537 CONDIVISIONI
29 Luglio 2021
14:36

Violento terremoto in Alaska di magnitudo 8,2, decine di scosse di assestamento

Un terremoto di magnitudo 8,2 è stato registrato al largo dell’Alaska alle 22:15 locali di mercoledì 28 luglio, le 8:15 di questa mattina in Italia. Forti scosse di assestamento sono ancora in corso nella zona. Tutte le allerte tsunami emesse dopo il sisma sono state revocate dal Centro nazionale statunitense che li aveva lanciati.
A cura di Susanna Picone
537 CONDIVISIONI

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 8.2 è stata registrata al largo della penisola dell'Alaska. L'Usgs americano (United States geological survey) ha precisato che l'epicentro si trova a 91 km a est-sudest di Perryville, a una profondità di 46,7 km. Il sisma è stato registrato alle 22:15 locali di mercoledì 28 luglio, le 8:15 di questa mattina in Italia. Dopo la prima scossa, nella stessa zona sono state registrate altre due forti scosse di assestamento di magnitudo 6,2 e 5,6. Il terremoto di magnitudo 8,2 ha inizialmente provocato un allarme tsunami in diverse zone, poi revocato. L'allarme che era stato emesso per le zone costiere delle Isole Aleutine, arcipelago situato nell'Oceano Pacifico settentrionale tra Usa e Russia, è poi rientrato alla luce "di informazioni aggiuntive e analisi che hanno meglio definito la minaccia", è quanto è stato reso noto. Tutte le allerte tsunami emesse dopo il forte sisma sono state quindi revocate dal Centro nazionale statunitense che le aveva lanciate.

"Tutti gli allarmi tsunami per la costa dell'Alaska sono stati cancellati. Ricordate, correnti forti e insolite possono continuare per diverse ore. Se avete registrato danni, segnalatelo ai vostri funzionari locali", è quanto ha scritto il centro di allerta su Twitter. Il centro ha specificato che gli avvisi sono stati cancellati per l'Alaska meridionale, la penisola dell'Alaska e le isole Aleutin. Prosegue intanto la raffica di scosse nella penisola dell'Alaska. Almeno diciannove le scosse di assestamento che hanno colpito finora la zona, inclusa una – di magnitudo 3,3 – con epicentro nella Wide Bay, solo ad un paio di km dalla costa e in superficie.

537 CONDIVISIONI
Forte scossa di terremoto a Palermo, paura tra i cittadini: magnitudo di 4.3
Forte scossa di terremoto a Palermo, paura tra i cittadini: magnitudo di 4.3
253 di Videonews
Terremoto a Palermo, nuova scossa di magnitudo 3.6 dopo il sisma all'alba
Terremoto a Palermo, nuova scossa di magnitudo 3.6 dopo il sisma all'alba
Terremoto in Emilia Romagna, scossa di magnitudo 3.3 avvertita anche a Parma e Salsomaggiore
Terremoto in Emilia Romagna, scossa di magnitudo 3.3 avvertita anche a Parma e Salsomaggiore
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni