350 CONDIVISIONI

Quando e dove ci sarà il picco del caldo e quando tornano le piogge, le previsioni meteo di Giuliacci

Secondo le previsioni meteo del colonnello Mario Giuliacci a Fanpage.it, entro il 15 luglio si raggiungerà il picco dell’ondata di caldo in corso, con punte fino a 40 gradi, anche se in maniera differenziata tra Nord, Centro e Sud. Tra il 20 e il 25 luglio l’anticiclone africano si indebolirà provocando un abbassamento delle temperature.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Ida Artiaco
350 CONDIVISIONI
Immagine

L'anticiclone nordafricano è già sull'Italia, dove a breve, cioè entro la fine della settimana in corso, si raggiungerà il picco dell'ondata di caldo, anche se in maniera differenziata tra Nord, Centro e Sud.

Sono queste le previsioni del colonnello Mario Giuliacci, meteorologo e direttore operativo di meteogiuliacci.it, che a Fanpage.it ha illustrato quale sarà la situazione nel nostro Paese dal punto di vista metereologico nei prossimi giorni, quando esploderà letteralmente il caldo, rendendo le nostre città più roventi che mai, con punte fino a 40 gradi. Ma attenzione perché non durerà molto: l'anticiclone si indebolirà verso il 20 luglio e fino al 25, provocando ovunque un abbassamento delle temperature.

Dove farà più caldo e fino a quando

Secondo Giuliacci, "le temperature al Nord saranno in rialzo fino a 33/35 gradi fino al 12 luglio, con punte di 37 sull'Emilia Romagna. Tra il 13 e il 14 luglio ci sarà un brusco calo con temperature che non supereranno i 30 gradi perché arriverà una perturbazione con rovesci e temporali. Lungo le coste raramente le temperature non supereranno comunque i 32 gradi. Poi dal 15 al 19 luglio ci sarà una nuova sventagliata di caldo fino a 35 gradi e punte di 37 ancora sull'Emilia. Tra il 20 e il 25 l'anticiclone nordafricano si indebolirà su tutta Italia con una conseguente diminuzione delle temperature".

Anche al Centro, ha spiegato l'esperto, "le temperature saranno in rialzo graduale fino a 35 gradi con punte di 37 su fiorentino, perugino e aretino entro il 15 luglio. Anche qui tra il 16 e il 19 luglio le temperature balzeranno all'insù e arriverà la fase più rovente, quando le massime saranno tra 34 e 37 gradi: è l'apice del caldo tranne che per le coste. Punte di 40 gradi si raggiungeranno su fiorentino, perugino e aretino e viterbese. Tra il 20 e il 25 arriva aria più fresca, il caldo proseguirà ma senza fase rovente".

Le previsioni meteo al Sud e sulle Isole

"Al Sud – ha continuato Giuliacci – le temperature saranno in rialzo fino a 35 gradi con punte di 37/40 il 14 luglio e poi tra il 18 e il 19 luglio su Puglia, provincia di Matera e di Taranto. Tra il 20 e il 25 luglio anche qui le temperature scendono su valori tra 33 e 35 gradi. Ricordiamo che l'anticiclone si indebolirà ma non se ne andrà".

Per quanto riguarda le isole, "in Sicilia le temperature saranno in salita fino a 33/35 gradi e con punte di 38 nelle zone interne. Tra il 16 e il 19 luglio l'ondata di caldo raggiungerà punte di 40 gradi sulle province di Catania, Siracusa e Trapani. Tra il 20 e il 25 farà meno caldo con valori tra 32 e 36 gradi. Anche in Sardegna le temperature saranno in rialzo fino a 35/37 gradi sia nelle zone interne che in quelle di Alghero e Olbia fino al 14 luglio. Fino al 16 luglio ci sarà una fase più mite complice l'arrivo di correnti fresche, che porteranno qualche rovescio. Anche qui ci sarà una seconda ondata di caldo tra il 17 e il 20 luglio con temperature intorno ai 40 gradi", ha concluso il meteorologo.

350 CONDIVISIONI
Quanto durerà la nuova ondata di freddo con pioggia e neve: le previsioni meteo di Giuliacci
Quanto durerà la nuova ondata di freddo con pioggia e neve: le previsioni meteo di Giuliacci
Si allontana l'anticiclone, tornano pioggia e neve sull'Italia: le previsioni meteo della settimana
Si allontana l'anticiclone, tornano pioggia e neve sull'Italia: le previsioni meteo della settimana
Quando e dove torna il maltempo sull’Italia con neve e temporali: le previsioni meteo dei prossimi giorni
Quando e dove torna il maltempo sull’Italia con neve e temporali: le previsioni meteo dei prossimi giorni
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views