120 CONDIVISIONI
Covid 19
13 Settembre 2021
06:56
AGGIORNATO13 Settembre

Le notizie del 13 settembre sul Coronavirus

120 CONDIVISIONI

Le ultime notizie sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e il bollettino di lunedì 13 settembre 2021.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
13 Settembre
21:50

Terza dose, la virologa Antonella Viola: "Sono scettica, non serve a tutti. Somministrarla solo ai fragili"

Durante la trasmissione Otto e Mezzo, la Dott.ssa Antonella Viola si è espressa sull'eventualità di una terza dose di vaccino anti-Covid. "Sono scettica sul somministrare una terza dose in maniera generalizzata – ha spiegato durante la diretta -. Sulla base dei dati che abbiamo, non credo serva a tutti una terza dose. Bisogna fare attenzione a chi dobbiamo vaccinare: servirebbe a chi non è riuscito a sviluppare gli anticorpi con due dosi, tipo persone fragili e immunodepresse".

A cura di Gabriella Mazzeo
13 Settembre
20:59

Spagna, padre contro vaccino per figli, giudice gli dà torto

Una giudice di Barcellona ha dato ragione a una donna — favorevole alla vaccinazione anti-covid — che reclamava di poter decidere sulla somministrazione del vaccino ai figli minorenni malgrado l'opposizione del padre, suo ex marito. La notizia è riportata dal giornale catalano Ara, che spiega che, mentre la donna era d'accordo rispetto alla somministrazione del vaccino e alla realizzazione di tamponi ad entrambi i figli minorenni (uno 15enne e l'altro 16enne), l'uomo, diventato no-vax, era contrario a entrambe le circostanze. Le opinioni del padre avrebbero portato i due ragazzi a essere titubanti sulla possibilità di vaccinarsi, secondo quanto riporta il giornale. Per la giudice, somministrare loro il vaccino non rappresenterebbe "un attacco all'integrità fisica dei minori", bensì un modo per garantire la loro "protezione" e della "società" con benefici "di molto superiori" a eventuali svantaggi. Considerazione che ha portata quindi il tribunale di prima istanza 51 di Barcellona a decretare che è la madre, in questo caso, ad avere la facoltà di decidere sulla somministrazione del vaccino ai figli. Nel caso del più grande, sarà però lui stesso ad avere l'ultima parola in quanto la legge spagnola permette decisioni autonome in questo caso a partire dei 16 anni.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
20:49

Superata la soglia dei 40milioni di vaccinati in Italia

In Italia più di 40milioni di persone hanno completato il ciclo vaccinale. Per l'esattezza si tratta di 40.006.727 persone, il 74,07% della popolazione over 12.
È quanto emerge dal report del Commissario per l'emergenza Covid, aggiornato alle ore 18.50 di oggi. Il totale delle somministrazioni è 81.017.649.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
20:18

Regno Unito, 30 mila casi e 61 morti nelle ultime 24 ore

Il Regno Unito ha riportato oggi 30.825 nuovi contagi di Covid-19 e 61 morti attribuiti alla malattia. Il numero dei pazienti con il virus ammesso agli ospedali negli ultimi sette giorni, riportano i media locali, è del 4,7% più alto rispetto alla settimana precedente, mentre quello dei decessi è aumentato del 25,1% rispetto agli scorsi sette giorni.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
20:09

Francia, a 10 giorni dall'inizio della scuola chiuse oltre 3 mila scuole

Il ministro dell’Istruzione, Jean-Michel Blanquer, ha spiegato che a dieci giorni dall’inizio dell’anno scolastico francese sono state chiuse 3 mila classi, ma che il trend è in aumento esponenziale. Una settimana fa, martedì 7 settembre, le classi chiuse erano “solo” 545.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
19:03

Green Pass, Giorgetti: "Verso estensione a tutti i lavoratori"

"Quella di estendere il Green pass a tutti i lavoratori è un'ipotesi in discussione. L'esigenza delle aziende è di avere la sicurezza per chi opera nei reparti. Credo, quindi, che si andrà verso un'estensione senza discriminare nessuno": a dirlo all'ANSA il ministro allo Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, al termine dell'incontro con gli imprenditori umbri ad Assisi. "Soltanto un contagiato, al netto delle conseguenze sanitarie rischia di far chiudere tutta l'azienda. Dobbiamo dare un sistema di certezze – ha concluso – sia sotto il profilo sanitario che sotto il profilo dell'organizzazione del lavoro".

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
18:44

Docente universitario No vax paragona il vaccino ad Auschwitz

Un fotomontaggio con la scritta "Il vaccino rende liberi" sul noto cartello d'ingresso al campo di concentramento di Auschwitz sta provocando polemiche nel mondo accademico italiano. L'autore è il professore associato Ganfoldo Dominici, docente di Scienze economiche, aziendali e statistica dell'Università di Palermo, che ha commentato un post del segretario del Pd Enrico Letta associando il vaccino al lager nazista. Al post di Letta, che definiva il vaccino una scelta di libertà, il docente – che ha pubblicato diversi commenti critici contro i vaccini e la gestione della pandemia da parte del governo – ha risposto con la foto dell'ingresso del campo di Auschwitz , sostituendo la scritta "Arbeit Macht Frei" (il lavoro rende liberi) con la frase "il Vaccino rende liberi". Non si è fatta attendere la reazione del rettore uscente dell'ateneo, Fabrizio Micari: "Mi dissocio in maniera netta e completa da quanto pubblicato su un social network da un docente dell'Ateneo. L'associazione del vaccino contro il Covid al motto dei campi di sterminio nazisti è totalmente inopportuna e gravemente offensiva. Per quanto l'Università sia un luogo aperto alla libertà di pensiero e di dibattito appare intollerabile e raccapricciante la strumentalizzazione di una delle pagine più drammatiche della storia per esprimere una personale posizione. L'Ateneo seppure nel rispetto delle opinioni – conclude il Rettore – stigmatizza tale modalità di espressione, estremamente lontana dallo spirito accademico di diffusione di un pensiero responsabile, basato sull'oggettività e sulla conoscenza".

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
18:36

Italia e Germania, gli unici paesi d’Europa in cui stanno aumentando i ricoveri in terapia intensiva

Italia e Germania sono gli unici due paesi d’Europa in cui, secondo il monitoraggio di Our World in Data, sta aumentando l’occupazione dei reparti di terapia intensiva. La situazione, però, fortunatamente non desta preoccupazione grazie ai risultati della campagna vaccinale. In rianimazione finiscono soprattutto soggetti non immunizzati.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
17:57

Al via test salivari, ma solo in scuole sentinella: possibile estensione a tutti nei prossimi mesi

La campagna di monitoraggio del contagio da Covid-19 nelle scuole potrebbe partire già a fine settembre con l’impiego di più di 100mila test su campione salivare ogni mese. “Con i test salivari partiamo dalle scuole sentinella e poi lo strumento si allarga a tutti gli altri”, ha detto il ministro all’Istruzione Patrizio Bianchi a Sky Tg24, precisando che la decisione dovrà essere presa dalle autorità sanitarie.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
17:28

UK, 300 mila persone potrebbero aver violato la quarantena tra marzo e maggio

Quasi un terzo delle persone che sono arrivate in Inghilterra e Irlanda del Nord mentre la variante Delta del coronavirus decollava potrebbe aver infranto le regole di quarantena. A renderlo noto la BBC, secondo cui i casi potrebbero essere circa 300mila tra marzo e maggio 2021.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
17:19

Terza dose vaccino Covid il 20 settembre per le categorie a rischio: l’annuncio di Figliuolo

A partire da lunedì 20 settembre comincerà anche in Italia la somministrazione della terza dose di vaccino anticovid ai soggetti immunocompromessi. È quanto stabilito oggi nel corso di un vertice al quale hanno partecipato il ministro della Salute Roberto Speranza e il Commissario per l’Emergenza Francesco Figliuolo.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
17:06

Il bollettino di oggi: 2.800 nuovi casi e 36 morti

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati registrati 2.800 nuovi casi di Covid-19. Questo è quanto emerge dal bollettino odierno del 13 settembre diffuso dal ministero della Salute. I morti registrati da ieri sono stati 36. La Regione con il maggior numero di contagi giornalieri è ancora la Sicilia.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
16:28

Regno Unito, via libera al vaccino Covid ai minori dai 12 ai 15 anni

Il governo britannico ha deciso di estendere il vaccino anti Covid ai ragazzi di età compresa fra 12 e 15 anni. L’immunizzazione per questa categoria è stata approvata dai quattro Chief Medical Officers. Pochi giorni fa il Joint Committe on Vaccination and Immunisation aveva invece concluso di non poter raccomandare il vaccino per quella fascia di età.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
16:16

Galli: "Facciamo il tifo per la scuola in presenza ma aumenteranno i contagi"

Il professore Massimo Galli
Il professore Massimo Galli

Il ritorno a scuola potrebbe creare qualche problema causando di fatto un aumento dei contagi. A dirlo è Massimo Galli, professore ordinario di Malattie infettive all’università Statale di Milano che spiega che i bambini non sono vaccinati, gli adolescenti lo sono solo in parte e la variante Delta può infettare in modo particolare anche i più piccoli.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
15:56

Inghilterra, nei primi 6 mesi del 2021 solo l’1% dei morti Covid era stato vaccinato

Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale rappresentano in Inghilterra l’1,2% di tutti i morti di Covid-19 dei primi sei mesi del 2021, periodo in cui si sono registrati 51.281 decessi. È quanto emerge da un’analisi condotta dall’Office for National Statistics, a ennesima riprova che i vaccini funzionano.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
15:41

Sardegna, nelle ultime 24 ore 96 contagi e un morto

In Sardegna nelle ultime 24 ore sono stati registrati 96 nuovi casi di coronavirus e un decesso. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 1.801 test per un tasso di positività del 5,3%. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 24 (- 1), mentre i ricoverati in area medica salgono a 213 (+ 5). Le persone in isolamento domiciliare sono 4.835 (172 in meno rispetto a ieri). La vittima è una donna di 86 anni residente nella Provincia di Sassari.

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
15:16

Val D'Aosta, sospesi 52 sanitari no vax

"Ad oggi risultano complessivamente 52 dipendenti che non hanno adempiuto all'obbligo vaccinale, che non hanno presentato la certificazione di esenzione e che non hanno inviato all'Usl alcun riscontro. A partire da domani, anche in esito alla valutazione dell'impatto sull'organizzazione e l'attività delle strutture e dei servizi, saranno adottate le deliberazioni di sospensione, che verranno notificate agli interessati". A comunicarlo in una nota l'Usl della Valle d'Aosta precisando che "tra i 52 dipendenti in situazione di inadempienza vi sono un medico, 22 infermieri, 12 operatori sociosanitari-oss, 5 tecnici sanitari di radiologia, 12 appartenenti ad altre professionalità sanitarie". Inoltre "è in fase di istituzione una commissione per la verifica dei certificati di esenzione dalla vaccinazione, che sarà composta da un medico del lavoro, un medico esperto in risk management e un medico clinico allergologo; successivamente saranno valutate anche le posizioni dei dipendenti che, pur avendo già fissato una prenotazione, non si sono presentati nella data stabilita".

A cura di Davide Falcioni
13 Settembre
14:45

Covid, in Brasile media dei decessi scesa sotto i 500 al giorno 

Il ministero della Salute brasiliano ha confermato 293 nuovi decessi per Covid-19 ieri. Il totale delle vittime dall'inizio della pandemia è dunque salito a 586.851. Secondo l'organo di governo, nelle ultime 24 ore il Paese sudamericano ha registrato 10.615 nuovi contagi. Il bilancio totale è di 20.999.779 persone infette. La media mobile di morti negli ultimi 7 giorni è stata di 460, essendo scesa sotto i 500 giornalieri da 5 giorni. Mercoledì scorso è finita sotto il livello per la prima volta dal 27 novembre, quando fu di 480. L'indicatore è in calo da 21 giorni. La media mobile dei nuovi casi negli ultimi 7 giorni è stata di 15.571. Il valore è diminuito rispetto al giorno precedente ed è in calo da 14 giorni. Si tratta della nuova media più bassa dal 21 maggio 2020, quando indicava 15.310 casi giornalieri.

A cura di Chiara Ammendola
13 Settembre
14:09

Covid Toscana, Giani: "Superata quarta ondata, condizione migliore per riaprire scuole"

Arriviamo alla data di apertura delle scuole con una media di 200 nuovi al giorno, "è un segnale, è il segnale che abbiamo superato la quarta ondata, che aveva portato anche a 4.880 contagi settimanali nella settimana prima di Ferragosto". Così il presidente della Toscana, Eugenio Giani, a margine di una conferenza stampa a Firenze.  "Da 4 settimane il dato dei contagi è in progressiva discesa – ha spiegato Giani – in una settimana come questa, in cui probabilmente avremo poco più di 2mila contagi, meno della metà di quello che avevamo un mese fa, possiamo pensare di essere nelle condizioni giuste per riaprire le scuole in presenza con l'obiettivo, attraverso i vaccini, di contrastare e limitare al massimo la pandemia".

A cura di Chiara Ammendola
13 Settembre
13:41

Crisanti: "Con Green pass non siamo sicuri, ma solo leggermente più protetti"

"Il Green pass non è una misura di sanità pubblica, non ha una metrica per misurare l'impatto sulla trasmissione" del coronavirus. È un provvedimento estemporaneo che di fatto ha l'obiettivo di limitare i contatti tra persone non vaccinate, ma nessun conosce l'effetto del Green pass sulla trasmissione del virus. Quello che è pericoloso è che i politici dicono che con il Green pass creiamo degli ambienti sicuri. Non c'è nulla di più sbagliato, perché siamo solo leggermente più protetti con il certificato verde, ma non sicuri". Lo ha detto Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell'università di Padova.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
13:34

Sicilia in zona gialla per altri 15 giorni: l'ordinanza del Ministero della Salute

La Sicilia resta in zona gialla per altri 15 giorni. Lo prevede la nuova ordinanza Misure urgenti di contenimento e gestione dell'emergenza sanitaria nella Regione Sicilia del ministero della Salute, datata 10 settembre e pubblicata sul sito dello stesso ministero. "Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus SARS-Cov-2, per la Regione Sicilia – si legge – l'ordinanza del Ministro della salute 27 agosto 2021 è rinnovata per ulteriori quindici giorni, ferma restando la possibilità di una nuova classificazione". L'ordinanza del 27 agosto 2021 collocava la Sicilia in zona gialla

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
13:07

Costa: "Errore non riaprire discoteche, si poteva usare Green pass"

"Non riaprire le discoteche è stato un errore". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. "Dobbiamo pensare a circa 3mila aziende – ha ricordato – Il Green pass poteva essere applicato per una riapertura graduale".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
12:59

Covid in Sicilia, nell'ultima settimana contagi in calo: -27,3% di nuovi casi

Nella settimana appena conclusa sono calati i nuovi positivi in Sicilia. Se ne sono registrati 6.252, il 27,3% in meno rispetto alla
settimana precedente, quando già si era registrata una diminuzione del 7,6%. È diminuito anche il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati, passato dal 6,6% al 4,8%. Lo rende noto l'ufficio Statistica del Comune di Palermo, evidenziando in una nota i dati relativi all'andamento della pandemia da Covid in Sicilia e diffusi ieri dal Dipartimento della Protezione Civile.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
12:41

Bianchi: "Proposta Cts su Green pass agli over 12? Vaglieremo col Governo"

"Quello che dice il Cts lo vaglieremo con il Governo", ha detto il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi, a margine di uno degli eventi del G20 delle religioni in corso a Bologna rispondendo a una domanda sulla proposta del Cts di estendere il Green pass agli over 12 a scuola come all'Università.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
12:13

Terza dose vaccino Covid, si parte nel Lazio con i trapiantati: il calendario

Nel corso della settimana, subito dopo la pubblicazione delle linee guida ministeriali, nel Lazio comincerà la somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid nei pazienti sottoposti a trapianto di cuore, rene, fegato o pancreas. Hanno annunciato ieri sia Zingaretti che D’Amato: “Da lunedì si parte nel Lazio con la terza dose. Inizieremo con i trapiantati che saranno reclutati con chiamata attiva”.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
12:03

Per l'Oms il quadro della pandemia "resta preoccupante, i vaccini la svolta"

"Il quadro della pandemia che vediamo oggi rimane molto preoccupante, ma i vaccini anti-Covid sono stati un punto di svolta e con l'aumento della copertura vaccinale abbiamo visto diminuire drasticamente l'incidenza degli esiti della malattia e la mortalità, così come la pressione sui sistemi sanitari". È quanto ha dichiarato Hans Kluge, direttore regionale dell'Organizzazione mondiale della sanità per l'Europa, aprendo l'appuntamento con la 71esima sessione del Regional Commitee for Europe.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
11:55

In Gran Bretagna via libera alla terza dose di vaccino per evitare nuovi lockdown

Anche in Gran Bretagna via libera al terzo richiamo dei vaccini, a cominciare da anziani e vulnerabili, porte aperte al mantenimento di alcune precauzioni, ma nessuna intenzione di tornare a un lockdown generalizzato. Sono le linee del piano di contenimento del Covid in vista dell'inverno che il governo Tory britannico di Boris Johnson si appresta a formalizzare per bocca del premier dopo le ultime consultazioni di domani con i suoi esperti medico-scientifici. Lo anticipano oggi i media, riportando che Johnson e i suoi ministri restano per ora contrari anche solo a immaginare un nuovo confinamento nazionale.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
11:46

Quando si decide sull'obbligo vaccinale in Italia

Entro la prima metà di ottobre il governo deciderà se introdurre o meno l’obbligo vaccinale. Tutto dipenderà dall’andamento della campagna di immunizzazione e dai numeri del contagio che, con il rientro a scuole e la ripresa della attività, potrebbero risalire. Sarà importante raggiungere la vaccinazione di tutte le classi di età, altrimenti “bisognerà andare a soluzione drastiche: l’obbligo”, ha detto l’ex direttore esecutivo dell’Ema Guido Rasi.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
11:44

In Russia 719 morti Covid in 24 ore, numero più basso dal 19 luglio

La Russia ha registrato 719 morti per coronavirus nelle ultime 24 ore, in calo rispetto alle 788 del giorno prima. Lo riporta il centro di crisi anti-coronavirus. È il più basso numero giornaliero di morti per Covid dal 19 luglio. Il totale dei morti ufficiali ha raggiunto 193.468. Secondo i dati del centro di crisi, il 2,7% dei pazienti con coronavirus sono morti in Russia.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
11:31

Coronavirus in Toscana, oggi 207 nuovi casi: tasso di positività al 3,50%

In Toscana cala il numero dei nuovi casi di coronavirus rispetto a ieri, ma sale il tasso di positività in relazione al numero di test effettuati. I nuovi casi registrati, infatti, secondo quanto fa sapere il presidente della Regione Eugenio Giani, sono 207 su 5.919 test di cui 4.080 tamponi molecolari e 1.839 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi passa a 3,50% (9,6% sulle prime diagnosi), con un aumento percentuale di quasi un punto rispetto al giorno precedente, quando si era attestato a 2,45% (7,5% sulle prime diagnosi).

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
11:26

Cartabellotta (Gimbe): "Problemi non risolti a scuola, 30% tra 12-19 anni non è vaccinato"

"Dispiace che il nuovo anno scolastico riparta con i problemi di sempre: le classi pollaio, la ventilazione, i trasporti. L’unica vera novità rispetto all’anno scorso è che disponiamo dei vaccini, ma sono disponibili solo per la fascia 12-19 e ad oggi in quella fascia c’è più di un terzo di studenti che non ha fatto neanche la prima dose. È fondamentale che accanto alla copertura vaccinale vengano messe in campo le altre strategie: distanziamento, mascherina e gli screening periodici per identificare eventuali focolai di infezione". Lo ha detto Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, nel primo giorno del rientro a scuola in 10 regioni italiane.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
11:18

Proteste davanti al Ministero dell'Istruzione alla vigilia del primo giorno di scuola

La scorsa notte, alla vigilia del primo giorno di scuola in 10 regioni italiane, l'Unione Degli Studenti ha organizzato un'azione di protesta davanti al ministero dell'Istruzione, disponendo delle macerie sulle scale antistanti per simboleggiare – informano in una nota – "lo stato della scuola pubblica", esortando a una mobilitazione generale per il 19 novembre. "Dopo i banchi a rotelle e il dibattito sì Dad-no Dad, gli studenti e le studentesse non solo hanno bisogno di tornare a scuola in presenza ma anche in sicurezza.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
11:12

Appendino: "Speriamo sia un anno di scuola in presenza"

"La scuola è anche divertimento, e abbiamo visto quanto è mancata la socialità, ed è comunità, per questo è importante poter tornare in presenza, fare nuove conoscenze, poter sperimentare e anche sbagliare. Non bisogna aver paura di sbagliare, la sconfitta, l'errore fanno parte della vita e' dalla forza dei momenti difficili che si può ripartire". Così sindaca di Torino, Chiara Appendino, agli allievi che iniziano oggi il loro percorso scolastico alle superiori all'Iis Zerboni, una delle due scuole nelle quali ha inaugurato il nuovo anno.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
11:06

Scuola, Fontana (Lombardia): "Con rientro in classe qualche rischio in più"

"La cosa più importante è la scuola in presenza. Il graduale ritorno alla normalità comporta qualche rischio in più ma sono rischi che ritengo che con la vaccinazione siano assolutamente accettabili e sopportabili". Lo ha detto il governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine della sua visita alla scuola media Primo Levi del quartiere milanese di Baggio. "Sono contento che si possa fare. Credo che i nostri ragazzi non potessero più andare avanti, come l'anno scorso, quando dovevamo in qualche modo sospendere la scuola in presenza. Era veramente una sofferenza. Quest'anno credo che, con le regole e gli interventi che sono stati fatti, ma soprattutto con la vaccinazione che ha saputo progredire e procedere in modo così virtuoso, c'erano le condizioni per ritornare a scuola".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
11:00

Scuola, in provincia Roma al via mercoledì test Covid salivari

Inizieranno mercoledì 15 settembre i test salivari per il monitoraggio del Covid 19 nelle scuole primarie e secondarie di primo grado della provincia della capitale nella zona dell'Asl Roma 5. Verranno effettuati mensilmente 1.530 campioni attraverso il prelievo con metodo Lollisponge (test molecolare su saliva ) ed altrettanti campioni attraverso il prelievo con metodo Salivette (test antigenico su saliva).

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
10:39

Covid in Campania, la situazione del 13 settembre su contagi e vaccini

Resta stabile la curva del contagio in Campania, ma la campagna vaccinale è pressoché ferma. E da mercoledì 15 settembre riaprono le scuole: timore soprattutto per il sovraffollamento dei mezzi pubblici, che può essere l’arma in più del virus per diffondersi di nuovo.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
10:29

Vaccino, pediatri: "Anche i bambini hanno diritto a protezione"

L'Associazione degli Ospedali Pediatrici Italiani e la Società Italiana di Pediatria, nel ribadire l'efficacia e la sicurezza della vaccinazione contro il Covid in tutte le fasce di età, "difendono il diritto di bambini e ragazzi a avere la propria salute tutelata attraverso la vaccinazione". È quanto si legge in una nota congiunta, in cui si ricorda che "in Italia, grazie all'eccellenza dell'assistenza garantita all'età 0-18 anni dal SSN italiano, riconosciuto come uno dei migliori al mondo, il numero di decessi in età evolutiva dovuti al Covid è contenuto, ma sono numerosi i casi di forme gravi che hanno necessitato di cure intensive (sindrome infiammatoria multiorgano pediatrica – MIS-C) curate e guarite negli ospedali italiani".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
10:22

Pregliasco: "Marcia indietro Gran Bretagna su Green pass è rischio, in Italia infattibile"

Il dietrofront del Governo inglese, guidato da Boris Johnson, sul Green pass "in Italia oggi è infattibile e aprirebbe a grandi rischi epidemiologici, sarebbe una marcia indietro non auspicabile". Lo spiega il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all'università Statale di Milano. "Quella di Boris Johnson sul Green pass è chiaramente una scelta politica. Non c'è un manuale per gestire la pandemia Covid", ha aggiunto l'esperto secondo cui il Green pass in Italia "ha aiutato molto a far crescere le vaccinazioni tra i giovani, pensare di tornare indietro sarebbe un messaggio molto sbagliato".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
10:08

Sileri: "La scuola riparte in sicurezza grazie al vaccino"

"Buon primo giorno di scuola agli studenti che oggi tornano tra i banchi e al personale scolastico che li accompagnerà in un nuovo anno. La scuola riparte in sicurezza, nel rispetto delle regole, grazie alla vaccinazione e agli sforzi fatti da tutti in questi mesi". Così Pierpaolo Sileri, sottosegretario di Stato al Ministero della salute, in un post su Facebook.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
09:58

Covid Veneto, 291 nuovi casi e 2 decessi nelle ultime 24 ore

In Veneto si registrano 291 nuovi casi di Covid-19 e due decessi nelle ultime 24 ore. È quanto emerge dal bollettino regionale di oggi. L'incidenza dei casi su 14.220 tamponi effettuati è del 2,04%. Crescono i ricoveri nei reparti ordinari, che sono 264 (+5); invariato infine (57) il numero di pazienti in terapia intensiva.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
09:52

Bassetti: "Grazie a vaccino virus circolerà meno rispetto a 1 anno fa"

"Non è possibile che vada una scuola intera in Dad e spero che ci vadano anche meno classi possibili perché avendo la maggior parte degli insegnanti e molti studenti vaccinati sono convinto che alla fine probabilmente il virus circolerà meno rispetto allo scorso anno. Questo salvo in quelle Regioni in cui ahimè la proporzioni di docenti e ragazzi immunizzati è bassa". Lo afferma Matteo Bassetti, direttore del reparto di Malattie infettive all'ospedale San Martino di Genova commentando il ritorno a scuola oggi di 4 milioni di studenti italiani rigorosamente in presenza.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
09:47

Fedriga (Friuli Venezia Giulia): "Nuovi lockdown sarebbero insostenibili per il Paese"

"Nuovi lockdown sarebbero insostenibili per il Paese. Dobbiamo dire con chiarezza che anche se una Regione dovesse passare in zona arancione o rossa, con il Green pass bisogna tenere aperto. Se si passa in arancione, non si possono chiudere i ristoranti". Lo ha dichiarato il presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
09:25

Focolaio Covid in Cina: chiuse scuole, cinema e bar a Putian

Altri 22 casi di Covid-19 sono stati segnalati nella provincia cinese di Fujian, portando il totale a 43 in un nuovo focolaio alimentato dalla variante Delta. Le autorità sanitarie hanno dichiarato che 15 casi sono stati confermati nella città di Putian nelle ultime 24 ore, sei a Quanzhou e uno a Xiamen, suggerendo che il virus potrebbe spostarsi verso sud. Le scuole sono state chiuse a Putian e chiunque lasci la città deve avere prova di un test negativo nelle 48 ore precedenti. La città ha sospeso anche i servizi di autobus e treni e ha chiuso cinema, bar e altre strutture.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
09:15

Muore di Covid dopo il parto, lutto in città per i funerali della 28enne Palma Reale

Palma Reale, la 28enne morta di Covid dopo il parto.
Palma Reale, la 28enne morta di Covid dopo il parto.

Lutto cittadino a Liberi nel Casertano per i funerali di Palma Reale, la 28enne morta di Covid dopo aver dato alla luce il figlio. Lo ha annunciato il sindaco Antonio Diana per il giorno dei funerali. Il marito Alfonso a Fanpage.it aveva parlato anche di ritardi nei soccorsi.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
09:12

Scuola, controllati con piattaforma Ministero 900mila Green pass dalle 7 di questa mattina

La piattaforma per il controllo del Green pass nelle scuole "è attiva dalle 7 e ci sono state oltre 900mila verifiche. Se considerate che non tutto il Paese è partito, ma 4.500 scuole su 8.000, pensate che risultato straordinario che è". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi, arrivando alle scuole primarie Carducci di Bologna per il primo giorno di scuola. "Tutto ieri l'abbiamo provata un'ultima volta. Questo è un Paese che sa fare cose che funzionano, tutti me la stanno domandando in giro per l'Europa". Ieri sera, tra le 18 e le 24, la piattaforma è stata aperta per una prova e hanno fatto accesso circa 3.800 scuole.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
09:05

Usa, 38enne muore di Covid due settimane dopo la moglie: lasciano 5 figli

Lutto in California (Stati Uniti), dove Daniel Macias, 38 anni, è morto a causa del Coronavirus due settimane dopo la moglie, Davy Macias, 37 anni. I loro cinque figli di 7, 5, 3 e 2 anni, insieme ad un altro nato otto giorni prima il decesso della mamma, sono rimasti orfani e saranno ora accuditi dai nonni. La coppia non era vaccinata.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
08:57

Scuola, Bianchi agli studenti su Facebook: "Costruiamola nuova oltre l'emergenza

"Care ragazze e cari ragazzi, per molti di voi oggi è il primo giorno di scuola. Ringrazio voi, le vostre famiglie per la pazienza, la comunità scolastica che in questi mesi ha lavorato duramente per farvi tornare in sicurezza in presenza. Comincia un nuovo anno scolastico, è una ripartenza. Ora lavoriamo insieme sulla nuova scuola, quella che costruiamo insieme oltre l'emergenza. Buon inizio anno scolastico 2021-2022″. Lo scrive su Facebook il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, in occasione del primo giorno di scuola per quasi 4 milioni di studenti italiani.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
08:39

Tutte le regole per il ritorno a scuola dalle mascherine al al distanziamento

Oggi è il primo giorno di scuola per 4 milioni di studenti italiani in 10 regioni. L'Istituto superiore di Sanità ha pertanto voluto ricordare le regole fondamentali per il rientro in classe in sicurezza con un documento strategico con le misure di prevenzione per l’imminente anno scolastico come il distanziamento di almeno un metro fra i banchi, l’uso delle mascherine chirurgiche, sopra i sei anni, anche da seduti, la necessità di un frequente ricambio d’aria.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
08:18

Regno Unito, dietrofront di Johnson sul Green pass: non servirà

Niente Green pass nel Regno Unito per accedere ai locali e ai grandi eventi. L'annuncio della marcia indietro del governo di Londra arriva dal responsabile alla Salute, Sajid Javid, alla Bbc. "Non dobbiamo fare le cose solo per il gusto di farlo", ha spiegato. Il piano avrebbe dovuto essere presentato alla fine del mese. Il governo ha sottolineato che il piano sarà tenuto ‘di riserva' nel caso fosse necessario con l'arrivo della stagione fredda. "Non mi è mai piaciuta l'idea di dire alle persone ‘mostrate i documenti' per svolgere semplicemente un'attività ordinaria e quotidiana. Abbiamo esaminato la questione, sono felice di dire che non procederemo con il piano per il passaporto vaccinale", aggiunge Javid.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
08:07

Terza dose di vaccino, si comincia dal Lazio: in arrivo la circolare ministeriale

Nel Lazio le somministrazioni della terza dose di vaccino anti Covid cominceranno già questa settimana con i pazienti trapiantati, mentre a breve dovrebbe arrivare la circolare del ministero della Salute che, dopo il via libera dell’Aifa, ne determina le modalità. L’idea comunque, come anticipato dal ministro Roberto Speranza, è di iniziare dalle persone immunocompromesse per poi passare ad altre fasce fragili, come over 80, o particolarmente esposte al rischio, come i sanitari. Poi si ragionerà per l’intera popolazione.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
08:03

Torino, la sindaca Appendino posta l'ecografia del figlio: "Andrea ha già anticorpi contro il Covid"

La sindaca di Torino Chiara Appendino ha postato su Facebook un’immagine del bimbo di cui è in attesa. Lo ha fatto per invitare le donne in gravidanza a vaccinarsi contro il Coronavirus. "Lui è Andrea e, quando nascerà, avrà già gli anticorpi per il Covid-19 – ha scritto – Li avrà perché al sesto mese di gravidanza ho scelto di vaccinarmi".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:59

Il ministro Bianchi: "Gioia vedere i ragazzi in classe, lasciamoci la Dad alle spalle"

"La didattica a distanza, quella dell'anno scorso, conto di averla lasciata alle spalle, dobbiamo invece riprendere il discorso con i nostri studenti sul digitale". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, intervistato a Skytg24 nel giorno in cui riaperte la scuola in presenza per 4 milioni di studenti in 10 regioni italiane. "Siamo tornati in classe, è una gioia vedere le classi piene di ragazzi – ha aggiunto -. Riparte una scuola che deve non solo riaprire – in molte regioni è stata aperta lo scorso
anno – ma anche ripensarsi, deve tornare a essere il centro della nostra comunità ed essere conscia di se stessa. Il compito
della scuola quest'anno è farci sentire Paese".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:56

Giannelli (Presidi): "Rischio Dad non è ancora scongiurato"

Secondo Antonello Giannelli, presidente dell'Anp, l'Associazione nazionale dei presidi, "la vera differenza rispetto allo scorso anno, quella che mi fa essere ottimista, è il vaccino, che cambia completamente la situazione e grazie al quale è stato possibile derogare al principio del distanziamento", ma ancora non è scongiurato il pericolo di ritornare in Dad. Sulla possibilità di estendere il Green pass agli studenti over 12 ha detto: "È una cosa di cui si può discutere. Non dimentichiamo che in molte realtà gli studenti si stanno vaccinando spontaneamente e in massa. Scelgono di vaccinarsi non solo perché il Green pass serve per andare in discoteca o entrare nei locali. Hanno un comportamento razionale, anche perché tra loro c'è chi ha visto in famiglia cosa significa essere contagiati dal Covid. Gli adulti hanno più sovrastrutture mentali".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:45

Da oggi anche in Svizzera entra in vigore il Green pass

Entra in vigore oggi in Svizzera l'obbligo del Green pass per praticare numerose attività, dai bar e ristoranti (solo all’interno), a musei, biblioteche, zoo, palestre, piscine coperte, parchi acquatici, sale da biliardo, ma anche teatri cinema, manifestazioni sportive, cori, eventi privati come le feste di matrimonio. La misura è stata decisa la settimana scorsa dal Consiglio federale per contrastare l'epidemia di coronavirus e far fronte a una situazione negli ospedali considerata tesa. Non sono però mancate le opposizioni. Il governo considera che la percentuale di popolazione non immunizzata sia ancora troppo alta e che il ritmo di vaccinazione resta basso.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:40

Rasi (ex Ema): "Entro un mese si deciderà sull'obbligo vaccinale"

Se ci accorgiamo che la situazione sui contagi Covid in Italia "si sta aggravando, decidiamo misure più stringenti come l'obbligo nella prima settimana di ottobre, al massimo a metà del prossimo mese". È quanto ha annunciato in una intervista al Messaggero Guido Rasi, ex direttore dell'Ema e ora consigliere del generale Francesco Figliuolo. Sulla situazione degli over 50 che non si vaccinano, per Rasi "o si garantisce che queste persone possano stare tutte in smartworking o bisognerà prendere provvedimenti più drastici. Il Green pass ha dei limiti, ma è un incentivo gentile".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:34

In Nuova Zelanda altra settimana di lockdown a Auckland fino al 21 settembre

La premier neozelandese, Jacinda Ardern, ha prorogato di una settimana il lockdown per 1,6 milioni di abitanti di Auckland, la città più popolosa del Paese, dopo che nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 33 casi locali di Covid. La misura resterà in vigore fino alla mezzanotte del 21 settembre. Si tratta di una situazione di emergenza nel Paese che lo scorso anno era riuscito ad appiattire la curva dei contagi diventando un caso di successo nella gestione della pandemia.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:31

Abrignani (Cts): "Estendere il Green pass a studenti over 12 come all'Università"

"Per proteggere meglio la comunità il Green pass andrebbe esteso a tutti gli studenti sopra i 12 anni, come all'università". La proposta arriva direttamente da un membro del Cts, Sergio Abrignani, ordinario di Immunologia all'Università Statale e
direttore dell'Istituto nazionale di genetica molecolare Invernizzi del Policlinico di Milano, che in un'intervista a La Stampa ha sottolineato: "Bisogna dividere le scuole tra quelle con studenti sopra i 12 anni, che vanno vaccinati, e quelle con classi sotto, per cui si attende l'autorizzazione dell'Ema", ha spiegato. Sulla terza dose del vaccino, ha anticipato Abrignani, dopo i
pazienti fragili "si ricomincerà il giro a partire dagli operatori sanitari e a scendere per fasce d'età. La circolare del Ministero non c'è ancora, ma l'orientamento è dare la terza dose a tutti gli italiani nel 2022".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:25

Scuola, primo giorno per 4 milioni di studenti tra Green pass e mascherine

Al via il primo giorno di scuola per quasi quattro milioni di studenti. In molte Regioni oggi, lunedì 13 settembre, si torna in classe. Oltre a tutte le norme anti contagio, quest’anno la grande novità è quella del Green Pass obbligatorio per il personale scolastico. Ma i presidi temono che i controlli tramite il portale del ministero si rivelino più complicati del previsto.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:23

Ricciardi: "Con 90% vaccinati e Green pass a lavoro saremo in sicurezza"

"Se raggiungiamo la copertura del 90% dei vaccinabili, cioè di chi ha più di 12 anni, ci mettiamo in sicurezza. Insieme al Green pass ci porterebbe nella condizione di controllare con una certa tranquillità la circolazione del virus. Non lo eliminiamo ma la sua presenza sarebbe compatibile con la conduzione di una vita normale e con la tutela della salute". Walter Ricciardi, consigliere del Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha così commentato in una intervista a La Repubblica il piano del governo di estendere il Green pass a tutti i lavoratori. "Sono convinto che l’uso del certificato debba caratterizzare tutte le attività che si svolgono in luoghi chiusi – ha aggiunto -. La variante Delta è così contagiosa che se gli dai spazi se li prende tutti".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:19

L'immunologo Le Foche: "Sui vaccini non obbligo ma persuasione, la normalità è vicina"

"La normalità è dietro l'angolo. Non sprechiamo questa occasione. L'obbligo la strada più veloce? No, la persuasione sarebbe una scorciatoia, è l'arte di chi ha argomenti inconfutabili e la scienza li possiede, in quanto si basa su studi e prove dimostrabili, incontestabili". Lo ha detto in una intervista al Corriere della Sera l'immunologo clinico Francesco Le Foche commentando il raggiungimento sempre più vicino dell'80% di italiani over 12 vaccinati. Sulla terza dose di vaccino l'esperto ha ricordato che "aiuta a rinforzare la risposta immunitaria. La validità di questa strategia è dimostrata dai dati raccolti sul campo".

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:14

Bollettino vaccini, ad oggi somministrate in Italia 80.902.858 dosi

Sono 80.902.858 le dosi di vaccino somministrate in Italia, l'88,1% del totale di quelle consegnate, pari finora a 91.848.928 (nel dettaglio 64.706.631 Pfizer/BioNTech, 13.149.676 Moderna, 12.033.834 Vaxzevria-AstraZeneca e 1.958.787 Janssen). Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 39.920.909, il 73,91% della popolazione over 12. È questo l'ultimo aggiornamento del report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria alle 6.13 di oggi.

A cura di Ida Artiaco
13 Settembre
07:07

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, lunedì 13 settembre

Continua l'emergenza Covid-19 in Italia e nel mondo. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 4.664 nuovi positivi al Covid-19 su 267.358 test effettuati. È quanto emerge dal bollettino di ieri diffuso dal ministero della Salute. Si contano da ieri altre 34 vittime. Il tasso di positività si attesta all’1,7%. Nessun cambio di colore: solo la Sicilia è in zona gialla, mentre le altre regioni restano in zona bianca. Ecco, di seguito, il dettaglio dei contagi giornalieri regione per regione:

  • Lombardia: + 449
  • Veneto: + 465
  • Campania: + 371
  • Emilia-Romagna: + 453
  • Lazio: + 323
  • Piemonte: + 228
  • Sicilia: + 885
  • Toscana: + 431
  • Puglia: + 127
  • Friuli-Venezia Giulia: + 61
  • Marche: + 130
  • Liguria: + 97
  • Calabria: + 229
  • Abruzzo: + 74
  • P.A. Bolzano: + 63
  • Sardegna: + 76
  • Umbria: + 86
  • P.A. Trento: + 19
  • Basilicata: + 46
  • Molise: + 19
  • Valle d'Aosta: + 1

Primo giorno di scuola oggi per 4 milioni di studenti in 10 regioni italiane: debutta anche la piattaforma per il controllo automatico del Green pass dei docenti a disposizione dei presidi. Da questa settimana, al via nel Lazio la terza dose di vaccino per i trapiantati, ma presto arriverà la circolare che darà il via alla somministrazione della terza dose ("booster") per le persone fragili, ha assicurato il ministro della Speranza. Prosegue, intanto, la campagna di vaccinazione: finora sono state somministrate 80.902.858 dosi, mentre 39.920.909 persone hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 73,91% della popolazione over 12.

Nel mondo 224.627.653 contagi e 4.630.391 vittime. Nel Regno Unito niente Green pass, dietro front di Johnson. In Israele ancora più di 10mila casi nelle ultime 24 ore.

A cura di Ida Artiaco
120 CONDIVISIONI
31302 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni