277 CONDIVISIONI
28 Dicembre 2021
16:14

Valentina, uccisa a 14 anni in un negozio di Los Angeles: polizia diffonde il video della sparatoria

La polizia di Los Angeles ha diffuso il video della sparatoria durante la quale è rimasta uccisa Valentina Orellana-Peralta, una ragazza colpita per errore mentre si trovava nel camerino di un negozio.
A cura di Susanna Picone
277 CONDIVISIONI

La polizia di Los Angeles ha diffuso il video della bodycam sulla sparatoria nella quale la settimana scorsa è rimasta uccisa una ragazza di 14 anni che si trovava nel camerino di un negozio insieme a sua mamma. La vittima, Valentina Orellana-Peralta, è stata colpita e uccisa da un proiettile vagante sparato da un poliziotto. Proiettile che è entrato attraverso il muro e ha raggiunto il camerino. Subito dopo i fatti la polizia aveva reso noto di essere intervenuta nel negozio a causa di una possibile sparatoria. I fatti in un negozio di Burlington, nell'area di North Hollywood, San Fernando Valley. Le immagini delle telecamere mostrano un uomo che vaga per il negozio con un lucchetto per bicicletta in mano prima dell'arrivo degli agenti. Ha aggredito una donna picchiandola ripetutamente sulla testa e sul corpo con una catena. Il filmato della videocamera della polizia mostra un certo numero di agenti che arrivano sulla scena. Pochi secondi dopo aver individuato il sospetto, un agente apre il fuoco e lo colpisce. Si ritiene che una delle pallottole sparate sia rimbalzata sul pavimento e si sia infilata nel camerino dove si trovava la vittima innocente della sparatoria. Sia la ragazza che il sospetto aggressore sono morti sul posto.

Il capo della polizia Michel Moore ha detto di aver ordinato un’indagine completa sull’episodio. "L'incidente che ha provocato la morte di una innocente è devastante per tutte le persone coinvolte", le sue parole. Il capo della polizia ha aggiunto di essere “profondamente dispiaciuto per la perdita della vita di questa giovane ragazza e so che non ci sono parole che possano evidenziare l'inimmaginabile dolore per la famiglia”. Intanto, il gruppo ispanico per i diritti civili Lulac ha affermato che gli agenti intervenuti nel negozio hanno agito in modo avventato. “È indifendibile che agenti di polizia addestrati di Los Angeles possano aprire il fuoco in un negozio affollato nel pieno dello shopping natalizio, senza prima sapere con certezza se il sospettato fosse armato", così il presidente Domingo Garcia.

277 CONDIVISIONI
Usa, sparatoria in scuola elementare del Texas: 15 morti, di cui 14 studenti e un insegnante
Usa, sparatoria in scuola elementare del Texas: 15 morti, di cui 14 studenti e un insegnante
Ucraina, missile colpisce Odessa. Zelensky: "Un ragazzo di 14 anni è rimasto ucciso"
Ucraina, missile colpisce Odessa. Zelensky: "Un ragazzo di 14 anni è rimasto ucciso"
Texas, sparatoria in una scuola elementare: morti 14 studenti e un insegnante
Texas, sparatoria in una scuola elementare: morti 14 studenti e un insegnante
141.956 di Cronaca
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni