351 CONDIVISIONI

Vomita sangue e muore in volo, aereo costretto ad atterraggio di emergenza: “Orrore, urlavano tutti”

La tragedia su un volo Lufthansa costretto ad un atterraggio di emergenza a Bangkok dopo che uno dei viaggiatori si è sentito male ed è morto a bordo. “Le pareti dell’aereo erano piene di sangue, un orrore” hanno raccontato alcuni passeggeri.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
351 CONDIVISIONI
Immagine

“È stato un orrore assoluto, c’era sangue ovunque e tutti urlavano", è la drammatica scena descritta dai passeggeri di un volo Lufthansa costretto ad un atterraggio di emergenza a Bangkok dopo che uno dei viaggiatori si è sentito male ed è morto a bordo. L’aereo era partito da circa un’ora dallo scalo aeroportuale della Thailandia, diretto a Monaco di Baviera, quando a bordo è scattata l’emergenza che ha costretto il velivolo a invertire la rotta e chiedere un atterraggio nello stesso aeroporto di partenza.

Immagine

Il dramma giovedì scorso su un Airbus A380 che aveva appena lasciato le coste della Birmania diretto in Europa. Secondo i testimoni, un cittadino tedesco di 63 anni, che già all’imbarco aveva mostrato problemi di salute, ha iniziato a sentirsi male vistosamente vomitando sangue ovunque. “Ha iniziato a sputare sangue in una borsa, poi ha perso litri di sangue e le pareti dell'aereo erano imbrattate” ha rivelato uno dei passeggeri al quotidiano svizzero Blick.

A questo punto l’intervento degli assistenti di volo che, insieme a un medico che era a bordo, hanno cercato di rianimare l'uomo per circa 30 minuti prima che venisse dichiarato morto. Nel frattempo il comandante ha deciso di invertire la rotta e tornare indietro a Bangkok dove tutti i passeggeri sono stati fatti scendere e la salma portata in obitorio.

Immagine

“Nonostante l'equipaggio e un medico a bordo abbiano adottato misure di primo soccorso immediate, il passeggero è morto durante il volo” hanno confermato dalla compagnia aerea, aggiungendo: "I nostri pensieri sono con i parenti del passeggero deceduto. Ci rammarichiamo anche per il disagio causato ai passeggeri di questo volo”. La compagnia aerea ha aggiunto che tutti i passeggeri interessati sono stati prenotati su voli alternativi per il viaggio di ritorno.

Secondo gli stessi passeggeri, già all’imbarco l'uomo sudava copiosamente e sembrava avere difficoltà a respirare. Accompagnato dalla moglie, il 63enne però avrebe detto all'equipaggio che poteva volare in sicurezza ed era solo stanco dopo aver corso per prendere il volo. Poco dopo il decollo, però, le sue condizioni sono peggiorate rapidamente fino al decesso.

351 CONDIVISIONI
Improvviso botto al decollo, paura sul volo: sull’aereo enorme squarcio e atterraggio di emergenza
Improvviso botto al decollo, paura sul volo: sull’aereo enorme squarcio e atterraggio di emergenza
Cadono vermi sulla testa dei passeggeri seduti: aereo costretto ad invertire la rotta in volo
Cadono vermi sulla testa dei passeggeri seduti: aereo costretto ad invertire la rotta in volo
Jet privato tenta atterraggio d'emergenza e si schianta in autostrada: due morti
Jet privato tenta atterraggio d'emergenza e si schianta in autostrada: due morti
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni