2.078 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Dramma durante la gita, adolescente scivola mentre fa un selfie e muore cadendo dalla montagna

La tragedia del 18enen gallesse Fynley Jones, caduto accidentalmente nel vuoto mentre si metteva in posa per scattare un selfie durante una gita in montagna con gli amici.
A cura di Antonio Palma
2.078 CONDIVISIONI
Immagine

È scivolato ed caduto accidentalmente nel vuoto mentre si metteva in posa per scattare un selfie durante una gita in montagna con gli amici, così è morto tragicamente un ragazzino gallese di appena 18 anni, Fynley Jones,

Lo ha stabilito una inchiesta sul tragico incidente, avvenuto lo scorso anno sulla montagna Pen Pych, nel Galles meridionale, ora arrivata a conclusione. Secondo l'esame post mortem presso l'University Hospital of Wales, Fynley ha riportato lesini gravissime nella caduta tra cui un trauma cranico che si è rivelato fatale.

Immagine

Secondo l'inchiesta, il diciottenne è caduto dal fianco della montagna dopo aver "perso l'equilibrio" mentre scattava una foto. Per le autorità locali, ad un certo punto si sarebbe sporto troppo per trovare l'angolazione giusta, è scivolato ed è precipitato andando in contro alla morte.

Quel giorno Fynley aveva organizzato una uscita con un gruppo di compagni di scuola. Erano arrivati in cima alla locale collina, a circa cinquecento metri di altezza, e stavano scattando foto sul bordo quando purtroppo ha perso l'equilibrio ed è caduto, davanti agli occhi terrorizzati degli amici che non hanno potuto fare niente per lui.

Immagine

Nemmeno i soccorsi, allertati dagli stessi adolescenti, avevano potuto salvarlo. Una volta giunti su posto, ne avevano accertato il decesso già sopravvenuto. L'inchiesta ha concluso che il decesso dell'adolescente è stata una morte accidentale.

Il 18enne studiava Scienze Tecnologiche, Matematica e Fisica e pochi mesi dopo l'incidente avrebbe dovuto iniziare a studiare intelligenza artificiale e robotica alla Aberystwyth University, dove era stato già ammesso.

La sua morte ha sconvolto la comunità locale e la scuola dove tutti lo conoscevano come un ragazzo molto attivo in vari progetti, come le produzioni teatrali, e amante dell'avventura impegnato in attività come l'alpinismo, il parkour e il surf.

2.078 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views