830 CONDIVISIONI
31 Ottobre 2020
17:19

Lione, prete ortodosso ferito a colpi d’arma da fuoco: aggressore in fuga

Un sacerdote di una chiesa greco-ortodossa è rimasto ferito da colpi d’arma da fuoco a Lione. L’aggressore, che il prete avrebbe detto di non conoscere, è in fuga. La polizia ha predisposto un perimetro di sicurezza attorno alla zona dell’aggressione, avvenuta nel settimo arrondissement, nel centro della città francese.
A cura di Francesco Loiacono
830 CONDIVISIONI
(immagine di repertorio)
(immagine di repertorio)

Un prete è stato ferito a colpi d'arma da fuoco a Lione. L'episodio si è verificato nel settimo arrondissement della città francese, nel centro di Lione, nei pressi di una chiesa greco-ortodossa. Stando a quanto riferito dal quotidiano locale "Le Progrès" a rimanere ferito sarebbe stato proprio un sacerdote della chiesa. La vittima, che era cosciente al momento di salire sull'ambulanza, avrebbe riferito ai soccorritori di non conoscere l'aggressore, che sarebbe adesso in fuga. Sul posto sono intervenuti polizia, ambulanze e veicoli dei pompieri. Attorno alla chiesa sarebbe stato predisposto dalle forze dell'ordine un perimetro di sicurezza.

Non si conosce al momento il movente del gesto né l'identità dell'aggressore

Stando ad alcuni testimoni, l'aggressore avrebbe colpito il sacerdote con alcuni colpi d'arma da fuoco. Due gli spari che sarebbero stati uditi. Non si conoscono al momento le condizioni del prete rimasto ferito né ulteriori dettagli su chi possa essere l'aggressore o sul movente del gesto. Tra le ipotesi, non può essere esclusa a priori al momento anche quella di un attentato terroristico, anche considerando che l'episodio avviene a pochissima distanza dai tragici fatti di Nizza, dove appena due giorni fa tre persone sono state uccise nella Cattedrale di Notre dame da un cittadino tunisino di 21 anni.

Il ministero dell'Interno: Evitate la zona

Il ministero dell'Interno ha confermato l'allerta per l'episodio, senza tuttavia fornire ulteriori dettagli su ciò che è accaduto ma chiedendo alla popolazione di evitare la zona nei pressi di Rue St-Lazare e di seguire le indicazioni delle autorità.

830 CONDIVISIONI
Accoltellato due volte e ucciso a colpi di arma da fuoco davanti alla polizia in ospedale
Accoltellato due volte e ucciso a colpi di arma da fuoco davanti alla polizia in ospedale
Colpi di arma da fuoco in un centro commerciale a Copenaghen: ci sono vittime, fermato un giovane danese
Colpi di arma da fuoco in un centro commerciale a Copenaghen: ci sono vittime, fermato un giovane danese
ONU:
ONU: "La giornalista Shireen Abu Akleh uccisa da colpi esplosi dagli israeliani ben mirati"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni