9.853 CONDIVISIONI
2 Maggio 2022
20:55

Colpi nella bara: Rosa si risveglia al suo funerale, viene portata in ospedale e muore poco dopo

Sotto accusa l’ospedale del Perù in cui la donna si trovava dopo l’incidente stradale e che ha dichiarato morta la donna anche se aveva ancora segni vitali.
A cura di Antonio Palma
9.853 CONDIVISIONI

Un normale funerale di una giovane donna di 36 anni è stato drammaticamente interrotto in Perù dopo che qualcuno ha sentito "bussare" dall'interno della bara scoprendo che la donna era ancora viva anche se purtroppo è stata dichiarata morta di nuovo poco dopo. L'assurda scena nel cimitero di Ferreñafe, comune del Perù capoluogo dell'omonima provincia, situato nella Regione di Lambayeque. La 36enne Rosa Isabel Céspedes Callaca, 36 anni, era stata coinvolta in un tragico incidente stradale lo scorso fine settimana sull'autostrada Chiclayo-Ferreñafe, portata in ospedale e dichiarata morta insieme al cognato mentre nello stesso schianto sono rimasti feriti altri componenti della famiglia.

Lunedì i parenti avevano organizzato i funerali della 36enne ed erano già giunti al locale cimitero per la sepoltura quando qualcuno ha iniziato a sentire strani suoni dall'interno della bara. Si è deciso così di riaprire la cassa scoprendo con orrore che la donna si muoveva ed era ancora viva. "Ha aperto gli occhi e stava sudando. Sono andato subito nel mio ufficio e ho chiamato la polizia" ha raccontato ai giornali locali  il custode del cimitero. Sul posto sono accorsi così gli agenti e con il loro aiuto i parenti della 36enne hanno portato di nuovo la donna in ospedale con tutta la bara scoperta. I medici hanno riscontrato effettivamente segni vitali, seppur deboli, e la donna è stata collegata a una macchina di supporto vitale. Purtroppo però le sue condizioni sono peggiorate di nuovo e la donna è stata dichiarata nuovamente morta poche ore dopo.

La famiglia della 36enne, che è passata dal lutto alla speranza e poi di nuovo alla disperazione in poco tempo, ora chiede di fare piena luce su quanto accaduto. Sotto accusa l'ospedale in cui la donna si trovava dopo l'incidente e che ha dichiarato morta la donna anche se aveva ancora segni vitali. La polizia del Perù sta ora indagando su quello che è successo all'ospedale regionale di Lambayeque  dove la donna è stata curata per la prima volta dopo l'incidente ma per i familiari  è possibile che fosse in coma  e in ospedale la abbiano frettolosamente dichiarata morta prima del tempo

9.853 CONDIVISIONI
I funerali di Elena Del Pozzo a Catania, accolta tra gli applausi la bara della bimba uccisa dalla mamma
I funerali di Elena Del Pozzo a Catania, accolta tra gli applausi la bara della bimba uccisa dalla mamma
Funerali Elena del Pozzo, l'arrivo della bara per l'ultimo addio alla bimba uccisa dalla mamma
Funerali Elena del Pozzo, l'arrivo della bara per l'ultimo addio alla bimba uccisa dalla mamma
63.626 di Pasquale Zumbo
Accoltellato due volte e ucciso a colpi di arma da fuoco davanti alla polizia in ospedale
Accoltellato due volte e ucciso a colpi di arma da fuoco davanti alla polizia in ospedale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni