551 CONDIVISIONI
24 Gennaio 2023
11:26

Oggi i funerali dei 3 ragazzi morti in Puglia: Leo aveva sviluppato un’app contro gli incidenti

Lutto cittadino per i funerali oggi a Massafra, dove vivevano i due fratelli Leonardo e Antonella, e cordoglio a Martina Franca in cui era nato il ragazzo alla guida dell’auto che si è schiantata contro un muro sulla ex statale 581.
A cura di Susanna Picone
551 CONDIVISIONI
Le vittime dell’incidente stradale
Le vittime dell’incidente stradale

A Massafra e Martina Franca è oggi il giorno dei funerali delle tre giovanissime vittime dell'incidente stradale avvenuto domenica sera sulla ex statale 581. A Massafra, alle 15.30, nella chiesa di San Francesco da Paola, sarà celebrato il rito funebre per Leonardo Carucci, 19 anni, e la sorellina Antonella, 13 anni.

Allo stesso orario, nella Chiesa della Santa Famiglia di Martina Franca, l’addio a Leo Conte, 20 anni, il ragazzo che guidava la Opel Corsa che si è schiantata contro un muretto a circa un chilometro dal centro abitato di Massafra. Sull’auto viaggiava anche un quarto ragazzo, ricoverato in ospedale ma fortunatamente non in pericolo di vita.

L’incidente a Massafra
L’incidente a Massafra

"Bravo ragazzo. Studiava e lavorava in ambito e-commerce. L’anno scorso aveva sviluppato un’applicazione di intelligenza artificiale che interveniva nel caso il sistema rilevasse stanchezza del conducente, in funzione di riduzione degli incidenti stradali. Che tristezza", così un insegnante ha ricordato una delle vittime, Leo Conte, che si era diplomato all’istituto “Majorana” di Martina Franca.

Leo è morto poco dopo l’arrivo dei soccorritori, i due fratelli invece sono morti sul colpo. Leonardo Carucci si era diplomato lo scorso anno, la sorella Antonella frequentava la scuola media. Sono stati proprio i genitori dei due fratelli a scoprire l'accaduto e a lanciare l'allarme.

Il sindaco di Massafra Fabrizio Quarto ha proclamato il lutto cittadino per oggi e ha disposto l'esposizione a mezz'asta della bandiera della città nei Palazzi Comunali e su tutti gli edifici pubblici. Il sindaco ha inoltre chiesto al corpo insegnante di proporre riflessioni che coinvolgano gli studenti. "Apprendere questa terrificante notizia lascia senza parole. È una tragedia immane", le parole di Quarto.

Il sindaco di Martina Franca, Gianfranco Palmisano, ha espresso la sua "personale vicinanza, dell'amministrazione comunale e di tutta la comunità martinese alla famiglia Conte e alla famiglia dei due giovani che, insieme a Leo, hanno perso la loro giovane vita. L’incidente – ha commentato – lascia senza parole, portatore di un dolore incommensurabile e inspiegabile".

551 CONDIVISIONI
Funerali Leonardo e Antonella, i fratelli morti nell'incidente di Massafra: “Eravate uniti e sorridenti”
Funerali Leonardo e Antonella, i fratelli morti nell'incidente di Massafra: “Eravate uniti e sorridenti”
Tre giovani morti nell'incidente, i genitori hanno visto l’auto distrutta e hanno chiamato i soccorsi
Tre giovani morti nell'incidente, i genitori hanno visto l’auto distrutta e hanno chiamato i soccorsi
Auto contro muro a Massafra, morti 3 ragazzi giovanissimi: una delle vittime ha 13 anni
Auto contro muro a Massafra, morti 3 ragazzi giovanissimi: una delle vittime ha 13 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni