Aggiornamento: ritrovata

Sharon ha solo 17 anni ed è scomparsa da due giorni. L'allarme è scattato a Palermo, dove la giovanissima ha fatto perdere le sue tracce mercoledì 10 aprile. La ragazza era ospite dalla comunità "Girasole" di San Giuseppe Jato. Sono stati i responsabili della struttura a dare l'allarme della sua scomparsa, ipotizzando che si tratti di allontanamento volontario. Anche la mamma, dopo aver ricevuto la notizia, si è attivata sui social per chiedere collaborazione: “Avviso importante – ha scritto su Facebook – sono la mamma di Sharon. Aiutatemi a cercare mia figlia, non sappiamo dove sia. Ha il telefono spento. Ha una cicatrice in faccia che va dal naso e sotto l’occhio”.

Sul caso stanno ora indagando i carabinieri di Monreale. Le ricerche sono estese a tutto il territorio di Palermo, con particolare attenzioni alle stazioni ferroviarie e degli autobus, da dove la ragazza potrebbe essere partita per allontanarsi. Chiunque avesse sue notizie può rivolgersi alle forze dell'ordine. Sharon ha con sé il cellulare che, però, risulta spento. Risale a ieri, invece, il ritrovamento di Valentina, la diciassettenne scomparsa dall'Astigiano a metà febbraio e rientrata a casa ventiquattrore fa. Anche lei era fuggita da una comunità per minori, finendo anche a Chi l'ha visto. Diversi appelli lanciati dalla madre avevano infine sortito la reazione della ragazza, che dopo aver chiamato per dire che si era allontanata volontariamente, ha infine accettato di rientrare a casa.