17 Giugno 2021
14:24

Germania, sparatoria “per motivi di gelosia” a Espelkamp: due morti e un ferito, killer in fuga

Due persone sono state uccise da colpi di pistola a Espelkamp, nella regione tedesca Renania Settentrionale-Vestfalia. Lo ha confermato la polizia di Bielefeld ai media locali. Il sospetto è tuttora in fuga, con un ampio dispiegamento di agenti di polizia attivo nella caccia all’uomo. Secondo le prime ipotesi la sparatoria sarebbe stata innescata da “motivi di gelosia”.
A cura di Biagio Chiariello

Due persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco in due posti diversi a Espelkamp, nel Nordereno-Vestfalia, in Germania. La polizia di Bielefeld è sul posto e, stando al tabloid Bild e all’agenzia di stampa tedesca Dpa, non è ancora chiaro il movente dell’accaduto. Il killer sarebbe in fuga. Nella sparatoria una donna è rimasta ferita gravemente.Per gli investigatori si tratterebbe di omicidi mirati e non di un killer seriale. Una portavoce, intervistata da NTV, ha affermato di non ritenere che il killer fosse qualcuno che ha esploso i colpi a caso.

Sparatoria per "motivi di gelosia"

Le vittime, come informa l'agenzia di stampa DPA, sarebbero un uomo e una donna: non è chiaro se conoscessero il killer o se si conoscessero tra loro. Uno degli omicidi sarebbe avvenuto in una casa, l'altro in strada. Vista la pericolosità della situazione, molte strade della cittadina sarebbero state chiuse, con diverse unità delle forze speciali (SEK) in azione a supporto della polizia locale. L'obiettivo è acciuffare il sospetto in fuga. Secondo le prime ipotesi la sparatoria sarebbe stata innescata da "motivi di gelosia", come riporta anche il giornale tedesco.

Due morti a Espelkamp

Espelkamp è una cittadina di 25.000 abitanti e si trova nel distretto di Minden-Lübbecke,  ​​a circa 80 km a ovest di Hannover.

Usa, 150 morti in sparatorie nel weekend della festa dell'Indipendenza
Usa, 150 morti in sparatorie nel weekend della festa dell'Indipendenza
Incendi nel sud della Turchia, 3 morti, centinaia di feriti. I roghi sono dolosi
Incendi nel sud della Turchia, 3 morti, centinaia di feriti. I roghi sono dolosi
Giocavano sul tetto di una vecchia ghiacciaia, così sono morti due bambini a Sant'Anna d'Alfaedo
Giocavano sul tetto di una vecchia ghiacciaia, così sono morti due bambini a Sant'Anna d'Alfaedo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni