dal dimissionario Sandro Bondi. L'attuale Guardasigilli andrebbe quindi a completare il triumvirato del quale già fanno parte Denis Verdini e Ignazio La Russa. A quanto pare, però, Berlusconi avrebbe in mente di affidare solamente a lui la cabina di regia del partito, magari abolendo il triumvirato. Per farlo, però, servirà un nuovo congresso, dato che lo statuto attuale del Pdl è molto chiaro su questo punto. L'ipotesi, al momento, è tutt'altro che remota.

A ereditare il ministero di Alfano dovrebbe essere Fabrizio Cicchitto, attuale capogruppo alla Camera. Lo scenario è complesso e, per ora, anche gli interessati ne sanno poco. "Non ne so nulla, casco dalle nuvole"- ha dichiarato Cicchitto a un cronista che gli chiedeva lumi.

La reazione a catena dovrebbe coinvolgere anche Maurizio Lupi, vicepresidente del Pdl alla Camera, che verrebbe così promosso capogruppo. Lupi ha dimostrato più volte lealtà verso il partito e verso Berlusconi e per questo puntare su di lui non sarebbe una scelta sbagliata. Almeno pare che così la pensi Berlusconi, il quale in un primo momento aveva pensato proprio a lui per il posto di Guardasigilli. L'appartenenza di Lupi alla componente ciellina ha fatto però venir meno il benestare della Lega. Oggi, attorno alle 18:00, dovrebbe riunirsi l'ufficio di Presidenza che dibatterà della questione e non è escluso che un annuncio ufficiale possa arrivare già a margine della riunione.

Fondazione Open, il ministro Nordio invia gli ispettori a Firenze dopo l'interrogazione di Renzi
Fondazione Open, il ministro Nordio invia gli ispettori a Firenze dopo l'interrogazione di Renzi
Open Arms, Salvini dopo l'udienza:
Open Arms, Salvini dopo l'udienza: "In Europa l'aria è cambiata, governo sta facendo ottimo lavoro"
Cosa dice la norma sblocca trivelle contenuta nel decreto Aiuti quater
Cosa dice la norma sblocca trivelle contenuta nel decreto Aiuti quater
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni