Per il Time è la "persona dell'anno". Per il presidente degli Stati Uniti Donald Trump invece Greta Thunberg, la giovane attivista impegnata nella campagna contro i cambiamenti climatici, è solo una ragazza che "dovrebbe lavorare sul suo problema di controllo della rabbia e poi andare a vedere un buon film con un amico! Calma Greta, calma!", ha scritto su Twitter il capo della Casa Bianca, che ha definito la svedese anche "ridicola". Il presidente Usa, che ha ritirato gli Stati Uniti dall'accordo di Parigi sul clima, non ha mai nascosto di non apprezzare particolarmente la ragazza e le sue lotte contro l'inquinamento del pianeta.

Non si è fatta attendere la risposta di Greta a Trump: l'attivista sul profilo Twitter si è definita una "teenager che lavora sul problema della gestione della sua rabbia. Attualmente sto uscendo per andare a vedere un vecchio buon film con un amico". In questo modo, semplicemente aggiornando la sua biografia social, è arrivata la replica all'attacco del Presidente degli Stati Uniti.

Domani  Greta Thunberg a Torino

Nel frattempo c'è grande attesa per l'arrivo di Greta Thunberg a Torino, previsto per domani pomeriggio. E' stata l'attivista ad annunciarlo su Twitter, dopo aver anticipato la sua decisione ai ragazzi torinesi di Fridays for future. La ragazza, che da mesi si batte per l'ambiente, è in procinto di ripartire da Madrid e ha deciso di fare tappa nel capoluogo piemontese durante il suo viaggio di ritorno in Svezia, dove vive. "Ci vediamo alle 15 in piazza Castello a Torino", ha scritto la svedese, che troverà ad accoglierla anche la sindaca Chiara Appendino.